L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il re di Staten Island: prima clip per il nuovo film di Judd Apatow

Il re di Staten Island: prima clip per il nuovo film di Judd Apatow

Di Filippo Magnifico

È disponibile la prima clip de Il re di Staten Island, la nuova commedia di Judd Apatow. Nel cast troviamo Pete Davidson, noto per essere un comico del Saturday Night Live e tra i protagonisti di The Suicide Squad, il prossimo capitolo delle avventure della Squadra Suicida diretto da James Gunn.

Prima clip per Il re di Staten Island

Il film è scritto da Davidson, Apatow e Dave Sirus (ex autore del Saturday Night Live), ed è semi-autobiografico per il protagonista. Dopo aver perso il padre, un vigile del fuoco morto in servizio l’11 settembre 2001, Davidson, come il personaggio da lui interpretato nel film, passò diversi anni senza una meta precisa, distrutto dalla scomparsa traumatica del genitore. Un tema che verrà dunque affrontato di petto nel film.

Al centro troviamo infatti Scott, un ragazzo che ha perso il padre da giovanissimo e, da allora, vive con la madre a Staten Island. Sogna di diventare un tatuatore, ma passa le sue giornate a fumare marijuana (un tratto comune a molti personaggi dei primi film di Apatow). Quando sua madre inizia una relazione con, ancora una volta, un vigile del fuoco, Scott è costretto ad affrontare i suoi demoni per tentare di rifarsi una vita.

Il cast è interessante: nei panni della madre di Scott c’è Marisa Tomei, mentre Bill Burr è il suo nuovo compagno. Vedremo inoltre Steve Buscemi, Maude Apatow, Pamela Adlon, Machine Gun Kelly e Kevin Corrigan. Il film, come in precedenza altri di Universal, come L’uomo invisibile e Trolls World Tour, verrà distribuito in America direttamente in VOD dal 12 giugno.

La sinossi

Scott (Davidson) ha sofferto di blocco della crescita sin da quando suo padre, un vigile del fuoco, è morto quando lui aveva sette anni. Ora è a metà strada tra i 20 e i 30, non ha raggiunto alcun traguardo e il suo sogno di diventare un tatuatore sembra sempre più lontano. Mentre la sua ambiziosa sorella minore (Maude Apatow) si dirige verso il college, Scott ancora vive con la sua esausta madre (il premio Oscar Marisa Tomei), un’infermiera del pronto soccorso. Passa i suoi giorni fumando erba, uscendo con gli amici Oscar (Ricky Velez), Igor (Moises Arias) e Richie (Lou Wilson), e frequentando di nascosto la sua amica del liceo Kelsey (Bel Powley).

Ma quando sua madre inizia a frequentare Ray (Bill Burr), un vigile del fuoco sbruffone, la cosa mette in moto una catena di eventi che costringeranno Scott ad affrontare il lutto e fare i primi timidi passi verso una nuova vita.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.