L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Locarno: Lili Hinstin lascia la direzione artistica del festival

Locarno: Lili Hinstin lascia la direzione artistica del festival

Di Marco Triolo

Lili Hinstin ha lasciato la direzione artistica del Locarno Film Festival dopo soli due anni, a causa di “divergenze strategiche” con la dirigenza. Hinstin aveva accetto l’incarico di direttore artistico nel 2018, succedendo a Carlo Chatrian (poi passato alla Biennale). E diventando così la seconda donna a guidare l’evento sin dalla sua fondazione nel 1946. Il Festival ha fatto sapere la cosa per mezzo di un comunicato ufficiale:

Il Locarno Film Festival, sotto la presidenza di Marco Solari, e la direttrice artistica Lili Hinstin hanno deciso oggi di comune accordo di sciogliere il loro rapporto di lavoro.

Considerando le loro divergenze strategiche, il Locarno Film Festival e Lili Hinstin hanno deciso consensualmente di separare le proprie strade.

Il Locarno Film Festival desidera esprimere la sua gratitudine a Lili Hinstin per il grande lavoro svolto in ambito artistico in questi due anni e le augura ogni bene per il futuro.

Il Consiglio direttivo, e in seguito il Consiglio di amministrazione, si riuniranno prossimamente per discutere le questioni della successione.

Lili Hinstin

Lili Hinstin aveva precedentemente diretto il festival di Entrevues Belfort in Francia. Prima ancora, era stata vice direttore artistico del festival Cinéma du Réel a Parigi, dal 2011 al 2013. Hinstin ha inoltre fondato nel 2001 la sua compagnia di produzione, Les Films du Daut Tigre. Dal 2005 al 2009 si è occupata delle attività cinematografiche dell’Accademia di Francia a Roma.

Durante la sua breve gestione, Hinstin ha prestato molta attenzione alla parità di genere nella selezione, portando al 40% del totale i film diretti o co-diretti da donne. Quest’anno, per contrastare le perdite del settore dovute alla pandemia, ha lanciato un’iniziativa per supportare il cinema indipendente chiamata Locarno 2020 – For The Future of Films.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Willow: Jon M. Chu regista della serie targata Disney+ 21 Ottobre 2020 - 11:10

Come sappiamo, Disney+ sta sviluppando una serie ispirata a Willow, il fantasy anni ’80 diretto da Ron Howard. Jon M. Chu dirigerà l’episodio pilota e parteciperà anche come produttore esecutivo.

Jonathan Entwistle per il reboot dei Power Rangers al cinema e in TV 21 Ottobre 2020 - 10:51

Dopo The End of the F**king World e I Am Not Okay With This, Jonathan Entwistle si occuperà del rilancio dei Power Rangers sul grande e piccolo schermo.

Wicked – Il regista Stephen Daldry abbandona il film 21 Ottobre 2020 - 9:45

Stephen Daldry ha deciso di rinunciare all'adattamento cinematografico di Wicked, più volte rinviato e ora tolto dal listino della Universal.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).