John Ridley attacca Tarantino per il “doloroso e irritante” uso della parola “nigger”

John Ridley attacca Tarantino per il “doloroso e irritante” uso della parola “nigger”

Di Marco Triolo

In questi giorni, il nome di John Ridley, sceneggiatore premio Oscar di 12 anni schiavo, è diventato sinonimo del caso Via col vento. È stato lui stesso a scatenarlo, scrivendo una lettera a HBO Max per chiedere che il film venisse momentaneamente ritirato per essere rimesso in circolazione con un’introduzione che ne spiegasse il contesto. Ora, Ridley è tornato a parlare di cinema e di come questo possa essersi dimostrato insensibile in passato nei confronti del problema razziale in America. Lo ha fatto commentando l’uso della parola “nigger” che fa Quentin Tarantino nei suoi film.

Parlando con l’agezia stampa PA, Ridley ha definito “doloroso e irritante” l’uso reiterato della parola “nigger” nei film di Tarantino. Ha aggiunto che “in un certo senso [Tarantino] si crogiola nella parola”, che “non è usata in un contesto particolare, ma solo per essere usata”. Ridley ha aggiunto che: “Allo stesso tempo, non mi verrebbe mai da dire ‘Ok, non puoi usare quella parola’”. Al contrario, per lo sceneggiatore ci deve essere una “conversazione continua”, ma non un “riesame di ogni singola cosa”. Ridley ha detto chiaramente, nella sua lettera a HBO Max, di essere contrario alla censura, nonostante poi la sua posizione sia stata fraintesa.

Una questione controversa

È noto che, in effetti, Tarantino usa moltissimo la parola nei suoi film. Si stima che venga pronunciata almeno 214 volte in 10 film. In Django Unchained, dove comunque era giustificata dall’ambientazione pre-Guerra Civile, è pronunciata non meno di 109 volte. Era solo questione di tempo, dunque, prima che la questione Tarantino venisse rivangata.

Il regista è stato criticato anche in altre occasioni e spesso da Spike Lee, sin dai tempi di Jackie Brown. “Ho decisamente un problema con l’uso eccessivo della parola con la n da parte di Quentin Tarantino”, ha dichiarato in passato Lee. “Non sono contrario alla parola, io stesso la uso. Ma Quentin ne è infatuato. Che cosa vuole? Essere nominato nero onorario?”.

Tarantino, all’epoca di Jackie Brown, si difese sostenento: “Da sceneggiatore, pretendo il diritto di poter scrivere qualunque personaggio mi vada di scrivere. E dire che non posso perché sono bianco… è razzista”. Negli anni, Tarantino è stato difeso da Jamie Foxx e soprattutto dall’amico e collaboratore Samuel L. Jackson. Ma la questione resta delicata e ci sono importanti spunti di discussione da entrambe le parti.

Fonte: Daily Mail

LEGGI ANCHE

Alessandro Borghi e quell’innata poliedricità attoriale 2 Marzo 2024 - 9:00

Alessandro Borghi è indiscutibilmente uno degli attori italiani più apprezzati della sua generazione.

Ecco il trailer di The Strangers: Chapter 1, la saga horror è tornata! 1 Marzo 2024 - 19:10

Ecco il trailer di The Strangers: Chapter 1, il reboot della saga horror in arrivo il prossimo maggio.

Box Office USA: Dune – Parte Due ottiene $12 milioni dalle anteprime 1 Marzo 2024 - 19:01

Dune - Parte Due ottiene uno dei migliori incassi dalle anteprime degli ultimi mesi, sorpassando Oppenheimer, con $12M

Road House: il remake è stato completato con l’aiuto dell’AI? 1 Marzo 2024 - 17:30

Un nuovo scandalo ha coinvolto Road House, il remake de Il duro del Road House prodotto dagli Amazon MGM Studios.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI