L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sean Penn: 20 curiosità sull’attore per festeggiare i suoi 60 anni

Sean Penn: 20 curiosità sull’attore per festeggiare i suoi 60 anni

Di Andrea Suatoni

Classe 1960, il 17 Agosto di 60 anni fa nasceva Sean Penn, doppio premio Oscar (a fronte di 5 nomination) e camaleontico interprete di celebri pellicole come Mystic River, Milk, Dead Man Walking e moltissimi altri successi cinematografici. Per festeggiare il compleanno di Penn, ecco di seguito una serie di interessanti curiosità che forse neanche i suoi fan più appassionati conoscono!

1 – Le origini di Sean Penn formano un mix unico dato dalla discendenza paterna, (il padre è uno spagnolo figlio di ebrei immigrati dalla Russia e dalla Lituania), e da quella materna, a sua volta irlandese ed italiana.

2 – I primi “lavori” si Sean Penn consistevano in dei cortometraggi autoprodotti girati con alcuni amici d’infanzia: fra questi, c’era Charlie Sheen, suo vicino di casa.

3 – Le nuove generazioni potrebbero non sapere che Sean Penn è stato il primo marito dell’icona pop Madonna; fra i flirt e le relazioni dell’attore citiamo Robin Wright (sua seconda moglie) Susan Sarandon, Scarlett Johansson e Charlize Theron.

4 – Nel 1987, passò 33 giorni in prigione per aver aggredito un paparazzo.

5 – Nel 1989, Madonna scrisse una canzone, inclusa nell’album Like a Prayer, che parlava del fallimento del suo matrimonio con Sean Penn: il titolo della canzone è Till Death Do Us Apart.

6 – Prima di smettere di fumare arrivato ai 40 anni (a causa di un serio problema di salute), era solito fumare fino a 4 pacchetti di sigarette al giorno: pare che alcune produzioni alle quali Sean Penn partecipò vennero rallentate dalle continue pause sigaretta dell’attore.

7Robert DeNiro è uno dei migliori amici di Sean Penn: i due compiono gli anni lo stesso giorno (oggi DeNiro ne compie 77) ed è successo più di una volta che organizzassero delle feste di compleanno insieme.

8 – E’ una delle uniche 4 persone nella storia ad aver vinto un premio cinematografico in veste di interprete sia al Festival di Venezia, che al Festival di Cannes che al Festival di Berlino. Le altre sono Julianne Moore, Juliette Binoche e Jack Lemmon.

9 – Era la prima scelta di Christopher Nolan per il ruolo di Joker nel suo Batman – Il Cavaliere Oscuro. Sean Penn però decise di rifiutare la parte (che venne poi affidata a Heath Ledger) perché non voleva recitare in un ruolo già interpretato da Jack Nicholson, altro suo grande amico.

10 – Sean Penn non ha mai nascosto la sua avversione al mondo di Hollywood e all’intera città di Los Angeles: per evitare di crescere i suoi figli in quella che ha definito “Più una compagnia che una città” ha deciso di trasferire la famiglia nei dintorni di San Francisco.

11 – Anche se conosciuto principalmente in veste di attore, Sean Penn ha svolto più volte il ruolo di produttore ed è anche un apprezzato regista e sceneggiatore.

12 – In due episodi della ottava stagione di Friends, Sean Penn ha interpretato il fidanzato di Ursula, la sorella gemella “malvagia” di Phoebe.

13 – Sean Penn è anche molto conosciuto per la facilità in cui è solito trovarsi al centro di situazioni controverse: ad esempio, ha espresso un commento razzista durante una cerimonia di consegna degli Oscar che si è poi rivelato essere uno scherzo fra lui e il regista Alejandro Gonzalez Inarritu, o ha intervistato fra aspre critiche il criminale e signore della guerra “El Chapo”.

14 – Allo stesso modo è conosciuto per il suo impegno politico e sociale: non ha mai nascosto la sua opposizione a George W. Bush (al punto da comprare uno spazio sul Washington Post per una lettera aperta contro il suo operato nella guerra in Irak) e a Donald Trump o il suo sostegno a Obama. Ha inoltre sempre supportato la lotta per i diritti delle persone LGBT+. 

15 – Una popolare band indie olandese omaggia con il proprio nome l’attore: il gruppo si chiama “Seanpenn”.

16 – Due delle sue grandi passioni sono il surf e i viaggi on the road: ha attraversato l’intera America in auto più di 20 volte.

17 – Nell’incendio di Malibu del 1993 perse la sua casa, ma fortunatamente nessun membro della sua famiglia era presente al momento.

18 – Il suo primissimo lavoro ufficiale è stato quello di comparsa (non accreditata) in due episodi della serie western La Casa nella Prateria, fra il 1974 e il 1975, all’età di 14 anni.

19 – Ha affermato di non apprezzare alcun regista, poiché li ritiene tutti “dei piccoli uomini incapaci di avere un reale punto di vista” e non ha mai voluto avere nulla a che fare con i direttori dei suoi film al di fuori dei set dove ha lavorato.

20 – Nel 2018 ha pubblicato il libro Bob Honey Who Just Do Stuff, un romanzo satirico di stampo politico. Ha affermato che la passione per la scrittura gli ha fatto perdere quasi tutto l’interesse nell’industria cinematografica.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Echo: ecco Vincent D’Onofrio nel ruolo di Kingpin sul set della serie Marvel 9 Agosto 2022 - 21:30

Ecco Vincent D’Onofrio sul set di Echo, serie dei Marvel Studios con protagonista Maya Lopez.

The Strangers: tre sequel entreranno in produzione il mese prossimo, uno sarà diretto da Renny Harlin 9 Agosto 2022 - 20:45

La saga horror The Strangers, inaugurata nel 2008, proseguirà con tre nuovi capitoli, Renny Harlin alla regia?

The Pope’s Exorcist: Franco Nero sarà il Papa nel film su Padre Amorth 9 Agosto 2022 - 20:20

L'attore italiano affiancherà Russell Crowe, che interpreterà il celebre esorcista Padre Gabriele Amorth

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.