L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Leigh Whannell potrebbe dirigere Wolfman con Ryan Gosling

Leigh Whannell potrebbe dirigere Wolfman con Ryan Gosling

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Ryan Gosling sarà il nuovo Wolfman per Universal

Per il nuovo Wolfman, film che rilancerà l’Uomo Lupo sul grande schermo, Universal Pictures potrebbe affidarsi a un talento già rodato: The Wrap riporta infatti che Leigh Whannell è in trattative per dirigere il film, con Ryan Gosling nel ruolo di protagonista. Il cineasta e sceneggiatore australiano ha già scritto L’uomo invisibile, il cui grande successo ha galvanizzato i piani della Universal Pictures per rilanciare i suoi mostri “classici”. Non stupisce, insomma, che lo studio voglia rivolgersi nuovamente a lui.

In precedenza si era parlato anche di Cory Finley, lo stesso di Amiche di sangue e Bad Education, ma sembra che Universal abbia scelto un’altra direzione. Gosling, peraltro, è molto coinvolto nel progetto, al punto che inizialmente aveva preso in considerazione di dirigerlo: sarebbe stata la sua seconda regia dopo Lost River, del 2014. Alla fine, però, lui e lo studio hanno concordato che fosse meglio cercare un altro regista.

Per il resto, Universal sta preparando insieme a Blumhouse anche il nuovo Dracula, che sarà diretto da Karyn Kusama.

Vi terremo aggiornati.

Ryan Gosling

LEGGI ANCHE:

Mark Romanek parla della cancellazione del suo Wolfman

Karyn Kusama dirigerà Dracula per la Blumhouse

Leigh Whannell

Leigh Whannell ha scritto e diretto Insidious 3 – L’inizio, Upgrade e L’uomo invisibile. Ha inoltre sceneggiato i primi tre capitoli di Saw, Dead Silence, Insidious e Insidious 2.

La sceneggiatura

Il progetto di The Wolfman nasce da un’idea dello stesso Ryan Gosling, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Lauren Schuker Blum e Rebeca Angelo, note per la serie Orange is the New Black. Curiosamente, pare che il film voglia seguire le orme di Nightcrawler, l’acclamato noir di Dan Gilroy con Jake Gyllenhaal. L’ambientazione sarà quindi contemporanea.

I mostri Universal

Come sappiamo, la Universal sta lavorando con registi come Paul Feig, Elizabeth Banks e John Krasinski per i futuri progetti dedicati ai mostri, sviluppando molteplici visioni dello stesso personaggio; solo una, però, sarà scelta per andare in produzione. Diversamente dal Dark Universe (universo condiviso che è stato accantonato dopo l’insuccesso de La mummia), questi film puntano su produzioni più contenute, ma con maggiore libertà creativa per gli autori.

Fonte: ComingSoon.net

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Da Jurassic Park a Jurassic World, i dinosauri più terrificanti della saga 26 Maggio 2022 - 14:00

Dai Velociraptor ai Compy, dal T-Rex all'Indominus Rex, diamo uno sguardo ai dinosauri che hanno tormentato i nostri incubi

Winnie the Pooh protagonista di un Horror Slasher, SUL SERIO! 26 Maggio 2022 - 13:15

Ecco le prime immagini di Winnie the Pooh: Blood and Honey, horror slasher in cui l’adorabile orsetto giallo è in realtà uno spietato serial killer.

Stranger Things: un utile riassunto in attesa della stagione 4 26 Maggio 2022 - 12:30

Domani la stagione 4 di Stranger Things farà il suo debutto su Netflix, nell’attesa ecco un utilissimo riassunto.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.