L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I Marvel Studios vogliono Keanu Reeves per Moon Knight?

I Marvel Studios vogliono Keanu Reeves per Moon Knight?

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Slittano a novembre le riprese di Moon Knight?

The Illuminerdi pubblica alcuni rumor a proposito di Moon Knight, la serie sul Cavaliere Lunare che i Marvel Studios stanno preparando per Disney+.

Ebbene, pare che la produzione comincerà alla fine dell’anno, forse negli ultimi giorni di novembre, e che lo studio stia cercando un attore sui 40/50 anni: quindi, più maturo rispetto al solito. C’è anche una descrizione del protagonista, Mark Spector, per il casting:

Spector è un ex pugile, mercenario e agente della CIA. Viene tradito dal suo capo, Raoul Bushman, dopo aver trovato un misterioso sito archeologico che Bushman vuole saccheggiare per le sue ragioni egoistiche. Prossimo alla morte, Spector entra in contatto con Khonshu, un dio Egizio della Luna, che gli offre una possibilità di salvezza se diventerà il suo avatar in questo mondo. Spector accetta l’accordo e rinasce con poteri sovrumani. Torna quindi negli Stati Uniti e accumula un’immensa fortuna investendo i suoi guadagni di mercenario, e diventa il vigilante noto come “Moon Knight.”

Spector crea inoltre molteplici identità, incluso l’alias del milionario Steven Grant per distogliere la gente dal suo passato mercenario, e quello di Jake Lockley, un tassista di basso profilo che lo aiuta a restare in contatto con la strada e gli elementi criminali.

Il sito aggiunge che, vista l’età del personaggio, i Marvel Studios avrebbero in mente addirittura Keanu Reeves per il ruolo di Mark Spector. L’accostamento tra Reeves e la Marvel non è certo una novità: da anni Kevin Feige progetta di coinvolgerlo nel Marvel Cinematic Universe, e il dialogo con l’attore è stato costante. Pare che fosse vicino al ruolo di Yon-Rogg in Captain Marvel (poi andato a Jude Law), ma Moon Knight sarebbe certamente più adatto a lui: non solo perché darebbe a Keanu Reeves la centralità assoluta nel progetto, ma anche perché sarebbe in linea con la sua carriera di eroe action maturo, come insegna il successo di John Wick.

Badate, per il momento è solo un’indiscrezione priva di conferme, quindi prendetela con le pinze; non suona però così assurda, e i fan sarebbero ben contenti di avere Keanu Reeves nel ruolo di Spector. Vi terremo aggiornati.

Moon Knight

LEGGI ANCHE:

Daniel Radcliffe smentisce i rumor su Moon Knight

Beau Demayo tra gli sceneggiatori di Moon Knight

Lo showrunner di Umbrella Academy per Moon Knight

La Marvel annuncia She-Hulk e Moon Knight al D23

Moon Knight

Moon Knight è un vigilante creato da Doug Moench (testi) e Don Perlin (disegni) su Werewolf by Night (prima serie) n. 32, uscito nell’agosto 1975. Sotto la maschera si nasconde Marc Spector, ex marine che inizia a lavorare per il mercenario Raoul Bushman, che però lo lascia in fin di vita durante una spedizione in Egitto. I locali lo salvano e lo portano al cospetto della statua del dio Khonshu, che gli appare in una visione e gli chiede di diventare un guerriero sulla Terra. Nasce così Moon Knight, supereroe dotato di numerosi gadget inventati da Spector, le cui capacità fisiche aumentano a livello sovrumano durante la notte.

Negli anni, Spector subisce un tracollo psichico che lo porta a soffrire di depressione, mentre le visioni di Khonshu – forse dovute al suo stato mentale – continuano a perseguitarlo. Diventa anche molto più brutale rispetto agli inizi, e non esita a uccidere i criminali.

Lo showrunner

Lo showrunner di Moon Knight è Jeremy Slater, lo stesso di The Umbrella Academy.

Le prime serie dei Marvel Studios

Per supportare la piattaforma Disney+, la Casa di Topolino spingerà molto sulle serie tv dei Marvel Studios, che saranno Loki, WandaVision, The Falcon and the Winter Soldier, Hawkeye, What If…?, She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight.

Kevin Feige le ha paragonate ai cortometraggi Marvel One Shot, poiché consentiranno di spostare l’attenzione su personaggi che solitamente non hanno un ruolo da protagonisti. Le miniserie oscilleranno tutte fra 6 e 8 episodi.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.