L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ecco perché L’Uomo d’Acciaio 2 non è una priorità per la Warner [RUMOR]

Ecco perché L’Uomo d’Acciaio 2 non è una priorità per la Warner [RUMOR]

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Henry Cavill potrebbe tornare sul set per la Snyder Cut di Justice League

Un’indiscrezione di Heroic Hollywood potrebbe spiegare per quale ragione il sequel de L’Uomo d’Acciaio non sia una priorità per la Warner Bros..

Come sappiamo, un paio di settimane fa si è diffuso un rumor secondo cui Henry Cavill avrebbe cominciato le trattative con lo studio per tornare nel ruolo di Superman, apparso per l’ultima volta nel DC Extended Universe in Justice League (escluso il cameo di Shazam!, dove però l’attore era sostituito da una controfigura). La voce è stata poi smentita, ma pare che la Warner voglia davvero reintrodurre Cavill nel DCEU, per farlo apparire come ospite nei film di altri eroi.

Il punto, insomma, è che lo studio non starebbe pianificando una nuova avventura solitaria di Superman, ma solo dei camei; e la ragione – un po’ involuta – sarebbe l’accordo da 500 milioni di dollari con la Bad Robot di J.J. Abrams. Stando a un’altra indiscrezione, lo stesso Abrams potrebbe essere coinvolto in un nuovo film dell’Uomo d’Acciaio, ma in tal caso la Warner non lo costringerebbe a usare Henry Cavill: quando lavora con un cineasta di primo piano, infatti, lo studio vuole lasciargli libertà creativa, anche nel casting. Esattamente com’è successo con Matt Reeves e The Batman, per intenderci.

Quindi, se davvero Abrams realizzasse un nuovo film di Superman, la Warner preferirebbe lasciarlo libero di ingaggiare un altro attore, se lo desiderasse. Ecco perché non ha intenzione – almeno per ora – di mettere in cantiere un sequel de L’Uomo d’Acciaio con Henry Cavill: vuole lasciare la porta aperta all’eventuale collaborazione con il regista de L’ascesa di Skywalker, senza imbrigliarlo nelle redini del DCEU.

Sa chiaro, questo è solo un rumor, e anche abbastanza forzato: prendetelo con le molle. Però non suona così inverosimile, a pensarci bene. La Warner evidentemente preferisce non decidere nulla di definitivo, anche perché vuole verificare l’accoglienza del pubblico nei confronti delle potenziali future apparizioni di Cavill. Vi terremo aggiornati.

Henry Cavill Superman

LEGGI ANCHE:

Le trattative fra Henry Cavill e Warner non sono iniziate, ma David F. Sandberg lo aggiunge a Shazam!

Henry Cavill in trattative per tornare nel ruolo di Superman?

Superman nel DCEU

Il Superman di Henry Cavill ha inaugurato il DC Extended Universe con L’Uomo d’Acciaio (2013), per poi tornare in Batman V Superman: Dawn of Justice (2015) e Justice League (2017). Da allora, l’attore non è più apparso in questo universo narrativo, ma Superman – interpretato da una delle controfigure di Zachary Levi – ha fatto un cameo nel finale di Shazam!. Era inquadrato dal petto in giù, quindi non si vedeva la faccia.

Fonte: Screenrant

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gundam Factory Yokohama – L’inaugurazione slitta al 19 dicembre 30 Settembre 2020 - 0:28

L'inaugurazione del Gundam Factory Yokohama, prevista inizialmente per il 1 ottobre è slittata al 19 dicembre. Nuove informazioni sulla struttura, le date, gli orari e i prezzi dell'attrazione

Batman Unburied: David S. Goyer lancia un podcast sull’Uomo Pipistrello 29 Settembre 2020 - 21:30

La serie, in arrivo su Spotify, racconterà i lati oscuri della personalità di Bruce Wayne

Animali fantastici: Eddie Redmayne difende J.K. Rowling 29 Settembre 2020 - 20:45

L'attore, pur non essendo d'accordo con le affermazioni sui trans dell'autrice di Harry Potter, si è scagliato contro l'odio della comunità online

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.