L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dune: Hans Zimmer in persona ha lavorato alla cover dei Pink Floyd

Dune: Hans Zimmer in persona ha lavorato alla cover dei Pink Floyd

Di Marco Triolo

La scelta musicale del trailer di Dune, ovvero il brano Eclipse da Dark Side of the Moon nei Pink Floyd, non è un caso. Si tratta invece di una strizzata d’occhio al regista Alejandro Jodorowsky, famoso per aver tentato di realizzare una versione del film negli anni ’70 (lo si racconta nel documentario Jodorowsky’s Dune). Jodorowsky aveva proposto proprio alla band di Roger Waters (e ai Magma) la realizzazione delle musiche.

Variety ora conferma che lo stesso Hans Zimmer, autore della colonna sonora del nuovo Dune, ha lavorato alla cover inclusa nel trailer. Zimmer ha collaborato, in tutta sicurezza, con un coro di 32 elementi. Dodici coristi hanno cantato il testo, i restanti venti l’accompagnamento. Per rispettare le norme anti-Covid, Zimmer ha convocato otto sessioni con quattro coristi per volta.

Una di essi, Edie Lehmann Boddicker, ha raccontato come si sono svolte le registrazioni:

Abbiamo seguito tutti i protocolli. Tutti indossavano maschere tranne quando erano nei loro cubicoli separati, divisi dal vetro, tutti con i loro microfoni. E tutto veniva sanificato dopo le sessioni.

Zimmer non si è mai recato personalmente allo studio di registrazione, seguendo tutto dal suo studio casalingo via Facetime. Una cover intera è stata registrata, anche se nel trailer ne sono finiti solo pochi secondi. Il brano è stato eseguito dal programmer Steven Doar, dalla violoncellista Tina Guo, dal bassista Juan Garcia-Herreros e dal chitarrista Guthrie Govan.

Boddicker spiega che Zimmer intendeva rispettare molto il brano originale:

Voleva rendere omaggio all’originale sound “fattone”, in modo che il cantato non suonasse troppo urgente. C’è gioia nel brano, molta speranza. Non è malinconico, ma anzi molto pacifico, ha un sound alieno.

Un’impennata nelle vendite

La cosa curiosa è che il trailer ha portato a un aumento del 1750% nelle vendite digitali dell’Eclipse originale. The Dark Side of the Moon è uno degli album più venduti nella storia della musica rock e, sporadicamente, continua a tornare in classifica. Un classico assoluto che ben si addice al lancio dell’adattamento di uno dei classici della letteratura fantastica.

Leggi anche:
Dune: Tutto quello che sappiamo sul film in arrivo
Denis Villeneuve rivela perché Dune è “più rilevante che mai”
Dune: un video mette a confronto il film di Denis Villeneuve con quello di David Lynch

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: Le domande irrisolte dopo il finale della serie 8 Marzo 2021 - 20:00

WandaVision lascia dietro di sé moltissime domande: ecco tutte le trame rimaste aperte dopo la fine della serie!

Warner Bros. festeggia gli 80 anni di Wonder Woman 8 Marzo 2021 - 19:45

DC, Warner Bros. Global Brands and Experiences e WarnerMedia celebrano con un evento globale gli 80 anni della Paladina della Giustizia e Guerriera per la Pace dell’universo DC, Wonder Woman, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

I prossimi Golden Globes saranno più inclusivi: è l’impegno degli organizzatori 8 Marzo 2021 - 19:45

La Hollywood Foreign Press Association metterà in atto una serie di provvedimenti per diversificare i propri iscritti

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.