Juneteenth: Kenya Barris e Pharrell Williams preparano un musical per Netflix

Juneteenth: Kenya Barris e Pharrell Williams preparano un musical per Netflix

Di Marco Triolo

Netflix è in trattative con Kenya Barris, creatore della serie Black-ish, e la pop-star Pharrell Williams, per lo sviluppo di un musical incentrato sulla festività Juneteenth, che sta venendo celebrata negli Stati Uniti proprio in queste ore. Juneteenth, una festa che ancora non è riconosciuta ufficialmente in tutto il territorio americano, celebra la fine ufficiale della schiavitù avvenuta il 19 giugno 1865. Giorno in cui il generale nordista Gordon Granger giunse con le sue truppe a Galveston, Texas, e annunciò che gli schiavi erano liberi.

La scelta di Pharrell Williams, musicista e produttore candidato all’Oscar due volte, non è casuale. Williams è da poco tornato nel suo stato natio, la Virginia, dove ha partecipato a un evento con il governatore Ralph Northam per annunciare che Juneteenth sarebbe stata riconosciuta come una festività pagata per la prima volta nella storia dello stato. La festa è riconosciuta ora anche nello stato di New York, oltre che in Texas. Anche Kenya Barris sta facendo campagna affinché la festa venga riconosciuta a livello nazionale.

Williams produrrà il musical con Mimi Valdes e Barris, che produrrà attraverso la sua compagnia Khalabo Ink Society. Williams, Barris e Netflix sono attualmente nelle prime fase di sviluppo del progetto, dunque i dettagli sulla trama per ora non sono disponibili.

Un progetto più che mai attuale

In queste settimane, gli Stati Uniti sono attraversati da forti proteste contro il razzismo ancora fortemente radicato nel sistema americano. La scintilla che le ha fatte esplodere è stata l’uccisione di George Floyd da parte di alcuni agenti della polizia di Minneapolis. Il presidente Donald Trump, che si appresta a riprendere la campagna elettorale con un raduno a Tulsa, in Oklahoma, è stato fortemente criticato per come ha gestito la questione. E ciò non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco. Un progetto come questo è dunque più che mai attuale.

LEGGI ANCHE

Immaculate, Sydney Sweeney rivela che le sue nonne fanno un cameo nel film 3 Marzo 2024 - 13:30

Sydney Sweeney ha parlato di Immaculate al Tonight Show: il cameo delle sue nonne, l'origine del progetto e l'utilità di una pancia finta.

Emily Blunt con Dwayne Johnson nel cast di The Smashing Machine? 3 Marzo 2024 - 12:00

Emily Blunt sarebbe potrebbe collaborare di nuovo con Dwayne Johnson in The Smashing Machine, il primo film diretto da Benny Safdie.

Madame Web, la bizzarra clip è disponibile in italiano 3 Marzo 2024 - 10:30

La bizzarra clip di Madame Web che ha suscitato l'ironia del web è ora disponibile in italiano: Cassie corre verso... sé stessa?

Kung Fu Panda 4: ecco le prime clip 3 Marzo 2024 - 9:00

Guarda le prime clip di Kung Fu Panda 4, dal 21 marzo al cinema.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI