L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Wonder Woman 1984 – Il libro corregge un errore di continuity nel DCEU

Wonder Woman 1984 – Il libro corregge un errore di continuity nel DCEU

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Nuove immagini di Wonder Woman 1984 con i personaggi principali

Inizialmente la Warner Bros. ha cercato di stabilire una rigida continuity nel DC Extended Universe, ma la successiva scelta di focalizzarsi sulle singole avventure (senza attenersi a una macro-narrazione orizzontale) ha generato alcune incoerenze. La più palese è quella che riguarda Diana (Gal Gadot), il cui debutto è avvenuto in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Qui, viene rivelato che l’eroina si è allontanata dall’umanità per 100 anni, e il primo Wonder Woman confermerebbe questa affermazione: Diana salva il mondo ma perde l’amato Steve Trevor (Chris Pine), quindi decide di ritirarsi nell’anonimato. In Justice League, però, Diana dice di aver sempre risposto alle chiamate di aiuto dell’umanità, e già questo è in contraddizione con il suo esilio autoimposto. Poi arriva Wonder Woman 1984, dove l’amazzone combatte in pubblico, in un centro commerciale (anche se forse distrugge le telecamere) e persino alla Casa Bianca: la continuity sembra definitivamente compromessa.

Ebbene, la novelization per bambini corregge tali incoerenze con un’operazione di retro-continuity. Il libro dice infatti che Diana ha continuato a fare del bene in tutto il mondo, e che il suo “allontanarsi dall’umanità” sia da intendersi in senso metaforico. Il trauma della morte di Steve e di qualunque mortale a lei caro (dato che l’eroina non invecchia) l’ha spinta a evitare ogni connessione umana: interviene per salvare il mondo, ma non stabilisce legami affettivi. Come spiegazione è un po’ forzata, ma forse è anche la più semplice.

Vi ricordo che il cinecomic uscirà negli Stati Uniti il 2 ottobre, ma non è da escludere un ulteriore rinvio a causa dell’emergenza Covid-19. Vi terremo aggiornati.

Wonder Woman 1984

La trama

Nel film, Diana (Gal Gadot) dovrà vedersela con Barbara Ann Minerva alias Cheetah (Kristen Wiig), sorta di versione corrotta e antecedente di Wonder Woman: posseduta dalla Dea della Caccia, Cheetah è un ibrido tra una donna e un ghepardo, dotata di velocità, riflessi, forza e sensi sovrumani, oltre che di artigli capaci di tagliare praticamente ogni materiale.

Per il resto, sappiamo che la storia sarà ambientata negli anni Ottanta, durante gli ultimi scampoli della Guerra Fredda.

Il cast

Nel cast ci saranno anche Pedro Pascal (Maxwell Lord), Natasha Rothwell, Ravi Patel, Gabriella Wilde e Soundarya Sharma. Inoltre, Chris Pine tornerà nel ruolo di Steve Trevor.

LEGGI ANCHE:

Diana, Cheetah e le Olimpiadi nelle foto

Chris Pine parla del ritorno di Steve Trevor

Wonder Woman 1984 a ottobre nelle sale italiane

Warner rinvia l’uscita di Wonder Woman 1984

I concept art di Wonder Woman 1984

Diana con il Lazo della Verità nel poster di Wonder Woman 1984

C’è anche la Golden Armor nelle foto di Wonder Woman 1984

Patty Jenkins annuncia il rinvio di Wonder Woman 1984 con un motion poster

Un motion poster del film

Le foto ufficiali di Wonder Woman 1984

Il primo trailer di Wonder Woman 1984

Diana con la sua nuova armatura nel poster per il Pride

Patty Jenkins spiega per quale motivo sia stato scelto il 1984

Regia e cast

Com’è noto, la regia di Wonder Woman 1984 è curata nuovamente da Patty Jenkins. Hans Zimmer è stato incaricato di scrivere la colonna sonora.

Vi ricordo che il primo Wonder Woman ha guadagnato 821 milioni di dollari in tutto il mondo.

Wonder Woman 1984

Fonte: Bleeding Cool (via ComicBookMovie)

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

In attesa di Fast & Furious, ecco “Feel Like I Do”, la nuova canzone di Vin Diesel 26 Settembre 2020 - 16:00

Vin Diesel ha deciso di dedicarsi alla musica e inciso in collaborazione con il Dj norvegese Kygo un brano, intitolato “Feel Like I Do”.

Batwoman – Prima immagine di Javicia Leslie con il costume 26 Settembre 2020 - 15:00

Javicia Leslie svela la prima foto ufficiale che la ritrae con la maschera di Batwoman, ma la sua Ryan Wilder avrà un nuovo costume nella seconda stagione.

Il Legame: il trailer del film di Domenico de Feudis con Mia Maestro e Riccardo Scamarcio, dal 2 ottobre su Netflix 26 Settembre 2020 - 14:00

Con Il Legame, dal 2 ottobre su Netflix, Domenico de Feudis fa il suo esordio nel mondo del lungometraggio. Ecco il trailer con Mia Maestro e Riccardo Scamarcio.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.