L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Se Tenet è stato rimandato solo di due settimane il merito è di Christopher Nolan

Se Tenet è stato rimandato solo di due settimane il merito è di Christopher Nolan

Di Filippo Magnifico

Come sappiamo, in America Tenet, l’atteso film di Christopher Nolan, arriverà con un leggero ritardo sulla tabella di marcia. L’uscita del film è slittata di appena due settimane, passando dal 17 al 31 luglio (da noi dovrebbe invece arrivare a settembre).
Un ritardo tutto sommato accettabile e a quanto pare il merito è tutto del regista.

Secondo quanto riportato dal New York Times, infatti, la Warner Bros. avrebbe preferito rinviare l’uscita ad un periodo più sicuro ma ha rispettato la volontà di Christopher Nolan, da sempre un grande sostenitore dell’esperienza cinematografica.

Nelle ultime settimane la Warner si è dimostrata preoccupata per il suo investimento su Tenet. Sarebbe stata più propensa ad un rinvio, mentre Mr. Nolan, grande sostenitore dell’esperienza cinematografica e della sala era più propenso a rispettare l’uscita stabilita. La discussione è stata tesa: Mr. Nolan è sempre stato in grado di generare alti incassi e lo studio vuole renderlo felice. Per questo, quindi, la major ha spostato il film al 31 luglio, nella speranza che nel frattempo i cinema possano riaprire in sicurezza in gran parte degli Stati Uniti (o addirittura in tutti), e ovviamente anche nel resto del mondo (dove possibile).

LEGGI ANCHE:

Tutte le teorie sul nuovo film di Christopher Nolan

Cosa significa “Tenet”: Il mistero archeologico alla base del film di Nolan

Inception incontra Intrigo internazionale

Secondo alcune indiscrezioni, il film sarà un thriller romantico, descritto come un incrocio tra Intrigo internazionale, il capolavoro di Alfred Hitchcock, e Inception. Nel cast troveremo John David Washington, Elizabeth Debicki e Robert Pattinson. Con loro Michael Caine, Kenneth Branagh, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson e Clémence Poésy.

La colonna sonora è opera di Ludwig Göransson (Black Panther), il direttore della fotografia è Hoyte van Hoytema (filmerà in Imax e 70mm), il direttore del montaggio è Jennifer Lame, il scenografo è Nathan Crowley, il costumista è Jeffrey Kurland mentre il supervisore degli effetti speciali è Andrew Jackson.

Nolan e la moglie Emma Thomas sono i produttori, mentre Thomas Hayslip è il produttore esecutivo.

Fonte: /Film

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Reacher: la stagione 2 coprirà il romanzo Vendetta a freddo 18 Maggio 2022 - 20:30

Lo ha rivelato il protagonista Alan Ritchson. La nuova stagione vedrà anche il ritorno di Maria Sten nel ruolo di Frances Neagley

Obi-Wan Kenobi: dietro le quinte con Ewan McGregor 18 Maggio 2022 - 20:00

Andiamo dietro le quinte della nuova serie di Star Wars per Disney+ Obi-Wan Kenobi insieme al suo protagonista, Ewan McGregor, in una nuova featurette ufficiale.

Uwe Boll torna alla regia con un film su leggendario Eliot Ness 18 Maggio 2022 - 19:45

Ness sarà incentrato sul celebre caso del Macellaio pazzo di Kingsbury Run, noto anche come Cleveland Torso Murders

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.