L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Fawlty Towers: cancellata una puntata “razzista”, ma John Cleese non ci sta

Fawlty Towers: cancellata una puntata “razzista”, ma John Cleese non ci sta

Di Marco Triolo

In questi giorni drammatici, segnati dalle proteste in America dopo l’uccisione di George Floyd, l’attenzione di produttori cinematografici e reti televisive si sta spostando sempre più verso i potenziali contenuti controversi del proprio catalogo. Lo abbiamo visto succedere con Via col vento, per ragioni ben più sensate e giuste. Abbiamo assistito alla cancellazione di Cops, storico reality che seguiva gli agenti di pattuglia e che è stato percepito come fuori tempo, ora che mezza America sta protestando contro la brutalità della polizia. E ora è stata travolta anche la storica sit-com britannica Fawlty Towers. UKTV, una rete che fa parte del gruppo BBC, ha cancellato un programma della serie che conteneva “insulti razzisti”.

Pare che l’insulto in questione, che nello specifico potrebbe essere la parola “nigger” associata a degli sportivi dei Caraibi, venga pronunciato dal Maggiore Gowen (Ballard Berkeley), un vecchio soldato con una visione antiquata del mondo. La star della serie, l’ex Monty Python John Cleese, non l’ha presa benissimo.

Il comunicato della rete

In un comunicato, UKTV ha dichiarato:

Esaminiamo regolarmente vecchi contenuti per assicurarci che incontrino le aspettative del pubblico e siamo particolarmente consapevoli dell’impatto del linguaggio datato. Alcune serie presentano avvisi, altre vengono rimontate. Vogliamo prenderci tempo per considerare le nostre opzioni per questo episodio.

La puntata in questione, intitolata The Germans, era in effetti già stata censurata in passato.

La risposta di John Cleese

Parlando con il quotidiano australiano The Age, Cleese ha definito “stupide” le persone che hanno preso la decisione:

Il maggiore era un vecchio fossile, un rimasuglio di decenni prima. Non appoggiavamo il suo punto di vista, lo mettevamo alla berlina. Se non riescono a capire questo, se la gente è troppo stupida per capirlo, che cosa posso dire?

E prosegue:

Un sacco di gente oggi ai piani alti della BBC vuole solo conservare il posto di lavoro. Se un po’ di gente si agita, loro preferiscono tranquillizzarla piuttosto che puntare i piedi come avrebbero fatto 30 o 40 anni fa.

Cleese ci ha tenuto a dire che supporta il movimento Black Lives Matter:

In questo momento c’è una grande ondata di rabbia e l’idea davvero ammirevole che dobbiamo rendere la nostra società meno discriminatoria, e credo che parte di [queste manifestazioni] sia molto buona. Mi pare che le parti migliori delle proteste per George Floyd siano state molto commoventi e molto, molto potenti.

La decisione di eliminare l’episodio di Fawlty Towers arriva sulla scia di quelle, prese da realtà come Netflix, di togliere completamente dal catalogo serie britanniche come Little Britain, che contengono sketch in blackface.

Fonte: Deadline

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Le riprese del prossimo film di Wes Anderson inizieranno a marzo 2021? 23 Settembre 2020 - 12:15

Si attende ancora l’uscita di The French Dispatch, ma a quanto pare Wes Anderson sta già pensando al suo prossimo film.

Cassian Andor: Tony Gilroy non è più il regista della serie targata Disney+ 23 Settembre 2020 - 11:30

Tony Gilroy non è più il regista della serie targata Disney+ dedicata a Cassian Andor, personaggio visto in Rogue One: A Star Wars Story.

Books of Blood – Trailer ufficiale per l’horror tratto da Clive Barker 23 Settembre 2020 - 10:45

È disponibile il trailer ufficiale di Books of Blood, film horror antologico tratto dai racconti di Clive Barker, che uscirà il 7 ottobre su Hulu.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.