L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Henry Cavill potrebbe tornare sul set per la Snyder Cut, senza baffi [RUMOR]

Henry Cavill potrebbe tornare sul set per la Snyder Cut, senza baffi [RUMOR]

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Zack Snyder condivide un’immagine di Darkseid in Justice League

Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato che non ci saranno riprese aggiuntive per Zack Snyder’s Justice League, ma ora Heroic Hollywood sostiene che almeno uno degli attori potrebbe tornare davanti alle macchine da presa.

Si tratta di un’indiscrezione (quindi da prendere con le molle), eppure basta e avanza per solleticare le aspettative dei fan: gli ultimi rumor dicono infatti che Henry Cavill potrebbe girare delle scene davanti al green screen per sostituire quelle con i baffi. Molti di voi probabilmente ricordano la vicenda. Cavill stava girando Mission: Impossible: Fallout quando fu richiamato dalla Warner per i reshoot di Justice League, ma ci fu un piccolo problema: il suo personaggio di Fallout aveva i baffi, e la Paramount non voleva che li tagliasse, nonostante la Warner si fosse offerta di pagare la CGI per aggiungerli digitalmente nel film con Tom Cruise. Lo studio dovette quindi usare il computer per rimuovere la peluria dal volto dell’attore, e l’effetto è visibile in alcune scene di Justice League, dove la bocca di Superman è… digitale.

Insomma, il volto di Henry Cavill verrebbe ripreso e mappato davanti al green screen, e poi sovrapposto alle inquadrature già esistenti. Una fonte interna, legata alla realizzazione degli effetti speciali, ha detto a Heroic Hollywood che il processo sarebbe ancora più semplice se venisse inquadrata la figura intera dell’attore, da inserire al posto di quella preesistente. Non sarebbero quindi dei veri e propri reshoot, o almeno non di stampo tradizionale.

Ovviamente non ci sono conferme, e queste indiscrezioni potrebbero rivelarsi errate. Di certo è improbabile che Zack Snyder voglia avere la bocca digitale di Clark Kent nella sua versione del film, quindi non sarebbe così assurdo se Cavill tornasse sul set. La situazione, però, non è molto chiara: di recente è stato smentito che l’attore inglese stia trattando per riprendere il mantello di Superman, ma la Warner starebbe pensando di farlo apparire in qualche cameo; chissà, un eventuale nuovo contratto potrebbe includere anche la Snyder Cut.

Come sappiamo, Zack Snyder inserirà nuovi effetti speciali, finirà quelli incompleti, registrerà musiche e dialoghi aggiuntivi, infine monterà il tutto. Il film uscirà su HBO Max nel 2021: durerà quasi quattro ore, ma potrebbe essere suddiviso in capitoli, come una miniserie. Vi terremo aggiornati.

Snyder Cut

LEGGI ANCHE:

Zack Snyder’s Justice League costerà più di 30 milioni di dollari

Il design originale di Steppenwolf potrebbe tornare in Zack Snyder’s Justice League

Zack Snyder’s Justice League non cambierà i piani del DCEU

Ray Porter conferma di essere Darkseid in Zack Snyder’s Justice League

Niente reshoot per Zack Snyder’s Justice League, ma un trailer è in arrivo

Il promo ufficiale di Zack Snyder’s Justice League

Le reazioni del cast di Justice League all’annuncio della Snyder Cut

Le reazioni del cast di Justice League all’annuncio della Snyder Cut

Zack Snyder’s Justice League durerà 4 ore, potrebbe essere divisa in capitoli

Le differenze tra la Snyder Cut di Justice League e quella uscita in sala

Zack Snyder annuncia la sua versione di Justice League

La regia

Zack Snyder, regista de L’Uomo d’Acciaio e Batman v Superman: Dawn of Justice, ha diretto Justice League prima di lasciare il compito a Joss Whedon in seguito a una tragedia personale. Il film è stato pesantemente modificato nei reshoot, ma la versione originale di Snyder sarà disponibile su HBO Max nel 2021.

Il cast

In Justice League ci sono Batman (Ben Affleck), Superman (Henry Cavill), Wonder Woman (Gal Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Flash (Ezra Miller), Cyborg (Ray Fisher), il Commissario Gordon (J.K. Simmons), Mera (Amber Heard), Alfred (Jeremy Irons) e Willem Dafoe (Vulko). L’antagonista è Steppenwolf, interpretato da Ciaran Hinds. La colonna sonora è firmata da Danny Elfman.

Fonte: ComicBookMovie

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

In attesa di Fast & Furious, ecco “Feel Like I Do”, la nuova canzone di Vin Diesel 26 Settembre 2020 - 16:00

Vin Diesel ha deciso di dedicarsi alla musica e inciso in collaborazione con il Dj norvegese Kygo un brano, intitolato “Feel Like I Do”.

Batwoman – Prima immagine di Javicia Leslie con il costume 26 Settembre 2020 - 15:00

Javicia Leslie svela la prima foto ufficiale che la ritrae con la maschera di Batwoman, ma la sua Ryan Wilder avrà un nuovo costume nella seconda stagione.

Il Legame: il trailer del film di Domenico de Feudis con Mia Maestro e Riccardo Scamarcio, dal 2 ottobre su Netflix 26 Settembre 2020 - 14:00

Con Il Legame, dal 2 ottobre su Netflix, Domenico de Feudis fa il suo esordio nel mondo del lungometraggio. Ecco il trailer con Mia Maestro e Riccardo Scamarcio.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.