L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ennio Morricone: 10 colonne sonore per ricordare il compositore italiano

Ennio Morricone: 10 colonne sonore per ricordare il compositore italiano

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: ADDIO A ENNIO MORRICONE: IL GRANDE COMPOSITORE SI SPEGNE A 91 ANNI

Diamo oggi 6 Luglio 2020 il triste addio a Ennio Morricone, sicuramente uno dei più celebri artisti della storia del cinema. 2 Oscar, 6 Golden Globe, 6 BAFTA, 10 David di Donatello hanno caratterizzato la carriera di un’eccellenza tutta italiana, conosciuta in tutto il mondo soprattutto grazie alle innumerevoli, iconiche, colonne sonore cinematografiche, molte delle quali divenute dei cult entrate di peso nella cultura pop; di seguito, ecco una selezione di colonne sonore scelte dalla nostra redazione per rendere omaggio a Morricone e ricordarlo tramite le sue opere più conosciute e amate!

PER UN PUGNO DI DOLLARI – 1964

La “leggenda” vuole che Clint Eastwood, alla fine delle riprese del film, non avesse ben chiaro il personaggio che aveva interpretato ed addirittura anche il contesto o il “cuore” del film. Pare quindi che dopo aver ascoltato un 45 giri inviatogli da Morricone in persona, che conteneva il tema principale del film, ebbe la certezza di aver preso parte a quella che sarebbe diventata una pietra miliare del cinema.

IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO 1966

Sperimentale e all’avanguardia la incredibilmente iconica colonna sonora de Il Buono, il Brutto, il Cattivo. Potentissima ed evocativa quanto semplice, la sequenza di note che inizia con un flauto è diventata talmente riconoscibile da aver definito totalmente in film di Sergio Leone, l’ultimo della cosidetta “Trilogia del Dollaro“.

C’ERA UNA VOLTA IL WEST – 1968

Dalla quarta collaborazione fra Sergio Leone e Ennio Morricone (dopo la trilogia del dollaro) arriva la colonna sonora di C’era una Volta il West, caratterizzata da un tema principale che a un crescendo orchestrale incentrato su uno strumento particolare come il clavicembalo aggiunge i vocalizzi di un’altra artista italiana, la cantante Edda dell’Orso. Forse la sua opera più celebre.

BIANCO ROSSO E VERDONE – 1981

Ricordiamo con un sorriso anche la colonna sonora di Bianco, Rosso e Verdone, (film diretto da Carlo Verdone ma prodotto dal “solito” Sergio Leone) il cui tema principale composto da Morricone è un altro dei cult (stavolta tutto italiano) che tutti i nati negli anni ’70 ogni tanto si ritrovano a fischiettare.

LA COSA – 1982

La Cosa di John Carpenter vanta per Morricone un peculiare primato: la colonna sonora del film gli valse infatti una candidatura ai Razzie Awards del 1982 (anzi, in quell’anno Morricone concorreva al premio per il peggior componimento dell’anno anche per un altro film, Butterfly – Il Sapore del Peccato).
Ad ogni modo, difficile dimenticare il tema principale della pellicola, tramite la quale riusciamo ad avvertire istantaneamente l’estrema tensione che questa vuole comunicare allo spettatore.

C’ERA UNA VOLTA IN AMERICA – 1984

Difficile definire a livello unitario le sensazioni che questo “storico” (in tutti i sensi che il termine può esprimere) film fa sorgere nello spettatore: Sergio Leone ed Ennio Morricone collaborano più che mai sulla stessa lunghezza d’onda in questa pellicola, quasi come volessero giocare con l’emotività del pubblico ed i continui contrasti su cui questo è costretto a riflettere durante la visione… e l’ascolto.

NUOVO CINEMA PARADISO 1988

Uno tra i film italiani più amati di sempre, grazie anche alla splendida colonna sonora di Morricone. Il capolavoro di Giuseppe Tornatore è ricordato principalmente per la sua scena finale, le cui musiche in un crescendo di epicità rendono estremamente difficile trattenere le lacrime.

GLI INTOCCABILI – 1987

Nel 1987 Ennio Morricone e Brian de Palma collaboravano per Gli Intoccabili, altro film indimenticabile che contrappone sul grande schermo i personaggi di Elliott Ness e Al Capone. Il tema di quest’ultimo è forse il pezzo più famoso ed apprezzato della colonna sonora del film.

LA LEGGENDA DEL PIANISTA SULL’OCEANO 1998

Ancora una collaborazione con Giuseppe Tornatore, che nel 2000 valse a Morricone un Golden Globe. Ben 30 pezzi per un film che fa della musica non solo la sua forza, ma la sua stessa essenza. Parte del merito è da attribuire anche alla straordinaria pianista italiana Gilda Buttà, la vera “mano” sui tasti del pianoforte suonato nella finzione da Tim Roth.

THE HATEFUL EIGHT – 2015

Il primo Oscar alla Colonna Sonora, dopo ben 6 candidature ed un Oscar onorario nel 2007, arriva grazie a Quentin Tarantino ed il suo The Hateful Eight nell’anno dei premi 2016 (aggiudicatasi inoltre anche il Golden Globe e il BAFTA). Nel film trovano spazio anche alcune composizioni composte negli anni ’80 per La Cosa e scartate al tempo.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dalla console al cinema: Tutti i film in arrivo tratti da videogiochi 27 Settembre 2020 - 20:02

Da Super Mario ad Uncharted, ecco tutti i film in arrivo nei prossimi anni basati su videogiochi!

The Falcon and the Winter Soldier – Altre foto dal set con Sebastian Stan 27 Settembre 2020 - 19:00

Sebastian Stan (alias Bucky) fotografato nuovamente sul set di The Falcon and the Winter Soldier, le cui riprese sono in corso ad Atlanta.

Qualcuno deve morire – La danza di Lázaro nella prima clip della serie Netflix 27 Settembre 2020 - 18:00

È disponibile la prima clip di Qualcuno deve morire, serie spagnola (ma creata dal messicano Manolo Caro) che uscirà il prossimo 16 ottobre su Netflix.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.