L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
365 Giorni: la risposta polacca a 50 Sfumature di Grigio conquista Netflix

365 Giorni: la risposta polacca a 50 Sfumature di Grigio conquista Netflix

Di Filippo Magnifico

Il successo della saga letteraria Cinquanta Sfumature è innegabile.
Può piacere o meno, ma la storia del rapporto tra l’enigmatico miliardario Christian Grey e la timida studentessa universitaria Anastasia Steele ha dominato le classifiche, proponendo un amore all’insegna del risveglio dei sensi, del sesso più estremo, del proibito.

Lo sa bene la scrittrice polacca Blanka Lipińska, che ha preso in prestito tutte le tematiche presenti nelle pagine di E. L. James, portandole all’estremo – per quanto possibile – e realizzando un’altra trilogia letteraria che, proprio come la sua controparte americana, ha trovato una nuova dimensione cinematografica.

365 Giorni: la risposta polacca a 50 Sfumature di Grigio

A partire dal 7 giugno, è infatti disponibile su Netflix 365 giorni, pellicola diretta da Barbara Białowąs e Tomasz Mandes e ispirata al primo romanzo della trilogia letteraria scritta da Blanka Lipińska.
La trama è molto simile a quella di Cinquanta Sfumature, con gli opportuni cambiamenti: al posto di Mr. Grey abbiamo l’italianissimo Don Massimo Torricelli, figlio di un mafioso siciliano e interpretato da Michele Morrone.
La timida Anastasia è invece stata sostituita da Laura, una donna in carriera di Varsavia, interpretata da Anna-Maria Sieklucka

Per farla breve, Don Massimo decide di rapire la donna, costringendola a stare con lui un anno (365 giorni, appunto).
Il sesso? C’è ed è anche parecchio, a tal punto che il film è già stato definito la cosa più vicina al porno presente in tutto il catalogo Netflix.
Le prime scene di sesso orale arrivano dopo appena 10 minuti e non mancano le manette, i completini in latex e tutto l’occorrente per vivere momenti di piacere e perversione all’interno dell’immancabile stanza del piacere.

Il resto non è il massimo, va detto, ed è proprio questo il bello. 365 giorni si è rivelato il cosiddetto “So Bad, It’s Good“, un film talmente brutto da attirare l’attenzione del pubblico, a tal punto da finire nella classifica dei film più visti della piattaforma streaming.

Una nuova saga in arrivo?

Come abbiamo già detto, si tratta di una trilogia letteraria, che prosegue con “This Day” e “Another 365 days”. E sembra proprio che non ci siano dubbi: la storia di Don Massimo e Laura proseguirà con altri due film, anche se per il momento tutto è bloccato a causa dell’emergenza Coronavirus.
Il problema – e ve lo garantiamo – è che risulta molto difficile guardare fino alla fine il primo film, figuriamoci l’intera trilogia!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Un weekend da $8,7M per Spiral, $735mila per Army Of The Dead 16 Maggio 2021 - 21:00

Spiral: L'eredità di Saw ha aperto al primo posto al Box Office USA, seguito da Wrath of Man e da Those Who Wish Me Dead con Angelina Jolie

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.