L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Justice League: gli attori reagiscono all’annuncio della Snyder Cut

Justice League: gli attori reagiscono all’annuncio della Snyder Cut

Di Marco Triolo

Beh, ora è ufficiale: Zack Snyder’s Justice League, ovvero la famigerata Snyder Cut, arriverà su HBO Max l’anno prossimo. Forse sarà persino una miniserie di 4 ore, ma i dettagli sono attualmente pochi. A parte il fatto che potrebbe costare tra i 20 e i 30 milioni di dollari finire tutti gli effetti visivi e la post-produzione necessaria per rimettere a nuovo il film.

Tra l’altro, è anche possibile che Zack Snyder convochi il suo cast per registrare nuovi voice over o chissà che altro. Per ora è tutta speculazione, ma se dobbiamo giudicare in base alle reazioni del cast su Instagram, possiamo dire che il regista non avrà problemi a radunare le sue star.

Per ora hanno commentato la notizia Henry Cavill, Jason Momoa e Ray Fisher. Vediamo i loro post.

Henry Cavill

Mi sono appena fatto una piccola chiacchierata con Zack Snyder dopo il watch party de L’uomo d’acciaio. Signore e signori, è finalmente successo. La Snyder Cut uscirà l’anno prossimo! Ora, so che negli ultimi tempi ci sono stati due schieramenti sull’affare Snyder Cut e se si sarebbe mai fatta. Ricordate che ora avremo un po’ di Justice League in più, è una vittoria per tutti. Perciò siate gentili gli uni con gli altri. Congratulazioni a te, signor Snyder!

Jason Momoa

Finalmente sta per succedere. Prego. La giustizia è servita. Aloha a tutti coloro che lo hanno reso possibile. A tutti i fan. Vi amiamo.

Ray Fisher

A quelli che hanno combattuto. A quelli che ci hanno creduto. Grazie.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

For those who fought. For those who believed. Thank you. #releasethesnydercut @HBOMax @ZackSnyder

Un post condiviso da Ray Fisher (@ray8fisher) in data:

Leggi anche

Justice League: Le differenze fra la “Snyder Cut” e la versione “originale”

A PARTIRE DAL 15 GIUGNO I CINEMA POTRANNO RIAPRIRE. QUI tutte le linee guida che ogni sala dovrà seguire per garantire la sicurezza del pubblico e dei lavoratori.

CORONAVIRUS: QUI l'elenco completo, in costante aggiornamento, di tutti i principali blockbuster che hanno subito uno slittamento sulla data di uscita o hanno optato per una distribuzione digitale.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Annecy 2020 Online – Parteciperanno Jennifer Lee, Henry Selick, Clements e Musker 5 Giugno 2020 - 21:29

Dai imperdibili making of di Galline in fuga e Frozen 2, alle masterclass con Henry Selick, Ron Clements e John Musker. E poi i Work in Progress e le anteprime di Annecy 2020 Online

Sony’s Universe of Marvel Characters – Tutti i film in arrivo 5 Giugno 2020 - 20:00

Il Sony's Universe of Marvel Characters è pronto a popolarsi di moltissimi nuovi personaggi dopo Venom: ecco tutti i film in arrivo!

UCI CINEMAS: ecco le sale che riapriranno il 15 giugno e le misure di sicurezza adottate 5 Giugno 2020 - 19:41

Il circuito delle sale UCI Cinemas ha annunciato le prime sale che riapriranno a partire dal 15 giugno e le misure che saranno adottate per garantire la completa sicurezza degli spettatori.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Thunderbirds 15 Maggio 2020 - 17:28

Storia dei Thunderbirds, la serie in "Supermarionation" che ha influenzato in modo incredibile il mondo della TV e quello degli anime.

L’isola del tesoro, la miniserie di fantascienza RAI dell’87 (FantaDoc) 6 Maggio 2020 - 12:15

La versione fantascientifica de L'Isola del Tesoro della RAI: storia di un ambizioso progetto italiano... che ha avuto maggior fortuna all'estero.