L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Razzismo a Hollywood: ecco perché Selma fu tagliato fuori dagli Oscar

Razzismo a Hollywood: ecco perché Selma fu tagliato fuori dagli Oscar

Di Marco Triolo

In questi giorni il tema del razzismo in America è all’ordine del giorno, in seguito all’uccisione di George Floyd che ha scatenato proteste in tutto il Paese. David Oyelowo, star di Selma, ne ha approfittato per rivangare un episodio, confermato dalla regista Ava DuVernay, che ha dell’incredibile.

Selma racconta un episodio nella vita di Martin Luther King (Oyelowo), una marcia pacifica per sollevare la questione dei diritti civili degli afroamericani. Il film fu acclamato dalla critica in patria, ma ricevette sorprendentemente solo due nomination agli Oscar: miglior film e miglior canzone (Glory di Common e John Legend, che vinse). Oyelowo ha ora spiegato perché Selma non venne candidato in nessun’altra categoria importante, nonostante la nomination come miglior film.

Parlando con Screen International, l’attore ha raccontato che il cast e la troupe di Selma decisero di indossare magliette con lo slogan “I Can’t Breathe” dopo l’uccisione di Eric Garner, avvenuta a New York nel 2014. Un caso tragicamente simile a quello di George Floyd: anche Garner fu schiacciato a terra e soffocò. Per questo lo slogan usato era lo stesso che appare in questi giorni sui cartelli dei dimostranti in tante città americane.

Questo gesto diede fastidio ai membri dell’Academy, che accusarono cast e troupe di “sollevare polemiche” gratuite. Secondo Oyelowo, l’Academy decise che “non spettava a loro farlo” e che per questo il film non avrebbe dovuto essere supportato. Ava DuVernay ha confermato la storia su Twitter:

Da allora, l’Academy ha lavorato incessantemente per diversificare il proprio corpo iscritti. La vittoria di film come Moonlight e Parasite è un segnale forte. Ma episodi come questo dimostrano che c’è ancora molto lavoro da fare.

Fonte: Collider

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Shang-Chi – La pagina Twitter è stata aggiornata, i fan sperano nel trailer 18 Aprile 2021 - 17:00

Il profilo Twitter di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è stata aggiornata, e i fan sperano che la Marvel sveli il primo trailer.

Grey’s Anatomy: primo sguardo al ritorno di Sarah Drew nel ruolo di April Kepner 18 Aprile 2021 - 16:00

La stagione 17 di Grey’s Anatomy è pronta per ospitare un ritorno che sicuramente farà la gioia di tutti i fan: quello di Sarah Drew nel ruolo del Dr. April Kepner.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.