Prodigal Son – Fox rinnova la serie per la seconda stagione

Prodigal Son – Fox rinnova la serie per la seconda stagione

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Chi è Tom Payne? Scopriamo il protagonista di Prodigal Son

La Fox ha rinnovato Prodigal Son per la seconda stagione, dopo gli ottimi risultati della prima. Come sappiamo, al centro della serie c’è Malcolm Bright (Tom Payne), psicologo criminale che lavora con la polizia di New York. Suo padre Martin (Michael Sheen) è un serial killer noto come “il Chirurgo”, e ora si trova in prigione: quando un nuovo assassino seriale comincia a imitarne le gesta, Malcolm è costretto a rivolgersi a lui per le indagini.

Michael Thorn, presidente della Fox per il settore intrattenimento, ha dichiarato quanto segue:

Fin dal debutto di Prodigal Son, i fan sono stati avvinti dalle straordinarie performance di Tom Payne e Michael Sheen, mentre si affrontano in una delle relazioni familiari più uniche della televisione. A queste feroci dinamiche si aggiungono le altrettanto coinvolgenti interpretazioni di Bellamy Young, Lou Diamond Phillips, Halston Sage e dell’intero cast nella brillante prima stagione narrata da Chris Fedak e Sam Sklaver. Vogliamo ringraziare i nostri amici Greg Berlanti e Sarah Schechter, e tutta la squadra di Warner Bros. Television per averci aiutato a realizzare una serie che lascia tutti con il desiderio di volerne di più, e siamo entusiasti che Prodigal Son ritorni per la programmazione 2020-21.

Nella fascia demografica compresa tra 18 e 49 anni, lo show ha guadagnato un rating pari a 0.75, con una media di 3.4 milioni di spettatori per episodio. La seconda stagione debutterà presumibilmente nel 2021, poiché il network ha deciso di lasciare in sospeso le sue serie di finzione fino all’anno prossimo.

Qui di seguito potrete vedere il teaser.

Il teaser

LEGGI ANCHE:

Un difficile rapporto padre-figlio nei trailer di Prodigal Son

Il trailer di Prodigal Son

Una clip di Prodigal Son

Tom Payne al posto di Finn Jones in Prodigal Son

Il cast

Bellamy Young (Scandal) presta il volto a Jessica, madre di Malcolm, donna sarcastica e manipolatrice. Halston Sage (The Orville), Lou Diamond Phillips (Longmire), Keiko Agena (Una mamma per amica), Aurora Perrineau (Passengers) e Frank Harts (Paterson) completano il cast principale. Di recente si sono aggiunti anche Dermot Mulroney e Meagan Good.

La produzione

Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Titans) è il produttore esecutivo di Prodigal Son insieme a Chris Fedak e Sam Sklaver, per conto di Berlanti Productions e Warner Bros TV; tra i produttori esecutivi figurano anche Sarah Schechter e il regista Lee Toland Krieger. Il pilot è stato scritto dagli stessi Fedak e Sklaver.

Fonte: TV Line

LEGGI ANCHE

Great Expectations: il teaser della serie BBC/Disney+ con Olivia Colman 6 Febbraio 2023 - 16:17

Scritta da Steven Knight e prodotta esecutivamente da Tom Hardy e Ridley Scott, la miniserie è tratta da Grandi speranze di Dickens

Il problema dei tre corpi: la Cina batte Netflix producendo per prima una serie 6 Febbraio 2023 - 15:00

La serie Netflix di Benioff e Weiss non ha ancora una data, ma in Cina un adattamento televisivo dei romanzi di Liu Cixin è già uscito

Da Loki 2 a The Mandalorian 3, nuove scene nel promo Disney+ e Hulu 6 Febbraio 2023 - 14:15

Diamo una nuova occhiata ai contenuti in arrivo su Disney+ e Hulu, tra cui i film Boston Strangler e Peter Pan & Wendy

The Mandalorian 3 perde il compositore Ludwig Göransson 6 Febbraio 2023 - 13:30

Il compositore Ludwig Göransson sarà sostituito da Joseph Shirley nella terza stagione di The Mandalorian, in arrivo su Disney+.

The Authority: James Gunn e “il The Boys” del DC Universe 2 Febbraio 2023 - 17:37

Un film su un team di eroi dai metodi estremi, incentrato su una versione gay e cazzutissima di Batman e Superman, e non nato in casa DC.

Ecco chi diavolo sono i Creature Commandos di James Gunn 1 Febbraio 2023 - 15:49

Da dove salta fuori la squadra di soldati sovrannaturali a cui verrà dedicata nel nuovo DC Universe una serie animata su HBO.

The Last of Us, lo struggente terzo episodio si è preso molte licenze rispetto al gioco (e ha fatto benissimo) 30 Gennaio 2023 - 11:11

Con il terzo episodio, la serie di The Last of Us cambia notevolmente la storia e la sorte di alcuni personaggi. E il risultato è struggente.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI