L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Juneteenth: Kenya Barris e Pharrell Williams preparano un musical per Netflix

Juneteenth: Kenya Barris e Pharrell Williams preparano un musical per Netflix

Di Marco Triolo

Netflix è in trattative con Kenya Barris, creatore della serie Black-ish, e la pop-star Pharrell Williams, per lo sviluppo di un musical incentrato sulla festività Juneteenth, che sta venendo celebrata negli Stati Uniti proprio in queste ore. Juneteenth, una festa che ancora non è riconosciuta ufficialmente in tutto il territorio americano, celebra la fine ufficiale della schiavitù avvenuta il 19 giugno 1865. Giorno in cui il generale nordista Gordon Granger giunse con le sue truppe a Galveston, Texas, e annunciò che gli schiavi erano liberi.

La scelta di Pharrell Williams, musicista e produttore candidato all’Oscar due volte, non è casuale. Williams è da poco tornato nel suo stato natio, la Virginia, dove ha partecipato a un evento con il governatore Ralph Northam per annunciare che Juneteenth sarebbe stata riconosciuta come una festività pagata per la prima volta nella storia dello stato. La festa è riconosciuta ora anche nello stato di New York, oltre che in Texas. Anche Kenya Barris sta facendo campagna affinché la festa venga riconosciuta a livello nazionale.

Williams produrrà il musical con Mimi Valdes e Barris, che produrrà attraverso la sua compagnia Khalabo Ink Society. Williams, Barris e Netflix sono attualmente nelle prime fase di sviluppo del progetto, dunque i dettagli sulla trama per ora non sono disponibili.

Un progetto più che mai attuale

In queste settimane, gli Stati Uniti sono attraversati da forti proteste contro il razzismo ancora fortemente radicato nel sistema americano. La scintilla che le ha fatte esplodere è stata l’uccisione di George Floyd da parte di alcuni agenti della polizia di Minneapolis. Il presidente Donald Trump, che si appresta a riprendere la campagna elettorale con un raduno a Tulsa, in Oklahoma, è stato fortemente criticato per come ha gestito la questione. E ciò non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco. Un progetto come questo è dunque più che mai attuale.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Un weekend da $8,7M per Spiral, $735mila per Army Of The Dead 16 Maggio 2021 - 21:00

Spiral: L'eredità di Saw ha aperto al primo posto al Box Office USA, seguito da Wrath of Man e da Those Who Wish Me Dead con Angelina Jolie

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.