L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dracula – Karyn Kusama creerà una versione più fedele all’opera di Stoker

Dracula – Karyn Kusama creerà una versione più fedele all’opera di Stoker

Di Marlen Vazzoler

Karyn Kusama ha fornito alcuni indizi sul suo film di Dracula, annunciato lo scorso marzo dalla Blumhouse dopo il successo dell’Uomo invisibile.

Questa settimana è stata ospite del podcast The Kingcast per parlare di Carrie di Stephen King e del film di Brian De Palma con i conduttori Eric Vespe e Scott Wampler.

La filmaker ha spiegato che queste due opere sono state fondamentali nella sua formazione come fan dell’horror e come narratrice.

La discussione ha toccato, anche se brevemente, anche Dracula scritto dai suoi vecchi collaboratori Phil Hay e Matt Manfredi (The Invitation). Ha spiegato che sarà:

“Un adattamento abbastanza fedele del romanzo di Bram Stoker”,

ha poi chiarificato che il film non sarà pesantemente basato sugli elementi epistolari del libro:

“Non così tanto, ma usa l’idea di, credo, qualcosa che è stato trascurato negli adattamenti di Dracula in passato ovvero l’idea di più voci. In effetti, il libro è pieno di diversi punti di vista e l’unico punto di vista a cui non abbiamo accesso, a cui la maggior parte degli adattamenti da accesso, è lo stesso Dracula. Quindi direi, per certi aspetti, che questo sarà un adattamento chiamato Dracula, ma forse non è lo stesso tipo di eroe romantico che abbiamo visto nelle interpretazioni passate di Dracula”.

Kusama nota che l’incontro con il conte Dracula viene presentato, nella maggior parte degli adattamenti, come un grande momento di timore reverenziale, alcune volte operistico. Mentre Dracula viene spesso presentato come una figura incredibilmente accattivante anche quando i personaggi intorno a lui iniziano a prendere coscienza della sua vera natura.

Nel romanzo di Stoker il lettore spesso non riesce a vedere Dracula impegnato nell’atto di bere il sangue e mentre sta seducendo qualcuno, vediamo solo le conseguenze. Viene invece data maggiore enfasi a vari personaggi che vengono a patti con gli strani eventi che stanno accadendo.

Una versione meno romantica di Dracula è molto interessante, vedremo come Kusama riuscirà a dargli vita.

Fonte The Kingcast

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Crudelia – Uno spot e una clip per il film con Emma Stone 16 Maggio 2021 - 18:00

Estella è in fuga con Horace e Jasper nella nuova clip di Crudelia, il live action Disney incentrato sulle origini di Crudelia De Mon.

Run: l’inquietante film con Sarah Paulson a giugno nelle sale italiane 16 Maggio 2021 - 17:00

Arriverà nelle nostre sale il prossimo giugno Run, l’inquietante thriller/horror con Sarah Paulson. Ecco il trailer.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.