L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Alexa aggiorna la voce di Samuel L. Jackson, compresa una nuova dose di volgarità

Alexa aggiorna la voce di Samuel L. Jackson, compresa una nuova dose di volgarità

Di Filippo Magnifico

Forse non lo sapete, ma al di fuori dell’Italia Alexa può parlare con la voce di Samuel L. Jackson.
Circa un anno fa, Amazon aveva svelato diverse novità riguardanti i suoi assistenti vocali e i relativi dispositivi Echo, tra queste la possibilità di usare la voce della star di pellicole intramontabili come Pulp Fiction.

Alexa aggiorna il suo Samuel L. Jackson

È passato un po’ di tempo e ora Amazon ha deciso di aggiornare la sua espansione Samuel L. Jackson con più di 30000 nuove frasi.
Tra le aggiunte una “opzione roast me“, dicendo:“Hey Samuel, roast me!” si potranno ricevere due tipi di risposte:

Why the f*** do you want to be roasted? You really think you can handle that?

Oppure:

I’m just gonna ignore that request, because if I really roast you, your sorry ass will be destroyed on impact.

Cinque volte più volgare

Sembra inoltre che l’aggiornamento abbia notevolmente aumentato la dose di volgarità (pare sia cinque volte maggiore) ma secondo alcuni sondaggi condotti da Amazon, il 74% degli utenti avrebbe disattivato i contenuti espliciti, preferendo un Samuel L. Jackson più family friendly.

Una nuova tecnologia

Amazon ha svelato che per realizzare questa nuova voce non è stato necessario registrare una serie infinita di tracce audio da combinare a seconda dell’occasione. È stata infatti utilizzata una nuova tecnologia di neural text-to-speech. Ad un software è stato affidato il compito di esaminare e rinascere ogni caratteristica della voce dell’attore, per poi riproporla in maniera convincete.
La voce di Samuel L. Jackson è disponibile solo per i dispositivi impostati sulla lingua inglese, ovviamente, e costerà 0.99$.

Fonte: Variety

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Man in the Dark: fissata la data di uscita del sequel, agosto 2021 22 Ottobre 2020 - 13:45

Il sequel di Man in the Dark ha una data di uscita e arriverà nelle sale americane il 13 agosto 2021. Stephen Lang torna nel ruolo di Norman Nordstrom, il letale cieco visto nel primo film.

Quibi, il tramonto di una piattaforma nata nel momento sbagliato 22 Ottobre 2020 - 13:00

Quibi chiude dopo sei mesi: la piattaforma di Jeffrey Katzenberg e Meg Whitman, lanciata in pompa magna, non è riuscita a stravolgere il panorama dello streaming. Cosa è andato storto?

Sul più bello, I predatori e gli altri film della settimana 22 Ottobre 2020 - 12:30

Nuovi film sono pronti per arrivare nelle sale a partire da oggi, scopriamoli insieme. Da Sul più bello a I predatori, scopriamoli insieme.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).