L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Via col vento: ecco i video introduttivi che accompagnano il film su HBO Max

Via col vento: ecco i video introduttivi che accompagnano il film su HBO Max

Di Filippo Magnifico

Come sappiamo, Via col vento è tornato su HBO Max.
Il film era stato rimosso temporaneamente dalla piattaforma streaming di WarnerMedia.

Una decisione presa in seguito alle proteste scoppiate in America dopo la morte di George Floyd e dopo che John Ridley, co-sceneggiatore del film 12 anni schiavo, aveva chiesto un intervento sul film a causa dei suoi contenuti razzisti (QUI trovate la sua lettera).

Due video introduttivi

Nello specifico, Via col vento è tornato sulla piattaforma accompagnato da due video introduttivi. Il primo è di Jacqueline Stewart, professoressa di cinema presso l’università di Chicago e direttrice dell’organizzazione no-profit Black Cinema House.
Il secondo video è una registrazione di un’ora dell’incontro The Complicated Legacy of ‘Gone With the Wind, tenutosi durante il TCM Classic Film Festival nell’aprile del 2019 e moderato dallo storico Donald Bogle.

Sia il primo che il secondo sono stati diffusi nel web.

Cosa viene detto nei video?

Nel video della Stewart si sottolinea una cosa: le proteste nei confronti di Via col vento non appartengono solo al presente.

In più di un’occasione il film è stato al centro di proteste, a partire dall’annuncio della sua produzione. Il produttore David O. Selznick era consapevole della preoccupazione del pubblico di colore, per il modo in cui il film trattava l’argomento della schiavitù e i personaggi neri.

Come spiegato dalla studiosa “Via col vento rappresenta il Sud degli Stati Uniti sull’orlo della Guerra Civile come un mondo fatto di eleganza e bellezza, senza prendere in considerazione e riconoscere la brutalità del sistema di schiavitù, su cui si basava quel mondo“.
Gli schiavi neri in Via col vento ripropongo vecchi stereotipi razziali.

Sono servi noti per la loro devozione nei confronti dei padroni bianchi o per la loro inettitudine. Lo sguardo con cui il film tratta questo mondo passa attraverso una lente nostalgica che nega gli orrori della schiavitù.

Guardare Via col vento può essere scomodo, perfino doloroso“, continua la Stewart. “Tuttavia, è importante che i film classici di Hollywood siano disponibili per noi nella loro forma originale, per poterli guardare e discutere“.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dalla console al cinema: Tutti i film in arrivo tratti da videogiochi 27 Settembre 2020 - 20:02

Da Super Mario ad Uncharted, ecco tutti i film in arrivo nei prossimi anni basati su videogiochi!

The Falcon and the Winter Soldier – Altre foto dal set con Sebastian Stan 27 Settembre 2020 - 19:00

Sebastian Stan (alias Bucky) fotografato nuovamente sul set di The Falcon and the Winter Soldier, le cui riprese sono in corso ad Atlanta.

Qualcuno deve morire – La danza di Lázaro nella prima clip della serie Netflix 27 Settembre 2020 - 18:00

È disponibile la prima clip di Qualcuno deve morire, serie spagnola (ma creata dal messicano Manolo Caro) che uscirà il prossimo 16 ottobre su Netflix.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.