L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batwoman – La showrunner spiega perché non ci sarà il recasting di Ruby Rose

Batwoman – La showrunner spiega perché non ci sarà il recasting di Ruby Rose

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Quale attrice interpreterà la nuova Batwoman?

Come sappiamo, la seconda stagione di Batwoman avrà una nuova protagonista, Ryan Wilder, nome che non è stato ancora confermato come ufficiale (viene usato nel casting call, e potrebbe essere provvisorio). Dopo l’addio di Ruby Rose, insomma, si è deciso di affidare la maschera e il mantello a una nuova eroina, invece di prendere un’altra attrice nel ruolo di Kate Kane. Ma quali sono i motivi dietro questa scelta?

La showrunner Caroline Dries ne ha parlato durante l’ATX Television Festival, rivelando di aver preso brevemente in considerazione di fare come nelle soap opera (dove l’addio di un attore non coincide con l’addio del personaggio, poiché il ruolo viene semplicemente assegnato a un altro interprete).

Dunque, per essere onesti, ho considerato la versione soap opera per un minuto, egoisticamente, perché avevamo un paio di episodi già scritti, e sul piano della transizione ci sarebbe stata continuità, dato che avevamo già cominciato a tracciare la stagione 2. Ma riflettendoci meglio, e [il produttore esecutivo] Greg [Berlanti] mi ha aiutato a prendere questa decisione – è più sveglio di me in queste cose – lui ha detto: “Sai, penso che dovremmo semplicemente fare un reboot del personaggio, ovvero fare un reboot di Batwoman con un personaggio diverso”. Anche per rispettare tutto ciò che Ruby [Rose] ha messo nel personaggio di Kate Kane.

Dries è convinta che la nuova eroina aiuterà anche il pubblico ad accettare questa transizione:

Penso aiuti un po’ anche gli spettatori, il fatto di non chiedere loro di ignorare l’elefante nella stanza. Sto inventando un personaggio tutto nuovo. In passato, è stata spirata da Batwoman. Raccoglierà il testimone, e forse non è la persona giusta nel momento giusto per farlo. È questo che la rende divertente.

Ryan Wilder è una giovane donna sui 25 anni, descritta in questi termini nel casting call:

È simpatica, disordinata, un po’ imbranata e selvaggia. È totalmente diversa da Kate Kane, la donna che ha indossato il costume prima di lei. Senza nessuno nella sua vita che la tenga sui binari, Ryan trascorre anni come corriere della droga, evitando il GCPD e mascherando il suo dolore con cattive abitudini. Ragazza che ruberebbe del latte per un gatto randagio, ma sarebbe anche in grado di ucciderti a mani nude, Ryan è una guerriera del tipo più pericoloso: altamente dotata e selvaggiamente indisciplinata. Lesbica dichiarata. Atletica. Cruda. Appassionata. Fallibile. E non certo un’eroina americana stereotipata.

The CW sta cercando un’attrice di qualunque etnia, che faccia parte della comunità LGBT. Vi terremo aggiornati.

Batwoman Ruby Rose

LEGGI ANCHE:

Kate Kane sarà sostituita da un nuovo personaggio nella stagione 2

Ruby Rose commenta il suo addio a Batwoman

L’addio di Ruby Rose non è stata “al 100% una sua decisione”?

Perché Ruby Rose ha lasciato la serie?

Ruby Rose lascia Batwoman

Il finale di Batwoman introduce [SPOILER] nell’Arrowverse

Ci sarà un cross-over tra Superman & Lois e Batwoman

Il cast

Kate Kane alias Batwoman è interpretata (nella prima stagione) da Ruby Rose. Meagan Tandy (Teen Wolf, UnReal) interpreta Sophie Moore, giovane donna diplomata all’accademia militare che lavora a Gotham come agente di alto livello nella sicurezza privata. Camrus Johnson (Luke Cage) è Luke Fox, figlio di Lucius Fox, che sorveglia le proprietà di Bruce Wayne mentre quest’ultimo è via. Nicole Kang (YOU) presta il volto a Mary Hamilton, l’impressionabile sorellastra di Kate. Rachel Skarsten interpreta Red Alice, leader della Wonderland Gang. Dougray Scott interpreta Jacob Kane, padre di Kate. Elizabeth Anweis è invece Catherine Hamilton-Kane, matrigna della protagonista.

Il pilot è stato diretto dallo specialista David Nutter (che ha rinunciato per motivi personali), bensì da Marcos Siega, veterano del piccolo schermo che ha diretto episodi di Cold Case, Dexter, The Vampire Diaries, The Following, Blindspot, You, The Passage e molte altre serie tv.

Una supereroina in divenire

La sceneggiatura del pilot è opera di Caroline Dries (The Vampire Diaries), anche produttrice esecutiva. Ecco la descrizione di Batwoman:

Spinta dalla sua passione per la giustizia e dalla voglia di esprimere la sua opinione, Kate Kane vigila sulla strade di Gotham come Batwoman, una giovane guerriera addestrata e apertamente omosessuale, pronta a bloccare la rinascita della criminalità nella sua città. Ma non si può ancora definire un’eroina. In una città che cerca disperatamente un salvatore, Kate dovrà affrontare i suoi demoni prima di diventare il simbolo della speranza di Gotham.

Questa incarnazione dell’eroina è stata creata da Geoff Johns, Grant Morrison, Greg Rucka, Mark Waid e Keith Giffen nel 2006, mentre il costume è stato disegnato da Alex Ross.

Fonte: Give Me My Remote (via ComicBookMovie)

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Peter e Ned al liceo nelle foto di backstage 18 Maggio 2021 - 16:30

Jacob Batalon ha pubblicato alcune foto dal backstage di Spider-Man: No Way Home, con Peter e Ned al liceo Midtown High.

Run: il poster dell’horror-psicologico con Sarah Paulson, dal 10 giugno al cinema 18 Maggio 2021 - 15:45

Ecco il poster di Run, l’inquietante horror-psicologico con Sarah Paulson, in arrivo nelle nostre sale il 10 giugno.

Ragnarok – Il trailer ufficiale della stagione 2, dal 27 maggio su Netflix 18 Maggio 2021 - 15:00

Magne deve trovare nuovi alleati nel trailer ufficiale della seconda stagione di Ragnarok, in uscita il prossimo 27 maggio su Netflix.

M.O.D.O.K., la recensione del primo episodio 17 Maggio 2021 - 10:23

Abbiamo visto in anteprima il nuovo, divertente show animato Marvel, dedicato al quel capoccione di M.O.D.O.K.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.