L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Kevin Spacey rompe il silenzio e parla della sua situazione: “So cosa vuol dire precipitare in un baratro”

Kevin Spacey rompe il silenzio e parla della sua situazione: “So cosa vuol dire precipitare in un baratro”

Di Filippo Magnifico

Kevin Spacey ha rotto il silenzio in cui si era chiuso da un bel po’ tempo, ormai, dopo lo scandalo che lo aveva travolto e aveva avuto come conseguenza il suo allontanamento dal mondo di Hollywood.
Ospite della conferenza Bits and Pretzels, l’attore ha parlato di quello che gli è successo e delle ripercussioni che ha avuto sulla sua vita privata e professionale, paragonando la sua situazione a quella di moltissime altre persone travolte dall’emergenza Covid-19.

Kevin Spacey rompe il silenzio e parla della sua situazione

So bene cosa vuol dire precipitare in un baratro, quando non sei assolutamente preparato. Nell’autunno del 2017 anche il mio mondo è completamente cambiato, tutto quello che avevo è sparito nel nulla nel giro di pochi minuti. Il mio lavoro, i miei rapporti sociali, la possibilità di poter rimanere nella mia stessa industria. Ora ci troviamo tutti in una situazione simile, anche se le motivazioni sono differenti.

Kevin Spacey ha detto di sentirsi molto vicino a tutti coloro che hanno perso il lavoro in questo periodo difficile, o stanno rischiando di perderlo.

Prova una profonda empatia per coloro che ora pensano di non poter tornare a lavoro, o di doverlo perdere. Si tratta di una situazione in cui è impossibile avere il controllo.

Una situazione che, ovviamente, lo ha portato a rivalutare la sua stessa essenza:

Tutto quello che sapevo fare era recitare. Nel momento in cui la mia carriera si è arenata, quando ho capito che c’era la possibilità di non poter più lavorare come attore, mi sono fatto una domanda che non mi ero mai fatto prima: se non posso recitare, chi sono?

Il video

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’Era dei Samurai – Da oggi su Netflix la docuserie dedicata al periodo Sengoku 24 Febbraio 2021 - 18:31

Da oggi è disponibile su Netflix la docuserie L'Era dei Samurai che racconta il sanguinoso periodo Sengoku, dalla morte di Oda Nobuhide

Tom Holland: “In Spider-Man 3 ci sarà la scena d’azione più impressionante che abbia mai visto in un film di supereroi” 24 Febbraio 2021 - 18:30

Tom Holland è rimasto particolarmente impressionato da una scena di combattimento presente in Spider-Man 3, e non vede l'ora che anche il pubblico possa vederla.

The Bluff: Zoe Saldana contro i pirati nel film Netflix prodotto dai Russo 24 Febbraio 2021 - 17:45

Il film sarà un mix di azione viscerale e ricostruzione storica ambientato nelle isole Cayman del 19° Secolo

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.