L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Polemica J.K. Rowling: due fansite di Harry Potter prendono le distanze

Polemica J.K. Rowling: due fansite di Harry Potter prendono le distanze

Di Filippo Magnifico

Non si placano le polemiche nei confronti di J.K. Rowling. La creatrice della saga di Harry Potter negli ultimi giorni è finita (di nuovo) nella bufera a causa di alcuni tweet ed è stata accusata di transfobia.

Nella discussione sono intervenuti nomi come Daniel Radcliffe e Eddie Redmayne.
La stessa autrice ha deciso di spiegare in maniere approfondita il suo punto di vista con un lungo saggio ma, come abbiamo già detto, la polemica non si è assolutamente fermata e ora intervengono due tra i più importanti fansite di Harry Potter, MuggleNet e The Leaky Cauldron, che attraverso un comunicato congiunto prendono ufficialmente le distanze dalle dichiarazioni della Rowling.

Il comunicato

J.K. Rowling ha scelto di urlare le sue convinzioni su cosa vuol dire essere una persona transgender. Prima di tutto consideriamo di cattivo gusto scegliere il mese del Pride per farlo, pensiamo inoltre che utilizzare la sua fama e tutti i privilegi che comporta per prendere di mira persone emarginate sia decisamente distante dal messaggio di accettazione presente nei suoi libri e che è sempre stato celebrato dalla comunità di Harry Potter. Anche se per noi è difficile parlare contro qualcuno che ha scritto delle opere che ammiriamo così tanto, sarebbe decisamente sbagliato non usare queste piattaforme per reagire. La nostra posizione è chiara: le donne transgender sono donne. Gli uomini transgender sono uomini. Le persone di genere non binario sono persone di genere non binario. Le persone intersessuali esistono, e non dovrebbero essere costrette a muoversi nella definizione binaria. Siamo schierati dalla parte dei fan di Harry Potter in queste comunità, e sebbene non abbiamo intenzione di scusare in alcun modo i maltrattamenti subiti da J.K. Rowling, che hanno portato alla maturazione di quelle convinzioni sulle persone transgender, siamo costretti a dissociarci.

Un cambio di rotta

D’ora in poi i due siti divideranno in maniera netta le notizie riguardanti l’autrice da quelle relative al mondo di Harry Potter. Nello specifico:

  • Su Twitter le notizie riguardanti l’autrice saranno accompagnate dall’hashtag #JKR, così i fan potranno scartarle subito.
  • I siti non riporteranno più notizie sulla vita personale/opinioni politiche della Rowling. Il suo nome sarà anche rimosso dal menù di navigazione.
  • Non saranno più presenti link per acquistare lavori della scrittrice distanti dal Wizarding World

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.