L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La nuova Batwoman avrà un nuovo costume, tutte le news dal DC FanDome

La nuova Batwoman avrà un nuovo costume, tutte le news dal DC FanDome

Di Filippo Magnifico

La seconda stagione di Batwoman è stata presentata durante il DC FanDome: Explore the Multiverse.

Presente anche Javicia Leslie, che come sappiamo interpreterà il ruolo di Ryan Wilder e prenderà il posto di Ruby Rose, ereditando la maschera e il mantello di Kate Kane (il personaggio della Rose).
Con lei la showrunner Carole Dries e gli attori Rachel Skarsten, Camrus Johnson, Meagan Tandy e Nicole Kang.

La nuova Batwoman

La Leslie ha detto che non ha ancora fatto delle prove per il suo costume ma ha confermato che sarà diverso da quello indossato dalla Rose nella prima stagione. Stiamo parlando della prima Batwoman di colore e questo dovrà trasparire anche dalla sua immagine:

Carole e io abbiamo molto parlato di quanto sia importante il fatto che ci sarà una Batwoman nera e questo dovrà essere evidente anche quando indosserà il suo costume. Si tratta di una cosa importante per lei, che deve trasparire dalla sua silhouette e dai suoi capelli.

Carole Dries ha poi aggiunto:

Come possiamo essere sicuri che Ryan non nasconda tutte quelle cose che la rendono fantastica sotto il costume? Quindi sarà una sorta di evoluzione. Vedremo la tuta evolversi all’inizio della stagione.

Ma come si inserirà il personaggio, cosa rappresenterà il suo ingresso per tutti coloro che conoscevano Kate Kane? Secondo quanto rivelato dalla Dries:

Ironia della sorte, sarà proprio Ryan, alla fine, ad unire la famiglia Kane. Ci sono tutte queste connessioni che porterà con sé.

Ryan Wilder è una giovane donna sui 25 anni, descritta in questi termini nel casting call:

È simpatica, disordinata, un po’ imbranata e selvaggia. È totalmente diversa da Kate Kane, la donna che ha indossato il costume prima di lei. Senza nessuno nella sua vita che la tenga sui binari, Ryan trascorre anni come corriere della droga, evitando il GCPD e mascherando il suo dolore con cattive abitudini. Ragazza che ruberebbe del latte per un gatto randagio, ma sarebbe anche in grado di ucciderti a mani nude, Ryan è una guerriera del tipo più pericoloso: altamente dotata e selvaggiamente indisciplinata. Lesbica dichiarata. Atletica. Cruda. Appassionata. Fallibile. E non certo un’eroina americana stereotipata.

Fonte: TV Line


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hawkeye: Jeremy Renner annuncia la fine delle riprese della serie Disney+ 21 Aprile 2021 - 20:30

La serie su Occhio di Falco dovrebbe arrivare in autunno. Sarà interpretata anche da Hailee Steinfeld, Vera Farmiga e Florence Pugh

M.O.D.O.K. – Il trailer ufficiale della serie Marvel, dal 21 maggio su Disney+ Star 21 Aprile 2021 - 20:09

È disponibile il trailer ufficiale della serie Marvel’s M.O.D.O.K., co-creata da Jordan Blum e Patton Oswalt. Il debutto è previsto nel nostro territorio per il 21 maggio su Star, il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+.

Anna – Cosa bisogna sapere prima di vedere la serie di Niccolò Ammaniti 21 Aprile 2021 - 20:00

Anna, la serie di Niccolò Ammaniti, arriverà il 23 Aprile su Sky: Ecco tutto ciò che c'è da sapere sulla serie prima della visione!

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.