L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Justice League, Ray Fisher accusa Joss Whedon: “Offensivo e disgustoso”

Justice League, Ray Fisher accusa Joss Whedon: “Offensivo e disgustoso”

Di Marco Triolo

Joss Whedon non ha certamente la fama di essere un violento. E, anche se negli anni qualche voce sulle condizioni di lavoro non proprio ideali sul set di Justice League sono circolate, nessuna era mai stata così forte come le ultime dichiarazioni di Ray Fisher. L’interprete di Cyborg è finora l’unico membro del cast ad aver esternato la sua insoddisfazione verso Whedon sui social. Anzi, possiamo dire che le sue sono delle accuse molto dure, che definiscono il regista “offensivo” e persino “disgustoso”.

Il tweet

Sulla sua pagina Twitter, Fisher ha scritto:

Il modo in cui Joss Whedon ha trattato il cast e la troupe sul set di Justice League è stato disgustoso, offensivo, poco professionale e totalmente inaccettabile. Gli è stato permesso, sotto molti punti di vista, da Geoff Johns e Jon Berg.

Fisher punta dunque il dito anche verso i produttori del film e persino Geoff Johns, che all’epoca era Cheif Creative Officer di DC Entertainment, viene messo in mezzo.

Come si diceva, sono affermazioni molto forti. Soprattutto pesa la scelta delle parole: cosa mai avrà reso “disgustoso” il comportamento del regista? Senza contare che una delle parole usate, “abusive”, che noi abbiamo tradotto con “offensivo”, può anche essere tradotta come “violento”. Resta da vedere quale sia la sfumatura intesa da Ray Fisher.

Per ora, Joss Whedon non ha risposto alle accuse. È evidente che la situazione in cui era stato messo non era ideale: Whedon ha dovuto sostituire Zack Snyder in corsa, e gli fu chiesto di rigirare una bella fetta del film, tra il 60 e il 90%. Ma niente giustificherebbe la maleducazione e la violenza verbale che Fisher suggerisce. Vi terremo aggiornati.

Snyder Cut

I fan delusi dalla versione di Justice League firmata da Whedon potranno comunque rifarsi con il montaggio di Zack Snyder, che arriverà su HBO Max l’anno prossimo. E tutto lascia pensare che sarà un film molto diverso.

Fonte: CinemaBlend

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dollface: su Disney+ arriva la serie con Kat Dennings prodotta da Margot Robbie 4 Marzo 2021 - 21:15

Tra le nuove serie in arrivo su Star, il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+, troviamo Dollface, una comedy targata Hulu che vede come protagonista Kat Dennings, volto di Darcy Lewis nella serie WandaVision.

SpongeBob: via libera per lo spin-off dedicato alla stella marina Patrick 4 Marzo 2021 - 20:48

Nickelodeon ha dato il via libera allo spin-off di SpongeBob SquarePants dedicato a Patrick Stella.

WandaVision – Le Teorie sul finale in vista dell’ultimo episodio 4 Marzo 2021 - 20:30

Manca ormai solo un episodio al termine di WandaVision: ecco le ultime teorie in vista del finale della serie!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.