L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Watchmen: Damon Lindelof pensa che prima o poi la stagione 2 si farà

Watchmen: Damon Lindelof pensa che prima o poi la stagione 2 si farà

Di Marco Triolo

Da tempo, Damon Lindelof ribadisce continuamente che il suo coinvolgimento in un’eventuale stagione 2 di Watchmen è improbabile. Di recente, Regina King ha aggiunto che, senza Lindelof, probabilmente lei non parteciperebbe a una nuova stagione. Ma siccome Watchmen si è rivelata una serie particolarmente profetica, visti gli eventi che hanno travolto in questi mesi l’America e hanno riportato a galla la questione razziale, possiamo aspettarci che HBO prima o poi ci riprovi. Possiamo aspettarci, insomma, che Watchmen venga risuscitata, anche se con altri autori.

E questa è un’eventualità che a Lindelof non dispiacerebbe. Parlando con Collider, l’autore ha detto di non essere necessariamente “prosciugato” – e già questo è un cambiamento rispetto a quando diceva di non avere idee, e lascia aperto uno spiraglio. Ma ribadisce che preferirebbe vedere qualcun altro al timone di una stagione 2.

Ecco che cosa ha detto:

Alan [Moore] e Dave [Gibbons] hanno creato [Watchmen] e poi lo hanno lasciato stare per 30 anni. Ovviamente poi Zack [Snyder] ha fatto il suo film, un adattamento abbastanza canonico dei 12 numeri, e poi abbiamo fatto la nostra stagione di televisione. Quello è stato il mio turno. Ho potuto scendere in pista per un minuto e fare le mie mosse, ma poi tocca ritirarsi ai margini della pista e lasciare a qualcun altro il turno di ballare. Credo che la cosa migliore per Watchmen, che amo molto, sia che qualcun altro abbia la sua chance. Penso che potrebbe essere molto più interessante di qualsiasi cosa che potrei fare io […]. A meno che non mi venga un’idea tanto importante per me quanto il massacro di Tulsa, non avrebbe senso che lo facessi. E quell’idea non mi è venuta. Preferisco […] lasciare spazio a qualcun altro, che possa farsi avanti e dire “Ho un’idea”.

Una serie ottimista

Damon Lindelof è dunque abbastanza sicuro che una seconda stagione si farà con un nuovo showrunner. Ed è aperto sia a una storia completamente nuova, sia a una continuazione della sua. In questo caso, l’eventuale nuovo showrunner dovrebbe raccontare la presa di coscenza di Angela Abar e, forse, anche la sua transizione da umano a divinità. Nella scena finale della prima stagione, infatti, Angela sembrava pronta a ereditare i poteri del Dr. Manhattan:

Vedo che molta gente […] è interessata a scoprire come sarebbe il mondo se venisse rimodellato da Angela Abar. Non ho una risposta a questa domanda, ed è per questo che la serie è finita in quel punto. È chiaro però che ha l’intenzione di diventare un dio, altrimenti perché mai avrebbe mangiato l’uovo e sarebbe entrata nella piscina in quel modo? Ha accettato la sfida. Una sfida lanciata non da Jon Osterman o Cal Abar o Dr. Manhattan o come volete chiamarlo, ma in realtà dal nonno di Angela. L’ultima cosa che le dice, parlando del Dr. Manhattan, è “Era un brav’uomo, ma avrebbe potuto fare di più”. E l’idea è che Angela si stia preparando a fare di più. E, che funzioni o meno, questo è ciò che sta venendo chiesto a tutti noi oggi, ed è ciò che mi rende ottimista. La stessa idea era alla base di Tomorrowland. Il futuro non è qualcosa che ti accade, ma qualcosa che tu fai accadere.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Stranger Things 4: le riprese potrebbero ripartire a fine mese 19 Settembre 2020 - 9:30

Netflix avrebbe fissato una data per la ripartenza. David Harbour parla inoltre della resurrezione "alla Gandalf" di Hopper

I film di Aldo, Giovanni e Giacomo da ottobre su Disney+ 19 Settembre 2020 - 9:00

Nuovi titoli di Aldo, Giovanni e Giacomo, Roberto Benigni e Massimo Troisi si aggiungeranno al catalogo di Disney+ a partire dal prossimo ottobre.

On the Verge: Sarah Jones, Giovanni Ribisi, Alexia Landeau nella serie Netflix di Julie Delpy 18 Settembre 2020 - 21:15

Affiancheranno Delpy ed Elisabeth Shue nella serie incentrata su quattro amiche di mezza età che cercano di reinventarsi

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.