L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Morto a 103 anni Arnold Spielberg, padre di Steven Spielberg

Morto a 103 anni Arnold Spielberg, padre di Steven Spielberg

Di Marco Triolo

Arnold Spielberg, padre del regista Steven Spielberg, è morto ieri, 25 agosto, all’età di 103 anni. Lo ha annunciato la famiglia, rivelando che la morte è avvenuta per cause naturali.

Nato il 6 febbraio 1917 da immigrati ucraini a Cincinnati, Ohio, Arnold Spielberg si appassionò da giovane a scienza e fantascienza. Si arruolò nell’esercito poco dopo l’attacco a Pearl Harbor e servì nella Seconda Guerra Mondiale come capo delle comunicazioni. Dopo la guerra fece carriera come ingegnere elettronico e, insieme al collega Charles Propster, per la General Electric progettò il mainframe computer GE-225, utilizzato dai ricercatori del Dartmouth College nello sviluppo del linguaggio di programmazione BASIC.

L’influenza di Arnold Spielberg fu determinante nel plasmare le passioni del figlio Steven. Lo aiutò nella realizzazione di Firelight, film di 135 minuti che Steven scrisse, diresse e montò, e che venne proiettato in un cinema di Phoenix, Arizona, nel 1964. Fu il primo film diretto dal futuro regista de Lo squalo, ma purtroppo è andato perduto.

Arnold e la moglie Leah Posner ebbero quattro figli: Steven, Anne, Sue e Nancy. Divorziarono nel 1967, ma già nel 1964 Arnold si era trasferito in California dopo aver lasciato la General Electric nel 1963. Steven andò a vivere con il padre per inseguire il sogno di diventare regista.

Una fonte di ispirazione

Fu Arnold Spielberg a proporre l’idea di registrare e preservare le testimonianze dei sopravvissuti all’Olocausto attraverso la USC Shoah Foundation Insitute, fondato da Steven. Fu inoltre la sua carriera nell’esercito a spingere Steven a dirigere Salvate il soldato Ryan. Senza di lui, insomma, Steven Spielberg non sarebbe diventato l’artista che conosciamo, nel bene e nel male: fu il divorzio dei genitori, infatti, a ispirare pellicole come Incontri ravvicinati del terzo tipo ed E.T., con la loro rappresentazione non propriamente idilliaca della famiglia.

Fonte: ComicBook.com

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.