L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Jake Gyllenhaal sarà Dan Mallory, autore de La donna alla finestra, in una serie biografica

Jake Gyllenhaal sarà Dan Mallory, autore de La donna alla finestra, in una serie biografica

Di Marco Triolo

Jake Gyllenhaal collaborerà con Janicza Bravo, regista di Zola e Mrs. America, per adattare in TV un articolo del New Yorker che racconta la bizzarra storia vera di Dan Mallory, autore de La donna alla finestra. Parliamo ovviamente del romanzo da cui è tratto l’omonimo film con Amy Adams, che dovremmo vedere nei prossimi mesi. Mallory ha firmato il romanzo, suo esordio e immediatamente un successo globale, con lo pseudonimo A.J. Finn.

La serie sarà tratta dall’articolo scritto da Ian Parker, A Suspense Novelist’s Trail of Deceptions. Una cronaca dell’escalation di bugie che Mallory ha raccontato per ottenere la simpatia del pubblico e occultare così le sue mancanze. Tra le altre cose, Mallory ha raccontato di essere sopravvissuto a un tumore al cervello, di aver perso la madre per un cancro e un fratello per suicidio, nonché di avere un doppio dottorato. In seguito alla pubblicazione dell’articolo, nel febbraio 2019, Mallory ha diffuso un comunicato in cui ha ammesso di aver mentito.

I produttori

Janicza Bravo sarà anche produttore esecutivo insieme a Jake Gyllenhaal e Riva Marker di Nine Stories, oltre a Megan Ellison, Sue Naegle, Sammy Scher e Susan Goldberg di Annapurna. La regista scriverà la sceneggiatura del pilot insieme a Brian Savelson.

Bravo ha dichiarato:

Ciò che potrebbe aver avuto inizio con “il cane mi ha mangiato il quaderno” si è trasformato in “mia madre è morta di cancro, mio fratello si è tolto la vita e ho un doppio dottorato”. Il nostro protagonista è bianco, maschio e patologico. C’è un vuoto in lui e lo riempie ingannando la gente. È un truffatore. La serie esaminà l’identità bianca e come noi, in quanto pubblico, lasciamo spazio a questi comportamenti.

La donna alla finestra

Nel frattempo, il film diretto da Joe Wright e interpretato da Amy Adams, Anthony Mackie, Gary Oldman e Julianne Moore, non ha ancora una data d’uscita. Inizialmente era previsto per il 14 maggio, prima che il lockdown bloccasse tutto. Ora sembra che Netflix sia in trattative finali con 20th Century Studios per acquisire il film.

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.