L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batwoman – Ruby Rose torna a parlare del suo addio

Batwoman – Ruby Rose torna a parlare del suo addio

Di Filippo Magnifico

Come sappiamo, Ruby Rose ha detto addio al ruolo di Batwoman.
Javicia Leslie interpreterà Ryan Wilder, ereditando la maschera e il mantello di Kate Kane (il personaggio di Ruby Rose) nella seconda stagione.

Si è molto parlato delle motivazioni che hanno spinto la Rose ad abbandonare il ruolo. Ricordiamo che poco tempo prima di arrivare sul set per le riprese, l’attrice era stata operata d’emergenza per due ernie del disco.

Secondo alcune speculazioni le sue condizioni di salute sarebbero state direttamente collegate alla decisione di lasciare il personaggio e in una recente intervista l’attrice è tornata a parlare della questione.

Essere la protagonista di una serie sui supereroi non è decisamente semplice. Essere la protagonista di qualsiasi cosa non è semplice. Ma penso che nel mio caso specifico sia stata ancora più dura, perché mi stavo riprendendo dall’intervento. Mi hanno operata e dopo 10 giorni sono andata a lavorare, forse non è stata la migliore delle idee. Di solito le persone si prendono un mese o tre di pausa prima di tornare a lavorare, questo ha decisamente reso le cose più difficili.

Batwoman

Ruby Rose ha in ogni caso superato la sfida.

Ma la sfida è stata per certi versi superata. […] Ho amato la mia esperienza in Batwoman, sono grata per tutto quello che abbiamo fatto e sono orgogliosa per tutte le persone che sono state coinvolte. Sono orgogliosa di me stessa, perché ho lavorato in circostanze “interessanti” dato che ero in riabilitazione. Sicuramente lo rifarei. Ma penso anche che sia arrivato il momento di fare una pausa, per riprendermi completamente e poi tornare a lavorare.

Per quanto riguarda la sua sostituta, Javicia Leslie, ha aggiunto:

Sembra fantastica. Ero molto felice quanto mi hanno comunicato il nome dell’attrice che mi avrebbe sostituita. Sono molto entusiasta, sicuramente guarderò la seconda stagione e sono sicura che andrà tutto bene.

La nuova Batwoman

Ryan Wilder è una giovane donna sui 25 anni, descritta in questi termini nel casting call:

È simpatica, disordinata, un po’ imbranata e selvaggia. È totalmente diversa da Kate Kane, la donna che ha indossato il costume prima di lei. Senza nessuno nella sua vita che la tenga sui binari, Ryan trascorre anni come corriere della droga, evitando il GCPD e mascherando il suo dolore con cattive abitudini. Ragazza che ruberebbe del latte per un gatto randagio, ma sarebbe anche in grado di ucciderti a mani nude, Ryan è una guerriera del tipo più pericoloso: altamente dotata e selvaggiamente indisciplinata. Lesbica dichiarata. Atletica. Cruda. Appassionata. Fallibile. E non certo un’eroina americana stereotipata.

Fonte: EW

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mondocane: iniziate le riprese del film con Alessandro Borghi, ambientato in una Taranto distopica 18 Settembre 2020 - 15:55

Sono iniziate le riprese di Mondocane, opera prima di Alessandro Celli con protagonista Alessandro Borghi.

Chi ha sparato al signor Burns? 25 anni fa I Simpson rispondevano a questa domanda 18 Settembre 2020 - 15:32

Chi ha sparato al signor Burns?, uno degli episodi più famosi de I Simpson, ha compiuto 25 anni. Ecco il ricordo degli sceneggiatori Bill Oakley e Josh Weinstein.

Dune: un’action figure ci permette di dare il primo vero sguardo al Barone Harkonnen 18 Settembre 2020 - 15:30

Ecco il look del Barone Vladimir Harkonnen, interpretato da Stellan Skarsgård in Dune, il nuovo film di Denis Villeneuve che porta sul grande schermo il celebre romanzo di Frank Herbert.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.