L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Justice League – Warner respinge le accuse di Ray Fisher in un comunicato ufficiale

Justice League – Warner respinge le accuse di Ray Fisher in un comunicato ufficiale

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer di Justice League: The Snyder Cut

Sono mesi che Ray Fisher continua a lanciare accuse contro la produzione di Justice League, in particolare Joss Whedon e Geoff Johns. Whedon fu chiamato dalla Warner Bros. per i reshoot, e Fisher ha definito “offensivo e disgustoso” il suo comportamento. L’attore ha poi accusato Johns di aver velatamente minacciato la sua carriera, sminuendo i suoi tentativi di portare le lamentele ai piani alti.

Ebbene, Warner Bros. ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui respinge le accuse, sottolineando come Fisher si sia rifiutato di collaborare alle indagini su tali supposte “cattive condotte”. Lo studio fa riferimento a un recente tweet in cui l’attore sostiene che Walter Hamada – presidente di DC Films – abbia tentato di scaricare il barile su Whedon e Jon Berg, nella speranza che lui smettesse di accusare Johns. Fisher dice però che non ha intenzione di cedere.

Il tweet di Ray Fisher

La risposta di Warner

In luglio, i rappresentanti di Ray Fisher hanno chiesto al presidente di DC Films Walter Hamada di parlare al signor Fisher circa le sue preoccupazioni durante la produzione di Justice League. I due avevano parlato in precedenza quando il signor Hamada gli aveva chiesto di riprendere il ruolo di Cyborg nel prossimo film di Warner Bros su Flash, insieme ad altri membri della Justice League. Nella loro conversazione di luglio, il signor Fisher ha raccontato i contrasti che ha avuto con la squadra creativa del film circa la sua rappresentazione di Cyborg, e ha lamentato che i suoi suggerimenti per rivedere la sceneggiatura non sono stati adottati. Il signor Hamada gli ha spiegato che le differenze creative fanno normalmente parte del processo produttivo, e che lo sceneggiatore e regista di un film, alla fine, è la persona responsabile di tali questioni. In particolare, il signor Hamada ha anche detto al signor Fisher che avrebbe riportato le sue preoccupazioni a WarnerMedia perché potesse condurre un’indagine. In nessun momento il signor Hamada ha “scaricato il barile” su qualcuno, come il signor Fisher ha falsamente sostenuto, o ha manifestato giudizi sulla produzione di Justice League, nella quale il signor Hamada non ha avuto alcun coinvolgimento, dato che le riprese si sono svolte prima che il signor Hamada ottenesse la sua posizione corrente.

Per quanto il signor Fisher non abbia mai denunciato alcuna cattiva condotta perseguibile, WarnerMedia ha comunque avviato un’indagine circa le preoccupazioni che ha sollevato sulla rappresentazione del suo personaggio. Ancora insoddisfatto, il signor Fisher ha insistito che WarnerMedia assoldasse un investigatore esterno e indipendente. Questo investigatore ha cercato varie volte di incontrare Mr. Fisher per discutere le sue preoccupazioni, ma finora il signor Fisher si è rifiutato di parlare con l’investigatore. Warner Bros. continua il suo impegno a prendersi la responsabilità del benessere di ogni membro del cast e della troupe in ognuna delle sue produzioni. Si impegna anche a indagare su ogni specifica e credibile denuncia di cattiva condotta, che finora il signor Fisher non è stato in grado di fornire.

Staremo a vedere se Ray Fisher deciderà di rispondere a sua volta. Vi terremo aggiornati.

Justice League: The Snyder Cut

LEGGI ANCHE:

Justice League: The Snyder Cut rivisiterà la morte di Superman

WarnerMedia aprirà un’indagine dopo le dichiarazioni di Ray Fisher

Ray Fisher torna all’attacco e se la prende con Geoff Johns

Ray Fisher sostiene che Joss Whedon abbia paura per le rivelazioni sul suo comportamento in Justice League

Kevin Smith riferisce quello che ha sentito del comportamento di Joss Whedon sul set di Justice League

Joss Whedon non commenta le accuse, il produttore smentisce

Ray Fisher accusa Joss Whedon per il suo comportamento nei reshoot

La Snyder Cut accennerà alla morte di Robin

Zack Snyder cambierà la gradazione cromatica del suo Justice League

Le scene “Knightmare” torneranno in Zack Snyder’s Justice League?

Henry Cavill tornerà sul set per la Snyder Cut?

Zack Snyder’s Justice League costerà più di 30 milioni di dollari

Le reazioni del cast all’annuncio della Snyder Cut

Le differenze tra la Snyder Cut e quella uscita in sala

Zack Snyder annuncia la sua versione di Justice League

La regia

Zack Snyder, regista de L’Uomo d’Acciaio e Batman v Superman: Dawn of Justice, ha diretto Justice League prima di lasciare il compito a Joss Whedon in seguito a una tragedia personale. Il film è stato pesantemente modificato nei reshoot, ma la versione originale di Snyder sarà disponibile su HBO Max nel 2021.

Il cast

In Justice League ci sono Batman (Ben Affleck), Superman (Henry Cavill), Wonder Woman (Gal Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Flash (Ezra Miller), Cyborg (Ray Fisher), il Commissario Gordon (J.K. Simmons), Mera (Amber Heard), Alfred (Jeremy Irons) e Willem Dafoe (Vulko). L’antagonista è Steppenwolf, interpretato da Ciaran Hinds. La colonna sonora è firmata da Danny Elfman.

La Snyder Cut

Justice League: The Snyder Cut includerà molti materiali inediti, tra cui le nuove scene “Knightmare”, le apparizioni di Darkseid e Martian Manhunter, il design originale di Steppenwolf e altro ancora. Snyder inserirà nuovi effetti speciali, finirà quelli incompleti, utilizzerà la colonna sonora di Junkie XL, registrerà musiche e dialoghi aggiuntivi. Uscirà su HBO Max nel 2021, suddivisa in quattro parti da un’ora ciascuna.

Fonte: ComicBookMovie

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Haunting of Bly Manor: fantasmi nascosti nei nuovi poster del sequel di Hill House 28 Settembre 2020 - 13:15

Netflix ha diffuso alcuni nuovi poster dedicati ai protagonisti del sequel di The Haunting of Hill House, intitolato The Haunting of Bly Manor.

Lo Stormbreaker targato Hasbro è il regalo ideale per i fan di Thor 28 Settembre 2020 - 12:30

Hasbro ha svelato la sua replica in scala 1:1 dello Stormbreaker, l'arma forgiata da Eitri per Thor in Avengers: Infinity War.

Figlio in arrivo per Kit Harington e Rose Leslie 28 Settembre 2020 - 11:45

Kit Harington e Rose Leslie avranno un figlio. A dare la notizia il magazine Make, che ha immortalato l’attrice con il pancione per un servizio fotografico.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.