L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Comic-Con@Home: il panel dedicato al mondo di Star Trek

Comic-Con@Home: il panel dedicato al mondo di Star Trek

Di Marco Triolo

I cast di Star Trek: Discovery, Star Trek: Picard e Star Trek: Lower Decks sono apparsi al Comic-Con@Home nel corso del lungo panel Star Trek Universe. Organizzato da CBS All Access, che attualmente ha il monopolio delle serie di Star Trek in America, il panel ha rivelato alcune interessanti novità sulle serie, a partire proprio da Lower Decks, serie animata che debutterà il 6 agosto. Diamo uno sguardo al panel e poi vedremo insieme alcuni dei punti salienti discussi.

Ecco i punti salienti del panel in sintesi.

– Il produttore esecutivo Alex Kurtzman ha detto che il lavoro sta proseguendo su Strange New Worlds, lo spin-off di Discovery incentrato sul capitano Pike (Anson Mount), Spock (Ethan Peck) e Numero Uno (Rebecca Romijn). Gli sceneggiatori sono al lavoro e dieci storie sono state definite (non è chiaro se la stagione sarà composta solo da dieci episodi).

– Si è parlato brevemente di Star Trek: Prodigy, una serie animata in CGI che debutterà nel 2021 su Nickelodeon, ed è pensata per un pubblico di giovanissimi. La serie, creata dagli sceneggiatori di Trollhunters Kevin e Dan Hageman, seguirà un gruppo di teenager ribelli che prendono il controllo di un’astronave della Flotta Stellare e partono per l’avventura nel cosmo.

DISCOVERY

– Il cast di Star Trek: Discovery ha letto “dal vivo” la sceneggiatura del doppio finale della stagione 2. L’intera lettura sarà resa disponibile domani sul sito della CBS.

– Si è parlato dell’iniziativa #startrekunited, che mira a fare pubblicità a movimenti come Black Lives Matter e associazioni come NAACP (National Association for the Advancement of Colored People), in modo da spingere perché l’utopia creata da Gene Roddenberry, in cui “le persone vengono giudicate per quello che sono, non per la loro razza o genere” (parole di Anthony Rapp), si avveri anche nella realtà.

– La sessione di Q&A con il cast di Discovery ha permesso agli attori di riflettere sulle direzioni che potrebbe prendere la stagione 3, con l’equipaggio proiettato in un lontano futuro per salvare il cosmo. Sonequa Martin-Green spera che Michael Burnham continuerà a “scoprire se stessa, trovando un equilibrio tra le forze che le lottano dentro”. Anthony Rapp ha lasciato intendere che il rapporto tra Paul Stamets e Hugh Culber (Wilson Cruz), riunitisi finalmente al termine della scorsa stagione, continuerà a evolversi e che i due potrebbero mettere su famiglia insieme. Cruz ha aggiunto che il nuovo Culber sarà diverso e “più tridimensionale”.

Ethan Peck e Anson Mount hanno rilasciato qualche nebulosa dichiarazione sui loro personaggi, Spock e Pike, e sulla direzione che prenderanno in Strange New Worlds. Spock, secondo Peck, è profondamente maturato grazie all’incontro con la sorellastra Michael, e ha imparato a conoscere meglio la sua parte umana. Pike, avendo appreso come morirà, “dovrà capire come vivere il resto della sua vita per il bene dell’universo”.

LOWER DECKS

Mike McMahan, creatore di Lower Decks, ha spiegato che la serie è ambientata intorno al 2380, in piena epoca The Next Generation. Subito dopo ha lanciato una breve ma divertente clip che potete vedere qui sotto.

– L’astronave Cerritos, che seguiremo nella serie, è specializzata nel “Secondo Contatto”, con le nuove specie aliene scoperte nell’universo. Praticamente si occupa di far funzionare tutto a livello burocratico.

– Il cast vocale ha presentato i propri personaggi. Tawny Newsom è il guardiamarina Mariner, una che “non segue sempre le regole e fa spesso il clown, ma perché è molto avanti rispetto alla classe”. Jack Quaid (The Boys) è il guardiamarina Brad Boimler, l’opposto di Mariner. Un nerd della Flotta Stellare, che vuole fare a tutti i costi carriera e quindi segue ogni singola regola, non ha demeriti e registra diari di bordo nonostante non sia tenuto a farlo. Noël Wells è il guardiamarina Tendi, un’ottimista che vede il lato positivo in ogni cosa. Eugene Cordero è il guardiamarina Rutherford, un ingegnere cyborg che sa tutto della tecnologia delle astronavi. Gillian Vigman è T’ana, ufficiale medico in capo. Fred Tatasciore è il tenente Shaxs, un bajorano responsabile della sicurezza che “prima spara e poi fa le domande”. Jerry O’Connell è il comandante Ramson, “non la persona più facile per cui lavorare, ma uno che ama la Flotta Stellare”. Infine, Dawnn Lewis è il capitano Freeman, costretta spesso a ricordare al suo equipaggio chi comanda, perché tutti tendono un po’ a fare quello che vogliono.

– Jack Quaid ha rivelato che vedremo molte scene ambientate nell’Holodeck della Cerritos. McMahan lo bacchetta col sorriso, fingendo che non avrebbe dovuto rivelarlo.

– Jerry O’Connell stende tutti con un simpatico aneddoto: lui è il Numero Uno della Cerritos. Sua moglie, Rebecca Romijn, è la Numero Uno dell’Enterprise. E sono grandi amici di Jonathan Frakes, Numero Uno di The Next Generation. “I nostri incontri li dovrebbero trasmettere in streaming”.

PICARD

– Il cast di Picard, oltre a lanciare l’hashtag #SPS (ovvero Sir Patrick Stewart), riflette brevemente sulla prima stagione della serie. Stewart afferma di aver fatto “la scelta giusta” nell’accettare di tornare. E racconta come gli autori, Michael Chabon, Akiva Goldsman e Alex Kurtzman, lo abbiano convinto dicendo di non volere solamente fare un revival di The Next Generation, ma mostrare come il mondo di Star Trek fosse cambiato in vent’anni.

– Stewart spiega come, secondo lui, Picard sia molto cambiato in questo lasso di tempo. “Non era lo stesso uomo. Era deluso, triste, si sentiva in colpa, era arrabbiato e forse anche pericoloso”.

Brent Spiner: “Non pensavo che avrei mai interpretato di nuovo Data. Alex, Akiva e Michael mi hanno pregato in lacrime di tornare. Poi ne ho parlato con Patrick e ha pianto anche lui!”.

Discovery

Il cast include Sonequa Martin-Green, Michelle Yeoh, Doug Jones, Anthony Rapp, Mary Wiseman, Wilson Cruz, Mary Chieffo, Tig Notaro, Alan Van Sprang, Jayne Brook, Emily Coutts, Oyin Oladejo, Patrick Kwok-Choon, Ronnie Rowe Jr. e Sara Mitich. E inoltre Anson Mount (Christopher Pike), Rebecca Romijn (Numero Uno) ed Ethan Peck (Spock). Sono stati presenti al panel la co-showrunner Michelle Paradise e il produttore esecutivo Olatunde Osunsanmi.

Lower Decks

La serie animata, creata dallo sceneggiatore di Rick and Morty Mike McMahan, racconterà le vite degli ufficiali di basso rango (i guardiamarina, per capirci) che operano sull’astronave U.S.S. Cerritos. Il cast della serie include Tawny Newsome (Guardiamarina Beckett Mariner), Jack Quaid (Guardiamarina Brad Boimler), Noël Wells (Guardiamarina Tendi) e Eugene Cordero (Guardiamarina Rutherford). E inoltre Dawnn Lewis (Capitano Carol Freeman), Jerry O’Connell (Comandante Jack Ransom), Fred Tatasciore (Tenente Shaxs) e Gillian Vigman (Dottor T’Ana).

Picard

Patrick Stewart, Alison Pill, Isa Briones, Evan Evagora, Michelle Hurd e Santiago Cabrera erano presenti al panel di Star Trek: Picard. Insieme a loro anche i veterani di The Next Generation Brent Spiner, Jonathan Frakes, Marina Sirtis e Jonathan Del Arco (l’ex Borg Hugh), oltre alla star di Voyager Jeri Ryan.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dalla console al cinema: Tutti i film in arrivo tratti da videogiochi 27 Settembre 2020 - 20:02

Da Super Mario ad Uncharted, ecco tutti i film in arrivo nei prossimi anni basati su videogiochi!

The Falcon and the Winter Soldier – Altre foto dal set con Sebastian Stan 27 Settembre 2020 - 19:00

Sebastian Stan (alias Bucky) fotografato nuovamente sul set di The Falcon and the Winter Soldier, le cui riprese sono in corso ad Atlanta.

Qualcuno deve morire – La danza di Lázaro nella prima clip della serie Netflix 27 Settembre 2020 - 18:00

È disponibile la prima clip di Qualcuno deve morire, serie spagnola (ma creata dal messicano Manolo Caro) che uscirà il prossimo 16 ottobre su Netflix.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.