Earwig e la strega – Poster e immagini del film Ghibli di Goro Miyazaki

Earwig e la strega – Poster e immagini del film Ghibli di Goro Miyazaki

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Studio Ghibli – Earwig e la strega è il film 3DCG per la TV diretto da Goro Miyazaki

Lo Studio Ghibli e l’emittente NHK hanno postato online le prime immagini di Aya to Majo diretto da Goro Miyazaki.

Il film basato sul libro Earwig e la strega, scritto da Diana Wynne Jones, è la prima pellicola 3DCG prodotta interamente dallo studio.

In una riflessione Goro ha spiegato come è difficile essere un bambino al giorno d’oggi in Giappone:

“Attualmente, nel nostro paese ci sono molti adulti e pochi bambini.
Deve essere difficile per questi bambini, così pochi, avere a che fare con così tanti adulti.

Mentre stavo pensando a questo ho avuto modo di conoscere Earwig. Ed ho realizzato: “Ecco!”. In che modo Earwig tratterà con degli adulti irritanti? Per favore, guardate Earwig And The Witch per scoprirlo.

Potrebbe essere sfacciata, ma spero sinceramente che la nostra adorabile Earwig incoraggi i bambini e rallegri gli adulti”.

La sinossi:

Gli orfanotrofi sono posti orribili. Ma Earwig adora il St. Morwaid perché, da quando è stata lasciata ancora in fasce all’ingresso dell’istituto, tutti fanno esattamente quello che vuole. Le cose cambiano il giorno in cui una coppia un po’ inquietante (che si sforza di apparire normale) decide di adottare proprio lei.

Earwig viene così catapultata nella misteriosa abitazione di Bella Yaga e Mandragora, tra stanze segrete, pozioni e libri di magia, e non ci metterà molto a scoprire che la sua nuova “mamma” è una strega, con tutte le conseguenze che ne derivano! Ma grazie alla sua intelligenza e al prezioso aiuto di Thomas, un gatto parlante, Earwig troverà il modo di farsi rispettare. Una piccola storia di grande coraggio, che insegna a non abbattersi mai, nemmeno quando tutto sembra prendere la piega sbagliata.

Aya to Mano, della durata di 82 minuti, andrà in onda sull’emittente NHK General questo inverno.

Hayao Miyazaki, padre di Goro e co-fondatore dello studio Ghibli, collabora al film sia nella pianificazione che nello sviluppo. Il co-fondatore Toshio Suzuki invece è il produttore.

Il distributore francese Wild Bunch International si occupa delle vendite internazionali. La pellicola fa parte della selezione ufficiale di Cannes 2020.

Una volta nella vita, Ghibli al cinema

Nel frattempo la catena Toho Cinemas dal 26 giugno riporterà in 372 cinema giapponesi quattro film dello Studio Ghibli. L’evento è accompagnato dalla tagline: “Una volta nella vita, Ghibli al cinema“.

Come potete vedere dal post, i quattro film sono: Nausicaa, Principessa Mononoke, La città incantata e I racconti di Terramare.

Fonti NHK, Natalie

LEGGI ANCHE

Mobile Suit Gundam Seed Freedom diventa il film di maggior successo del franchise 4 Marzo 2024 - 23:37

Dopo 38 giorni nelle sale Mobile Suit Gundam Seed Freedom supera Encounters in Space anche con le presenze

In arrivo un horror ispirato alla disastrosa Wonka Experience 4 Marzo 2024 - 18:59

La disastrosa Willy’s Chocolate Experience di Glasgow, in Scozia, ha ispirato un nuovo film horror.

Godzilla Minus One supera i ¥6 miliardi in Giappone 4 Marzo 2024 - 18:31

Oltre a Godzilla Minus One, solo altri tre film live action sono riusciti a infrangere la soglia dei ¥6 miliardi negli ultimi dieci anni

Oscar 2024: i pronostici quest’anno sono veramente tosti 4 Marzo 2024 - 18:30

Tra ipotesi, attese, supposizioni e complottismi, la serata dell’Academy potrebbe regalare più di qualche sorpresa quest’anno.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI