L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Chi è Tatiana Maslany, la She-Hulk del Marvel Cinematic Universe

Chi è Tatiana Maslany, la She-Hulk del Marvel Cinematic Universe

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: TATIANA MASLANY E’ SHE-HULK!

La notizia è ormai ufficiale: sarà Tatiana Maslany, talentuosa attrice e vincitrice di un Emmy, ad interpretare per il Marvel Cinematic Universe il personaggio di Jennifer Walters, alias la supereroina She-Hulk. La serie che la vedrà protagonista è ancora lungi dall’essere rilasciata online, ma nel frattempo, rimandando le teorie che riguardano il suo personaggio (ed il suo eventuale inserimento fra i “grandi” del MCU…) conosciamo meglio la sua interprete, viso televisivo conosciutissimo per alcuni che potrebbe invece risultare del tutto sconosciuta ad altri!

TATIANA MASLANY

Tatiana Maslany nasce in Canada il 22 Settembre 1985 a Regina, nella provincia di Saskatchewan, da una famiglia di origini ucraine, polacche, tedesche, austriache e rumene. Fin da piccolissima si fa notare per lo spiccato lato artistico: a soli 4 anni inizia a ballare, mentre a partire dai 9 anni è già nel cast di alcuni musical e spettacoli teatrali della sua città. Deciderà quindi di frequentare una scuola d’arte, la Dr. Martin LeBoldus High School, partecipando anche qui a varie produzioni scolastiche e spettacoli teatrali.

La sua carriera inizia nel 2002, quando entra a far parte del cast della serie 2030 CE (che narra le vicende di un gruppo di adolescenti che, in un futuro distopico, cercano la cura ad una malattia che uccide tutti i maggiori di 30 anni), mentre il debutto sul grande schermo arriva due anni dopo nel film horror Licantropia Apocalypse.
La popolarità dell’attrice cresce pian piano: nel 2006 e coprotagonista insieme ad Alexandra Paul del film Dangerous Isolation, mentre l’anno sussessivo appare nell’horror The Messengers; inoltre in tv la Maslany si fa notare nella serie Heartland della CBS e nelle serie Instant Star e Flashpoint.
Nel 2010 ottiene uno dei primi riconoscimenti ufficiali del suo talento: la giuria del Sundance Film Festival le assegna un premio speciale per la sua interpretazione nel film Grown Up Movie Star (in cui interpretava la protagonista Ruby, una ragazza che inizia ad esplorare la propria sessualità dopo aver scoperto l’omosessualità di suo padre). Nello stesso anno interpreta anche il ruolo di Sarah Wexler, figlia del dott. Tom Wexler nella serie Being Erica, e quello della Vergine Maria nella serie BBC The Nativity.

ORPHAN BLACK

E’ fra il 2013 ed il 2017 che arriva il “salto”: Tatiana Maslany viene scelta come (plurima) protagonista della acclamata serie Orphan Black. Lo show è incentrato sul personaggio di Sarah Manning, la cui vita viene sconvolta dalla scoperta di avere un indefinito numero di “cloni”, tutti identici a lei: nelle 5 stagioni della serie, la Maslany arriverà ad interpretare efficacemente ben 10 personaggi diversi, di cui 5 veri e propri protagonisti della serie.
Interpretando in modo sempre diverso le varie protagoniste (e antagoniste) della storia e risultando presente sulle scene molto più di qualsiasi altro attore in una qualsiasi serie televisiva, Tatiana Maslany regge su di sé il peso di praticamente tutto lo show, riuscendo (complice anche una scrittura che differenzia moltissimo le varie caratterizzazioni delle protagoniste) a risultare sempre credibile; alcune scene, nelle quali la Maslany appariva nelle vesti di diversi personaggi, avevano bisogno di venir girate un altissimo numero di volte per poter permettere un montaggio adeguato.
Nel 2015, gli sforzi della Maslany vengono premiati con un Emmy (nel 2016 e nel 2018 riceve per la stessa serie nuove candidature, non riuscendo però ad aggiudicarsi l’ambito premio).

ULTIMI ANNI

Negli ultimi anni, la Maslany ha recitato nel film Destroyer (uscito nel 2018), accanto a Nicole Kidman; dal 2018 avrebbe inoltre dovuto far parte del cast principale di Pose, la serie di Ryan Murphy incentrata sulla Ballroom Culture, ma fu sostituita prima dell’inizio delle riprese perché troppo giovane. Nel 2019, insieme all’interprete di Breaking Bad Bryan Cranston, ha recitato nello spettacolo teatrale Network a Broadway. Ancora nel 2019, l’attrice ha registrato un audio book che racconta un epilogo di Orphan Black, ambientato 8 anni dopo gli eventi dello show.
Quest’anno l’abbiamo vista nel ruolo di Sorella Alice McKeegan nella nuova serie Perry Mason (arrivata in Italia lo scorso 11 Settembre su Sky Atlantic), mentre per vederla nei panni della verde She-Hulk, cugina dell’ormai celebre Hulk interpretato da Mark Ruffalo, dovremo aspettare fino al 2022, salvo ulteriori ritardi.

L’ingresso di Tatiana Maslany nel MCU potrebbe significare vedere l’attrice prossimamente anche al cinema accanto agli altri eroi parte degli Avengers: il personaggio nei fumetti è infatti un membro di lunga data del supergruppo (ha inoltre militato anche nei Fantastici 4). Non sappiamo se la serie She-Hulk che arriverà sul canale Disney+ verrà usata come trampolino di lancio per lanciare Tatiana Maslany nell’olimpo dei supereroi cinematografici dei Marvel Studios, ma nel frattempo non possiamo che essere lieti che il ruolo sia stato affidato ad una attrice così talentuosa e poliedrica!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Iervolino Entertainment lancia una nuova unità per produzioni nello spazio 15 Aprile 2021 - 20:15

Si chiama Space 11 e mira a realizzare contenuti cinematografici, televisivi e web, ma anche eventi live, nello spazio

Pete Davidson protagonista del biopic I Slept with Joey Ramone per Netflix 15 Aprile 2021 - 19:59

La vita del frontman dei Ramones in un film diretto da Jason Orley e tratto dalla biografia scritta dal fratello del cantante

The Falcon and The Winter Soldier: un nuovo video dedicato ad Ayo e alle Dora Milaje di Wakanda 15 Aprile 2021 - 19:49

Il ritorno nel Marvel Cinematic Universe di Ayo e le Dora Milaje al centro di questo nuovo video di The Falcon and the Winter Soldier.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.