L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lucifer Stagione 5 da oggi su Netflix – La storia della serie dalla cancellazione al revival

Lucifer Stagione 5 da oggi su Netflix – La storia della serie dalla cancellazione al revival

Di Andrea Suatoni

Netflix ha rilasciato oggi venerdì 21 Agosto la prima parte della stagione 5 di Lucifer, dopo più di un anno dall’uscita della stagione 4 lo scorso 8 Maggio 2019. Si tratta della seconda stagione prodotta da Netflix dopo la chiusura di Lucifer da parte di Fox: la serie ha una storia travagliata che si snoda attraverso due diversi network e l’ormai consueta “campagna social” tesa al salvataggio da parte dei fan. Dagli esordi al recente rinnovo per la stagione 6, fino al crossover con l’Arrowverse, ecco la storia di Lucifer!

GLI INIZI SU FOX

Lucifer prende le mosse dal fumetto omonimo di Mike Carey, a sua volta spin-off del celebre Sandman di Neil Gaiman di cui è uno dei protagonisti secondari. Il personaggio riprende la figura biblica di Lucifero, l’angelo caduto che guidò la ribellione contro dio e che dopo la sconfitta divenne il sovrano dell’inferno; è parte integrante dei fumetti DC Comics, ovvero condivide lo stesso universo dei noti Batman, Superman o Wonder Woman.

La serie prende il via su Fox nel Gennaio del 2016, dopo meno di un anno e mezzo dal suo primo annuncio nel 2014, raccontando le avventure dell’angelo caduto in fuga dalla “noia” dei regni infernali verso Los Angeles; all’annuncio era seguita una petizione della American Family Association contro la messa in onda della serie poiché “glorificava la figura di Satana”.
La prima stagione, durata 13 episodi, non incontra il favore della critica, ma lo show viene comunque rinnovato per una seconda stagione della durata di 22 episodi; 4 di questi verranno poi tagliati e destinati alla stagione successiva, che sarà composta addirittura da 26 episodi.
Secondo i piani di Fox, la serie si sarebbe conclusa dopo la terza stagione a causa di un calo di ascolti.

CANCELLAZIONE E REAZIONE

In vista dell’imminente cancellazione, lo showrunner della serie Joe Henderson decise di inserire un enorme cliffhanger al termine della stagione 3, nel tentativo di convincere Fox a tornare sui suoi passi e per incoraggiare i fan a farsi sentire al grido di #SaveLucifer: l’hastag ufficiale, grazie ai fan ma anche al supporto di cast e crew della serie, arrivò al numero 1 dei trending topic su Twitter, seguito a ruota da un secondo hastag, #PickUpLucifer, e da una petizione online che raccolse moltissime firme.

Warner Bros decise quindi di cercare nuovi lidi per la prosecuzione della serie, finché a metà Giugno 2018 fu Netflix a vincere la partita, dopo che anche altri network (Amazon Prime Video in primis) si erano mostrati interessati.

NUOVA VITA SU NETFLIX

La quarta stagione di Lucifer arrivò quindi su Netflix nel Maggio del 2019, in soluzione unica come da tradizione per la piattaforma di streaming online. Non solo la forma era stata rinnovata però: Netflix impose una maggiore cura per lo show, per una stagione 4 che fu acclamata sia dai critici che dal pubblico e vide una rinascita di Lucifer sotto molteplici aspetti, non ultimo quello qualitativo. Al revival seguì quindi un rinnovo per una quinta stagione, che sarebbe dovuta essere l’ultima, e poi infine a sorpresa anche un ulteriore rinnovo per una sesta stagione, pur non essendo ancora stata rilasciata la quinta (che è arrivata infatti solamente oggi online, con i primi 8 episodi di 16).

IL CROSSOVER CON L’ARROWVERSE

Come già accennato, Lucifer è un personaggio dei fumetti DC Comics, ed in quanto tale esiste nello stesso macrouniverso degli eroi classici della DC, protagonisti oggi a loro volta di molteplici film e serie tv. Tom Ellis, interprete di Lucifer, è stato inserito nel recente crossover Crisi sulle Terre Infinite dell’Arrowverse, enorme evento televisivo che ha unito gli universi narrativi delle serie dell’Arrowverse (Arrow, The Flash, Supergirl, Legends of Tomorrow e Batgirl) a tutta una lista di show del presente e del passato come Smallville, la serie Batman con Adam West e molte altre, designando ognuna di queste come posta in un universo alternativo e coesistente a quello “originale”.

Anche l’universo di Lucifer esiste quindi in un multiverso unito a quello degli eroi del canale The CW (e di tutti quelli che il crossover ha unificato), anche se il personaggio comparso in sede del crossover era una versione “più giovane” del Lucifer che conosciamo, appena arrivato a Los Angeles senza aver ancora conosciuto Chloe o aver vissuto alcuna delle avventure raccontate nello show.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

In The Lost Lands – Milla Jovovich e Dave Bautista diretti da Paul W. S. Anderson 3 Marzo 2021 - 22:05

Il racconto di George R R Martin diventa un film, il progetto verrà presentato a Berlino.

The Gray Man: Nel cast Billy Bob Thornton, Alfre Woodard e Regé-Jean Page 3 Marzo 2021 - 21:35

Nuove entrate nel cast del film dei fratelli Russo, le riprese di The Gray Man cominceranno tra due settimane a Los Angeles

Thunder Force: il trailer del film Netflix con Super Octavia Spencer e Super Melissa McCarthy 3 Marzo 2021 - 20:36

Octavia Spencer e Melissa McCarthy sono due supereroine in Thunder Force, commedia d’azione scritta e diretta da Ben Falcone, in arrivo su Netflix il prossimo 9 aprile.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.