L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dune: Tutto quello che sappiamo sul film in arrivo

Dune: Tutto quello che sappiamo sul film in arrivo

Di Andrea Suatoni

Mercoledì scorso è arrivato il primissimo trailer di Dune, nuovo adattamento dei romanzi su cui si basa anche il film omonimo del 1984 di David Lynch che vedrà stavolta invece il regista di Arrival e Blade Runner 2049, Denis Villeneuve, dietro la macchina da presa (inoltre, Villeneuve è anche sceneggiatore e produttore della pellicola).
Sono molte ormai le informazioni che tramite il web abbiamo raccolto riguardo il film, anche se non sappiamo ancora cosa aspettarci: ecco di seguito tutto ciò che sappiamo sul nuove Dune!

DATA

L’uscita del film negli Stati Uniti è fissata per il 18 Dicembre 2020; in Italia la pellicola dovrebbe arrivare più o meno nello stesso periodo.

Dune

ROMANZI E REMAKE

Il film non sarà un remake della vecchia pellicola di Lynch: sarà invece basato sugli stessi romanzi di Frank Herbert che hanno dato spunto a Lynch (e dai quali il regista nel 1984 si era molto discostato), ma stavolta pare che la fedeltà alla storia originale sia uno dei capisaldi della storia. Entrambi i Dune quindi prendono le mosse dalla stessa storia derivante dal primo dei 6 libri di Herbert facenti parte della “saga di Dune”, ma pare che i prodotti finali finiranno per essere molto diversi.

IL CAST DI DUNE

Protagonista del film è Timothee Chalamet (Chiamami col Tuo Nome, Ladybird): suo sarà il ruolo di Paul Atreides, erede di una casata al centro di un intrigo politico e dotato di alcuni poteri derivanti da una particolare droga. Suo padre Leto Atreides sarà invece interpretato da Oscar Isaac (il Dameron Poe di Star Wars), mentre sua madre, Lady Jessica, avrà il volto di Rebecca Ferguson (The Greatest Showman).
Il cast sarà completato da Zendaya (nel ruolo di Chani, possibile interesse amoroso di Paul), Josh Brolin, Stellan Skarsgard, Dave Bautista, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javierd Bardem.

LA TRAMA

In un futuro dove l’umanità ha colonizzato l’universo ed è organizzata in un sistema simile a quello feudale, la casata Atreides, una delle più potenti ed influenti dell’impero, diventa preda di un complotto politico teso alla sua completa eliminazione: l’imperatore teme infatti che gli Atreides potrebbero sostituirlo. Il pianeta desertico Arrakis, detto Dune, che gli Atreides vengono inviati con l’inganno a governare, diventa quindi il teatro di una trappola ai loro danni che Paul, la sua famiglia e vecchi e nuovi alleati cercheranno di sventare, cercheranno anche di tenere a bada una possibile rivolta delle popolazioni autoctone di Dune.
Il pianeta però nasconde anche dei segreti che potrebbero fornire a Paul un enorme vantaggio sui suoi nemici: il pianeta è infatti ricchissimo della cosidetta “Spezia”, una particolare droga capace di allungare la vita, mostrare il futuro e dischiudere tutte le potenzialità più nascoste della mente umana. “Chi controlla la Spezia controlla il mondo” è uno dei tag del vecchio film.

IL MULTIVERSO DI DUNE

Il film di Denis Villeneuve in arrivo sarà solamente la prima di due parti di una storia unica (praticamente, come per Harry Potter e i Doni della Morte o IT, il film sarà diviso in Parte I e Parte II): la trama come già accennato ruoterà attorno a quella del solo primo romanzo di Frank Herbert, mentre non sono (per ora) previsti ulteriori sequel che vadano a coprire le vicende dei romanzi successivi.
E’ attesa invece una serie prequel del film dal titolo Dune: Sisterhood, che si concentrerà su un misterioso ordine di donne, le “Bene Gesserit”, di cui fa parte anche Lady Jessica, una delle protagoniste del film (la madre di Paul), sebbene non sia ancora certo che Rebecca Ferguson posa far parte del cast. Si sa ancora pochissimo di questa serie, i cui tempi di produzione sono stati allungati dall’attuale emergenza dovuta all’epidemia di Covid-19.

Il multiverso di Dune si arricchirà anche di un videogioco basato sulla saga di Villeneuve, un open world survival game sviluppato da Funcom (The Longest Journey, Age of Conan), che secondo alcuni rumor sarebbe anch’esso parte del canone, andando ad esplorare aspetti solo accennati nel film.

Dune trailer

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Zack Snyder’s Justice League sarà diviso in 6 capitoli: ecco i titoli 4 Marzo 2021 - 8:45

Zack Snyder's Justice League svela i titoli dei suoi 6 capitoli, da "Don't Count On It, Batman" a "Something Darker". L'uscita è attesa in digitale per il 18 marzo.

In The Lost Lands – Milla Jovovich e Dave Bautista diretti da Paul W. S. Anderson 3 Marzo 2021 - 22:05

Il racconto di George R R Martin diventa un film, il progetto verrà presentato a Berlino.

The Gray Man: Nel cast Billy Bob Thornton, Alfre Woodard e Regé-Jean Page 3 Marzo 2021 - 21:35

Nuove entrate nel cast del film dei fratelli Russo, le riprese di The Gray Man cominceranno tra due settimane a Los Angeles

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.