L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il regista Ciro Guerra accusato di molestie sessuali: “È tutto falso”

Il regista Ciro Guerra accusato di molestie sessuali: “È tutto falso”

Di Marco Triolo

Ciro Guerra, regista colombiano noto per El abrazo de la serpiente, Oro verde e Waiting for the Barbarians, è stato accusato da sette donne di molestie sessuali, mentre un’ottava lo ha addirittura accusato di stupro. Le testimonianze sono state pubblicate dal magazine online Volcanicas. Le accusatrici non hanno rivelato le loro identità e hanno detto che non intendono denunciare penalmente Guerra per evitare contraccolpi negativi.

Guerra però non è restato a guardare, e ha risposto negando con veemenza le accuse in un video, in cui ha detto che ricorrerà alle vie legali per ripulire il proprio nome:

Voglio chiarire che le gravi accuse contro di me pubblicate oggi dal magazine online Volcanicas sono completamente false. Non ho commesso alcuna delle falsità di cui sono accusato.

Data la gravità di queste accuse, non ho altra scelta che ricorrere alle vie legali per ripulire il mio nome. Chiedo che, prima di giudicarmi, aspettiate che la giustizia riveli la verità su questo caso.

Vorrei chiedere scusa a tutte le persone che sono state sconvolte da questo articolo e dall’aver dovuto leggere queste parole orribili e false. Sono in pace con me stesso perché so di essere innocente.

Le violenze di cui è accusato Ciro Guerra sarebbero avvenute tra il 2013 e il 2019 in diversi luoghi, tra cui gli Stati Uniti, Cannes e il Cartagena International Film Festival in Colombia.

Ciro Guerra

Il più recente film di Ciro Guerra, Waiting for the Barbarians, è una co-produzione tra USA e Italia interpretata da Johnny Depp, Mark Rylance e Robert Pattinson. El abrazo de la serpiente è stato candidato all’Oscar per il miglior film straniero. Attualmente, Guerra è impegnato nella lavorazione della miniserie Amazon e Amblin Television dedicata al conquistador Hernan Cortes (Javier Bardem). Scritta da Steven Zaillian (Schindler’s List) e prodotta da Gael García Bernal e Diego Luna, la serie sarà incentrata sullo scontro tra Cortes e l’imperatore azteco Montezuma II. Attualmente la lavorazione è sospesa per il Covid.

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Wandavision: La spiegazione della scena dopo i titoli di coda dell’episodio 8 26 Febbraio 2021 - 20:05

Anche nell'episodio 8 di WandaVision è presente una scena dopo i titoli di coda: ecco i possibili significati nascosti che potrebbe contenere!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.