Game of Thrones: anche Charles Dance firmerebbe la petizione per un nuovo finale

Game of Thrones: anche Charles Dance firmerebbe la petizione per un nuovo finale

Di Marco Triolo

È passato più di un anno, eppure la stagione finale di Game of Thrones resta una delle più controverse di sempre. L’improvvisa accelerazione, la trasformazione di Daenerys Targaryen da salvatrice a villain, l’identità del re… molte cose hanno fatto infuriare i fan. Certo, sarebbe stato impossibile accontentare tutti, ma la fazione degli scontenti conta anche membri illustri. Come Nikolaj Coster-Waldau, interprete di Jaime Lannister, che ha espresso la sua insoddisfazione da tempo. Ora ci si mette anche suo “padre”, Charles Dance, alias Tywin Lannister.

Il patriarca della famiglia più odiata di Westeros ha fatto sapere, parlando con PopCulture.com, di essere rimasto deluso. Dicendo che, “se ci fosse una petizione, la firmerei”.

L’attore ha rivelato di aver proseguito a guardare fino alla fine la serie HBO, anche dopo la sua uscita al termine della quarta stagione:

L’ho vista. Ho continuato a guardare la serie anche dopo essere stato ammazzato in bagno. Perché pensavo che fosse una serie televisiva fantastica, mi spiego? Sono stato molto fortunato a farne parte. Mi piaceva molto. Volevo sapere cosa sarebbe successo a quelle persone! So che il finale ha soddisfatto molta gente. Ha anche deluso molta gente. E io temo di essere in quest’ultimo gruppo.

La petizione esiste

In realtà, quello che Charles Dance non sa è che una petizione esiste eccome. Si trova su Change.org ed è stata lanciata immediatamente dopo la penultima puntata di Game of Thrones. Il goal era 3 milioni di firme, ma, in tutti questi mesi, non è stato raggiunto. Attualmente siamo a 1.836.636 firme, e ancora c’è gente che sta firmando. Ma possiamo dire che la cosa ha perso slancio e, anche se si arrivasse a 3 milioni di firme, è improbabile che HBO ascolti. Per usare un eufemismo.

Sarà curioso invece scoprire, se mai George R.R. Martin riuscirà a finire i romanzi, quale fosse il finale pensato dall’autore e mai realizzato in TV.

LEGGI ANCHE

Avatar: La leggenda di Aang: prima clip per la serie live-action targata Netflix 20 Febbraio 2024 - 11:30

Il principe Zuko e suo zio Iroh in azione nella prima clip di Avatar: La leggenda di Aang, in arrivo su Netflix il 22 febbraio 2024.

Neuromante, il ruolo di protagonista offerto a Robert Pattinson? 20 Febbraio 2024 - 9:15

La produzione di Neuromante avrebbe offerto il ruolo di Case a Robert Pattinson, mentre Graham Roland sarà lo showrunner.

Superman, Marc Guggenheim e Brandon Routh hanno parlato di una potenziale nuova serie 19 Febbraio 2024 - 13:00

Marc Guggenheim rivela che lui e Brandon Routh hanno parlato di una potenziale nuova serie di Superman, sequel di Crisis on Infinite Earths.

Daredevil: Born Again, un grosso spoiler nel video dal set 19 Febbraio 2024 - 11:00

Un video dal set di Daredevil: Born Again, le cui riprese sono in corso a New York City, potrebbe aver rivelato un grosso spoiler.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

Deadpool & Wolverine, il trailer spiegato a mia nonna 12 Febbraio 2024 - 9:44

Tutto quello che abbiamo scovato nel teaser di Deadpool & Wolverine.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI