L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mulan su Disney+ negli USA e in alcuni paesi dal 4 settembre, a $29.99

Mulan su Disney+ negli USA e in alcuni paesi dal 4 settembre, a $29.99

Di Marlen Vazzoler

Oggi è stato annunciato che il live action di Mulan debutterà su Disney+ il 4 settembre. La pellicola sarà disponibile sulla piattaforma negli Stati Uniti, in Canada, Nuova Zelanda, Australia e in molti paesi europei.

Ma a differenza degli altri contenuti presenti sulla piattaforma, i consumatori dovranno pagare un prezzo premium per vedere il film, in aggiunta alla sottoscrizione mensile. Il prezzo per l’accesso premium negli USA è di $29.99.

Nei paesi dove Disney+ non è disponibile, Mulan verrà distribuito nelle sale. Non è stato specificato se la pellicola sarà disponibile nei mercati che hanno riaperto, come la Cina ad esempio.

L’amministratore delegato Bob Chepak ha affermato che è importante trovare nuove strade di distribuzione durante la pandemia. Ha dichiarato in un comunicato:

“Nonostante le continue sfide della pandemia, abbiamo continuato a sfruttare l’incredibile successo di Disney+ man mano che sviluppiamo le nostre attività globali dirette al consumatore.
La portata globale di tutto il nostro portafoglio di servizi diretti al consumatore supera ora gli incredibili 100 milioni di abbonamenti pagati: una pietra miliare significativa e una conferma della nostra strategia DTC, che consideriamo la chiave per la futura crescita della nostra azienda”.

Quando il 23 luglio la Disney ha tolto dal listino il film, si era diffusa la voce che Mulan avrebbe potuto saltare le sale, invece di attendere lo svilupparsi della situazione con Tenet della Warner Bros. Nel frattempo New York e la California devono ancora dare il completo via libera per l’apertura delle sale.

Non sarà un nuovo modello

Nell’incontro con gli investitori per il terzo trimestre, tenutosi oggi, Chapek ha aggiunto che Mulan è un caso isolato e non lo stanno considerando un nuovo modello. Disney terrà d’occhio la crescita degli abbonati e le transazioni generate sul servizio con quel nuovo prezzo.

Per quanto riguarda il prezzo di Mulan a quasi $30, Chepak ha detto:

“Come sapete è abbastanza costoso produrre per i consumatori la qualità per cui siamo conosciuti. Invece di limitarci a inserire (il film) con un’offerta gratuita, abbiamo pensato di poter testare qualsiasi cosa quando possiedi una tua piattaforma.
Stiamo cercando di stabilire una nuova finestra di accesso in anteprima per acquisire l’investimento che abbiamo fatto (nel film). Avremo la possibilità di imparare da questo. Dalla nostra ricerca nell’ambito di un’offerta di accesso in anteprima, non solo abbiamo un guadagno con la nostra transazione originale di PVOD, ma è uno stimolo abbastanza grande per iscriversi a Disney+”.

Fonti THR, Deadline, Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Prisma: prima clip e poster per la serie italiana in arrivo su Prime Video 10 Agosto 2022 - 19:00

Prime Video ha diffuso la prima clip di Prisma, la nuova serie Original italiana di Ludovico Bessegato in arrivo il 21 settembre sulla piattaforma.

Il Talento di Mr. Crocodile: nuovo poster per il film ispirato ai libri di Bernard Waber 10 Agosto 2022 - 18:54

Ecco il nuovo poster de Il talento di Mr. Crocodile, il film tratto dalla serie di libri best-seller di Bernard Waber, in arrivo nelle nostre sale il 27 ottobre.

Il programma del D23 Expo 2022: non solo Marvel e Lucasfilm 10 Agosto 2022 - 18:15

Diamo uno sguardo ai più interessanti panel del D23 dedicati al mondo del cinema e della TV, dalla Marvel ai Simpson

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.