L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix distribuirà 59 contenuti originali in luglio: com’è possibile?

Netflix distribuirà 59 contenuti originali in luglio: com’è possibile?

Di Marco Triolo

Nel mese di luglio, Netflix distribuirà 59 contenuti originali sulla sua piattaforma streaming. In un periodo in cui, a causa della pandemia, gli studios di Hollywood stanno faticando a produrre contenuti e stanno rimescolando i loro calendari per distribuire meglio quelli che hanno già disponibili, la compagnia di Reed Hastings sembra invece andare a gonfie vele.

Persino i suoi più diretti concorrenti, Disney+, HBO Max, Hulu, Apple TV+ e Amazon Prime Video, non macinano tali numeri. Alcuni perché, obbiettivamente, sono entrati nell’arena da molto meno (vedi Disney, Apple e HBO Max). Ma, in generale, si tratta proprio di un differente approccio. Ormai da anni, Netflix ha puntato principalmente sulla realizzazione di contenuti originali, anziché sulla distribuzione di contenuti in licenza.

A luglio, Netflix distribuirà, tra le altre cose, la seconda stagione di The Umbrella Academy, il film The Old Guard con Charlize Theron (e Luca Marinelli), il remake di The Babysitters Club e la stagione finale della docuserie sportiva Last Chance U. Come è possibile che abbia tutti questi contenuti già pronti nonostante il coronavirus?

La strategia Netflix

Partiamo da un punto importante: le serie Netflix escono in una soluzione unica, tutti gli episodi arrivano cioè lo stesso giorno. Per questo, la compagnia deve produrle con un discreto anticipo. Inoltre, da un po’ Netflix sta puntando sulla realizzazione di serie locali da distribuire globalmente. In questo momento ha più di 200 progetti in post-produzione (da remoto), tra cui serie live-action, serie animate e film. Senza contare che, dato che in alcuni Paesi è di nuovo possibile girare, le lavorazioni stanno riprendendo, ad esempio in Italia (mentre in America sono ancora ferme).

Ma la questione principale, come si diceva prima, è che Netflix ormai da tempo ha dato priorità alla realizzazione di contenuti prodotti in casa. Pare che sin dal 2017 Netflix abbia destinato il 50% del budget per i contenuti alla produzione di serie e film originali. Parliamo di circa 18 miliardi di dollari nel solo 2020.

Si progetta già il 2021

La compagnia si trova in una situazione di tale vantaggio che sta già progettando le uscite del 2021. Lo ha rivelato il chief content officer Ted Sarandos, parlando agli azionisti:

Il nostro programma 2020 di serie e film è in gran parte girato e in vari stadi di post-produzione in tutto il mondo. E in realtà stiamo già progettando la programmazione del 2021. Non abbiamo intenzione di spostare più di tanto le uscite, e certamente non nel 2020.

Fonte: The Verge

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Crudelia – Uno spot e una clip per il film con Emma Stone 16 Maggio 2021 - 18:00

Estella è in fuga con Horace e Jasper nella nuova clip di Crudelia, il live action Disney incentrato sulle origini di Crudelia De Mon.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.