L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mission: Impossible 7 – Tom Cruise vuole girare in Norvegia

Mission: Impossible 7 – Tom Cruise vuole girare in Norvegia

Di Marco Triolo

Tom Cruise intende tornare in Norvegia per le riprese di Mission: Impossible 7. La saga ha già fatto una capatina nel paese scandinavo per una delle scene finali di Mission: Impossible – Fallout, in cui Ethan Hunt scala la parete del Preikestolen, o “Pulpito di roccia”, presso il villaggio di Forsand.

Sabato, Cruise ha telefonato al ministro della cultura norvegese, Abid Raja, per discutere di questa possibilità. Raja ha scritto su Twitter che spera di “far tornare Tom Cruise e Mission: Impossible in Norvegia”, riportando anche uno stralcio della loro conversazione. Nella clip, Tom Cruise afferma:

È un paese meraviglioso. Non vedo l’ora di tornare lì. Sono molto ansioso, insieme all’intera troupe, di tornare.

Mission: Impossible 7, sempre a detta di Raja, mira a girare nel nord-ovest del paese, luogo di fiordi, montagne, cascate e aspri litorali. Il ministro ha inoltre suggerito alla star che anche le riprese Mission: Impossible 8 potrebbe svolgersi in Norvegia. L’ottavo capitolo, secondo i piani iniziali, doveva essere girato contemporaneamente al settimo. Resta da vedere se è cambiato qualcosa dopo la pandemia.

Lo scoglio della quarantena

Recarsi in Norvegia dagli Stati Uniti significa dover sottostare a dieci giorni di quarantena all’arrivo. Il ministro Raja riconosce che questa e altre restrizioni potrebbero complicare le cose, ma ha promesso a Cruise di parlarne con il governo:

Il coronavirus implica che al momento non è possibile venire in Norvegia con la facilità di prima. Dovremo discuterne con il governo e prendere dei provvedimenti prima di dare il permesso di girare in Norvegia. Rispetteremo le regole e le restrizioni per il coronavirus. Porterò quanto discusso con Cruise all’attenzione del governo.

In ogni caso, una parte della troupe è originaria del Regno Unito, quindi potrebbe essere meno difficile del previsto. La lavorazione del film dovrebbe ripartire a settembre. Ancora non si sa se la produzione tornerà o meno in Italia, a Venezia, dove avrebbe dovuto girare alcune scene chiave. A quanto pare Tom Cruise non intende rinunciare all’Italia, ma è ancora tutto da vedere.

Fonte: Deadline, VG

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Golden Globes 2021: ecco dove a quando vederli in Italia 27 Febbraio 2021 - 9:00

Si avvicina la 78ma edizione dei Golden Globe Awards. Ecco dove e quando vedere la cerimonia in Italia.

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.