L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dune – Un’occhiata al Barone Harkonnen grazie ai Funko POP

Dune – Un’occhiata al Barone Harkonnen grazie ai Funko POP

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Hans Zimmer ha lavorato personalmente alla cover di Eclipse dei Pink Floyd

Il primo trailer di Dune ci ha permesso di dare un’occhiata fugace al Barone Vladimir Harkonnen di Stellan Skarsgård, apparso di sfuggita mentre ordina di “uccidere” qualcuno e mentre emerge da… un bagno di fango? Non è ben chiaro.

Comunque, i Funko POP del film ci permettono di vedere il laido Barone più nel dettaglio, per quanto la riproduzione sia ovviamente stilizzata. Skarsgård ha recitato con del trucco prostetico che lo ha reso molto più massiccio. Nel romanzo è obeso e sfigurato dalla sifilide, quindi utilizza dei sospensori di Holtzmann per reggere i suoi 200 chili. Il Funko POP mostra la tuta che indosserà nel film, e poco altro.

Vi ricordo che la produzione tornerà presto sul set a Budapest per le riprese aggiuntive: Denis Villeneuve ha detto che dovrà affrettarsi per terminare il film in tempo per l’uscita, ovvero il 18 dicembre nelle sale americane. Potrete vedere l’immagine qui di seguito, dove compaiono anche i pupazzi di Paul Atreides (Timothée Chalamet), Lady Jessica (Rebecca Ferguson), Duca Leto (Oscar Isaac) e Duncan Idaho (Jason Momoa).

I Funko POP

LEGGI ANCHE:

Tutto quello che sappiamo sul nuovo film di Dune

Il trailer di Dune che precede Tenet in sala

Il primo trailer di Dune

Un video mette a confronto il Dune di Denis Villeneuve e quello di David Lynch

Denis Villeneuve spiega perché Dune è rilevante nel mondo contemporaneo

Denis Villeneuve si sta affrettando per terminare Dune

La creazione dei vermi delle sabbie ha richiesto più di un anno di lavoro

I personaggi del nuovo Dune a confronto con quelli di David Lynch

Doc Manhattan racconta la storia del Dune di David Lynch

Dune sarà diviso in due film

Il film di Denis Villeneuve adatterà solo la prima metà del romanzo

Il linguista che ha lavorato a Game of Thrones ha creato le lingue di Dune

Il cast del film

Il cast include Timothée Chalamet (Paul Atreides), Rebecca Ferguson (Lady Jessica), Dave Bautista (Glossu Rabban), Stellan Skarsgård (Barone Harkonnen), Charlotte Rampling (Reverenda Madre Mohiam), Oscar Isaac (Duca Leto Atreides), Zendaya (Chani), Javier Bardem (Stilgar), Josh Brolin (Gurney Halleck), Jason Momoa (Duncan Idaho), David Dastmalchian (Piter De Vries) e Chang Chen (Dr. Wellington Yueh).

La sceneggiatura

Dune fu adattato da David Lynch nell’omonimo film del 1984, ma in precedenza Alejandro Jodorowsky tentò un’ambiziosa trasposizione che si scontrò con il rifiuto di Hollywood, come racconta il documentario Jodorowsky’s Dune.

Questo nuovo adattamento firmato da Denis Villeneuve (La donna che canta, Prisoners, Sicario, Arrival, Blade Runner 2049) e dallo sceneggiatore Eric Roth (Forrest Gump, Alì, Munich) è circondato da grandi aspettative, ed è stato già descritto come uno “Star Wars per adulti”. Come sappiamo, il film adatterà solo la prima metà del romanzo di Herbert.

La sinossi del romanzo, edito in Italia da Fanucci

Arrakis è il pianeta più inospitale della galassia. Una landa di sabbia e rocce popolata da mostri striscianti e sferzata da tempeste devastanti. Ma sulla sua superficie cresce il melange, la sostanza che dà agli uomini la facoltà di aprire i propri orizzonti mentali, conoscere il futuro, acquisire le capacità per manovrare le immense astronavi che garantiscono gli scambi tra i mondi e la sopravvivenza stessa dell’Impero. Sul saggio Duca Leto, della famiglia Atreides, ricade la scelta dell’Imperatore per la successione ai crudeli Harkonnen al governo dell’ambito pianeta. È la fine dei fragili equilibri di potere su cui si reggeva l’ordine dell’Impero, l’inizio di uno scontro cosmico tra forze straordinarie, popoli magici e misteriosi, intelligenze sconosciute e insondabili.

La produzione

Thomas Tull, Mary Parent e Cale Boyter saranno i produttori di Dune, mentre Brian Herbert, Byron Merritt e Kim Herbert svolgeranno la funzione di produttori esecutivi; Kevin J. Anderson sarà invece il consulente creativo.

Fonte: ComicBookMovie

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Si vive una volta sola: il film di Carlo Verdone al cinema il 20 gennaio 2021 30 Ottobre 2020 - 23:56

Il film di Carlo Verdone, Si vive una volta sola, arriverà nelle sale italiane il 20 gennaio 2021. Lo ha rivelato l'attore/regista a Tale e Quale Show

Odette Annable da Supergirl al reboot di Walker Texas Ranger 30 Ottobre 2020 - 21:30

L'attrice sarà Geri, barista e vecchia amica di Walker e della sua defunta moglie, nel reboot targato The CW

Revolver: il nuovo film di Andrew Stanton riunirà Ethan e Maya Hawke 30 Ottobre 2020 - 20:45

La star di Stranger Things sarà un'adolescente fanatica dei Beatles e reciterà accanto al padre

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).