L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stranger Things: i Duffer Brothers e Netflix accusati di plagio

Stranger Things: i Duffer Brothers e Netflix accusati di plagio

Di Marco Triolo

Nuova causa per i creatori di Stranger Things, Matt e Ross Duffer, che sono stati accusati di plagio insieme a Netflix. A fare loro causa è stato Jeffrey Kennedy, sceneggiatore che sostiene che molti aspetti della serie siano stati prelevati da una sua sceneggiatura mai prodotta, intitolata Totem.

L’anno scorso, i Duffer erano stati portati in tribunale da Charlie Kessler, un uomo che sosteneva di aver concepito l’idea di Stranger Things e di averla raccontata ai due durante un party. Stavolta, però, c’è un collegamento un po’ più concreto: Aaron Sims, artista concettuale che ha lavorato a Stranger Things, aveva in precedenza lavorato con Kennedy a Totem.

Le somiglianze

Nel testo della causa sono stati elencati gli elementi comuni a Stranger Things e Totem, e in effetti qualche somiglianza c’è:

In Totem, uno dei personaggi è una ragazzina di nome Kimimela, abbreviato con “Kimi”, che ha poteri sovrannaturali. Kimimela aiuta i suoi amici a trovare un portale che conduce in una realtà sovrannaturale e li aiuta a combattere gli abitanti di quella realtà: uno spirito oscuro di nome Azrael e il suo esercito di Blackwolf.

In Stranger Things, uno dei personaggi è una ragazzina di nome Eleven, abbreviato con “El”, che ha poteri sovrannaturali. Eleven aiuta i suoi amici a trovare un portale che conduce in una realtà sovrannaturale e li aiuta a combattere gli abitanti di quella realtà: un Mostro Ombra e il suo esercito di Demogorgoni.

Kennedy sostiene che le somiglianze si estendono al tema, alla storia, ai personaggi e persino ai dialoghi. E rivela che l’idea di Totem è ispirata a un amico d’infanzia di Kennedy che soffriva di epilessia, che l’autore vedeva come una sorta di “demone personale” che, di tanto in tanto, rapiva l’amico e lo trascinava nella dimensione parallela dove viveva. Una storia molto simile a quella di Will Byers… ma anche a molte altre. Intendiamoci, le somiglianze ci sono, ma bisognerebbe leggere la sceneggiatura di Kennedy per capire se, anche nel contesto generale, sono così pronunciate.

La riposta di Netflix

Netflix non ci gira intorno, nel comunicato in cui risponde alle accuse di Kennedy:

Il signor Kennedy sta spacciando queste improbabili teorie di complotto da anni, nonostante Netflix gli abbia ripetutamente spiegato che i Duffer Brothers non avevano mai sentito parlare di lui o della sua sceneggiatura non pubblicata finché non ha iniziato a minacciare la causa. Dopo che ci siamo rifiutati di cedere alla sua richiesta di un risarcimento, ha presentato questa causa infondata. La gente che vorrebbe essere accreditata nella creazione di Stranger Things non manca. La realtà, però, è che la serie è stata concepita in maniera indipendente dai Duffer Brothers, ed è il risultato della loro creatività e del duro lavoro.

Fonte: TheWrap

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Riaccendiamo le Emozioni: Univideo e Feltrinelli insieme nel nome del buon cinema 29 Settembre 2020 - 11:15

Sino al 31 ottobre, acquistando un qualsiasi prodotto DVD, BLU-RAY, 4K Ultra HD presso un punto vendita Feltrinelli e online su laFeltrinelli.it, si avrà la possibilità di vincere subito migliaia di gift card dal valore unitario di 30 €. E c'è anche un super premio finale, una smart TV Hisense ULEDTV 4K da 65 pollici.

Hawkeye – Madame Masque apparirà nella serie Marvel? 29 Settembre 2020 - 10:30

Alcuni rumor sostengono che Madame Masque avrà un ruolo di supporto in Hawkeye, e i Marvel Studios starebbero cercando l'attrice che la interpreterà.

Vampires vs. the Bronx – La gentrificazione uccide nel trailer della commedia horror, dal 2 ottobre su Netflix 29 Settembre 2020 - 9:17

In uscita il 2 ottobre su Netflix, Vampires vs. the Bronx mette un gruppo di ragazzini contro un clan di vampiri che vogliono invadere (e gentrificare) il noto borough newyorkese.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.