L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batwoman: Quale attrice sostituirà Ruby Rose nella stagione 2?

Batwoman: Quale attrice sostituirà Ruby Rose nella stagione 2?

Di Andrea Suatoni

Come sappiamo, Ruby Rose abbandonerà il ruolo della protagonista Kate Kane nella serie Batwoman: la seconda stagione procederà come previsto, ma alla guida dell’ultimo show dell’Arrowverse troveremo una nuova attrice nel ruolo di un nuovo personaggio. Non sappiamo ancora se si tratterà di una delle altre incarnazioni fumettistiche di Batwoman (Come ad esempio Cassandra Cain o Helena Wayne) o, come vorrebbero i rumor, di un nuovo personaggio creato all’occorrenza: ciò che è certo è che una nuova attrice tosta, carismatica, intorno ai 25 anni, di una qualsiasi etnia ma appartenente alla comunità LGBT+, sta per essere annunciata. Di seguito, ecco una lista di alcune delle principali candidate: la nuova Batwoman potrebbe trovarsi molto probabilmente fra di loro!

ASHLEY PLATZ

Ashley Platz non è affatto conosciuta al grande pubblico, essendo comparsa solamente in veste di guest star in alcuni episodi di serie come Grey’s Anatomy, Agents of S.H.I.E.L.D. e GLOW; ciò non toglie però che possa vestire a livello fisico e atletico, forte anche di una lunga carriera da maestra di yoga, i panni di Batwoman più che egregiamente. La Platz si identifica come pansessuale; a suo favore ricordiamo che era inserita nella shortlist per il casting della prima Batwoman ai tempi in cui poi fu scelta invece Ruby Rose.

STEPHANIE BEATRIZ

La Rosa Diaz di Brooklin Nine-Nine, icona bisessuale (dopo il coming out del 2016) anche grazie al personaggio che interpreta e che l’ha resa un volto noto del piccolo schermo, che in effetti per molti fan ricorda da vicino la Kate Kane di Ruby Rose. La Beatriz stessa sembrerebbe mirare al ruolo, come ha fatto trapelare sui suoi canali social tramite alcuni post maliziosi che a tratti sembrano lasciare intuire che qualcosa possa già essere in movimento…

KATE MCKINNON

La Kate McKinnon del Saturday Night Live, apertamente omosessuale, ha dato prova di essere estremamente poliedrica e di poter rivestire praticamente qualsiasi ruolo egregiamente. La transizione dal comico al “drammatico-con-riserva” tipico dell’Arrowverse potrebbe essere il prossimo passo per la McKinnon, che è però carente di esperienza quando si parla di tematiche action.

BRIANA VENSKUS

Briana Venskus, altra attrice dichiaratamente omosessuale, si è fatta notare sia in The Walking Dead che nelle ultime stagioni di Agents of S.H.I.E.L.D., dove ha interpretato il personaggio, sempre più centrale, di Piper. Uno stile che ricorda da vicino (forse addirittura troppo) quello della Kate Kane di Ruby Rose, ma che proprio per questo potrebbe rappresentare una sicurezza per la produzione; senza contare che l’attrice ha dimostrato di trovarsi assolutamente a suo agio sia in scene d’azione che in contesti a cavallo fra il comico ed il drammatico. Purtroppo la Venskus è già apparsa come guest star in un episodio di Supergirl interpretando un diverso personaggio, ma i fan potrebbero chiudere un occhio su questa piccola eventuale incongruenza…

JAQUELINE TOBONI

Forte dell’esperienza maturata in Grimm, dove interpretava Theresa Rubel, la star in ascesa Jaqueline Toboni potrebbe rappresentare un’ottima scelta per il futuro di Batwoman. L’attrice potrebbe essere pronta ora ad un ruolo da protagonista assoluta, anche grazie all’esperienza sul set invece di The L World: Generation Q, che l’ha già resa un’icona del mondo LGBT+.

CRYSTAL REED

Abbiamo visto Crystal Reed in varie serie legate al mondo del soprannaturale e dei supereroi, come Teen Wolf, Gotham ed in veste di protagonista nella purtroppo cancellata Swamp-Thing: non c’è dubbio che fisicità ed esperienza siano dalla sua parte. Il suo look è molto differente (forse meno “prorompente”) da quello della altre “candidate”, ma non è detto che questo sia rilevante…

SARIA RAE BERENATO (SONYA DEVILLE)

Il nome della wrestler Daria Rae Berenato (alias Sonya Deville), famosa per essere la prima wrestler donna apertamente omosessuale, si è fatto largo nel web fra le candidate al ruolo della nuova Batwoman nonostante non riconduca propriamente ad un’attrice. Daria è apparsa solamente in un paio di progetti della WWE, ma a colmare le sue lacune recitative potrebbe intervenire la sua notevoleesperienza sportiva: anche l’ex lottatrice di arti marziali Gina Carano, che abbiamo visto prima in Fast & Furious poi Deadpool e poi in The Mandalorian, è stata del resto protagonista di un percorso simile.

EVAN RACHEL WOOD

Un nome forse fin troppo altisonante: sembra che anche Evan Rachel Wood sia in lizza per il ruolo di Batwoman. La protagonista di Westworld è apertamente bisessuale e vanta discendenze ebree, tratto in comune con la Kate Kane di Ruby Rose che i fan hanno molto apprezzato e che la produzione potrebbe voler valorizzare. Inutile parlare di quanto un talento come la Wood potrebbe essere perfetta per il ruolo; ci soffermiamo invece sul fatto che forse i suoi impegni con HBO potrebbero non lasciarle il tempo di un excursus in campo supereroistico.

SAMIRA WILEY

La amatissima Samira Wiley, interprete di Poussey in Orange is the New Black e anche fra le protagoniste della pluripremiata serie The Handmaid’s Tale, è apertamente omosessuale e ormai da anni un’icona del mondo LGBT+. Talentuosa e versatile, la Wiley potrebbe vestire ottimamente i panni della nuova Batwoman… senza contare il fatto che l’attrice buca letteralmente lo schermo.

JADE TAILOR

Infine, citiamo la Jade Taylor fra i protagonisti di The Magicians, serie non propriamente d’azione ma ottimo trampolino di lancio per un ruolo come quello di Batwoman. Sui suoi canali social, l’attrice ha manifestato interesse nel ruolo in questione, sottolineando anche il fatto che crede, molto probabilmente a ragione, di essere perfetta per la parte. Unico appunto: non ci risulta, attualmente, che Jade Taylor appartenga – salvo coming out dell’ultimo minuto – alla comunità LGBT+.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ragazze vincenti diventerà una serie su Amazon Prime Video 7 Agosto 2020 - 11:15

A league of Their Own - alias Ragazze vincenti - diventerà una serie su Amazon Prime Video, creata da Abbi Jacobson e Will Graham.

Antebellum uscirà in PVOD, al cinema solo in alcuni mercati esteri 7 Agosto 2020 - 10:30

La Lionsgate ha rivelato la sua nuova strategia per l'horror Antebellum, uscirà negli in PVOD su tutte le piattaforme, mentre verrà distribuito al cinema solo in alcuni mercati esteri

Lionsgate annuncia John Wick 5, sarà girato back-to-back con il quarto 7 Agosto 2020 - 9:30

L'amministratore delegato di Lionsgate annuncia John Wick 5, e rivela che sarà girato back-to-back con il quarto capitolo della saga.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.