L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Suicide Squad: il director’s cut è davvero una possibilità?

Suicide Squad: il director’s cut è davvero una possibilità?

Di Marco Triolo

Qualche giorno fa, in seguito all’annuncio ufficiale della Snyder Cut di Justice League, sulla rete è cominciata a rimbalzare una domanda: e allora Suicide Squad? Anche il film di David Ayer ha subito tagli ed è stato modificato rispetto all’intenzione originaria, pur se in tono minore rispetto al film di Snyder. Alla domanda ha dato già risposta il regista stesso: “Semplicemente non sta a me e non è una mia proprietà”, ha ammesso. Potete leggere qui la sua dichiarazione completa.

Ma è davvero così assurdo pensare che l’esempio di Zack Snyder’s Justice League apra la strada a David Ayer’s Suicide Squad? No. Anzi, Ayer è tornato ora sull’argomento con un tono decisamente possibilista.

Una versione facile da completare

Ayer afferma:

Il mio montaggio sarebbe facile da completare. Sarebbe incredibilmente catartico per me. È estenuante prendersi le critiche per un film che ha subito il trattamento Edward mani di forbice. Il film che ho fatto non è mai stato visto.

Tra le varie cose cambiate rispetto alla versione di Suicide Squad voluta da Ayer ci sono la morte di Diablo, che non era nei piani iniziali, e un flirt tra Deadshot e Harley Quinn. Oltre ovviamente a diverse scene tagliate incentrate sul Joker di Jared Leto.

Un endorsement ufficiale?

Fino a qui siamo ancora nel reame delle chiacchiere da bar. Ma adesso è arrivato anche un timido endorsement da parte di AT&T, il conglomerato mediatico di cui fa parte anche WarnerMedia, di cui a sua volta fa parte HBO Max.

Bene, su Twitter, quindi davanti a, potenzialmente, milioni di fan, AT&T ha scritto due frasi abbastanza esplicite: “Una cosa alla volta” e “Tutto è possibile. Ci vuole solo un po’ di magia”. Tutto è possibile, davvero. Soprattutto se è una potenziale fonte di guadagno.

Leggi anche:

Justice League: Le differenze fra la “Snyder Cut” e la versione “originale”
Dopo l’annuncio della Snyder Cut, i fan stanno distruggendo le loro copie di Justice League
Dimenticate la Snyder Cut, Paul Feig ha confermato l’esistenza di una versione di Ghostbusters DI OLTRE TRE ORE!

Fonte: ComicBook.com

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

DOTA: Dragon’s Blood – Trailer ufficiale e i character poster della serie Netflix 3 Marzo 2021 - 16:25

Trailer ufficiale italiano di DOTA: Dragon's Blood e i character poster di Davion, Invoker, Luna e Mirana protagonisti della serie animata Netflix, prodotta dallo Studio MIR

Girl Power arriva su Netflix, Amy Poehler ci ricorda che la rivoluzione comincia a scuola 3 Marzo 2021 - 16:00

Dopo Wine Country, Amy Poehler torna dietro (e davanti) la macchina da presa per un altro film Netflix. Ecco Girl power - La rivoluzione comincia a scuola.

Stoffa da Campioni – Cambio di Gioco: nuovo trailer per la serie destinata a Disney+ 3 Marzo 2021 - 16:00

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale italiano della serie Stoffa da campioni: cambio di gioco, che debutterà sulla piattaforma streaming venerdì 26 marzo.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.