L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
High Flying Bird: André Holland promette il sequel del film di Soderbergh

High Flying Bird: André Holland promette il sequel del film di Soderbergh

Di Marco Triolo

Dal lockout al lockdown il passo è breve. High Flying Bird, film Netflix diretto da Steven Soderbergh con l’iPhone, potrebbe generare un sequel più attuale che mai. Lo ha rivelato André Holland, star del film, parlando con AI.com.

Il film di Soderbergh era ambientato durante un lockout del basket professionistico. Il protagonista era Ray Burke (Holland), un agente sportivo che, nel tentativo di non perdere il posto di lavoro, tentava il tutto per tutto con un piano ambizioso e rischioso, da mettere in atto entro 72 ore. Una premessa del genere si sposa benissimo con la situazione che stiamo vivendo ora, con gli sport globali fermi e il loro giro d’affari inevitabilmente danneggiato.

Holland ha spiegato cosa secondo lui farebbe Ray per affrontare il lockdown:

Penso che Ray, prima di tutto, vorrebbe assicurarsi che i suoi clienti stessero bene. Che tutti fossero a posto finanziariamente. Che la salute di tutti quanti e delle loro famiglie fosse ok.

Fatto questo, probabilmente userebbe la situazione come un’opportunità per tentare di livellare ancora di più il campo di gioco. Per me, il libro e, nelle nostre intenzioni, il film parlano soprattutto dell’equilibrio di potere tra forza lavoro e management. Quale tra essi prende davvero le decisioni.

A questo punto, Holland ha ammesso di essere realmente al lavoro su un sequel:

È buffo che menzioni la cosa, perché prima ero al telefono per parlare proprio di questo, e più tardi ne parlerò ancora. Stiamo lavorando a un sequel del film. Non l’avevo ancora detto a nessuno, ma ci stiamo lavorando.

Il sequel di High Flying Bird, se mai si farà, non sarà né il primo né l’ultimo progetto legato alla cronaca bizzarra di questo 2020. Aspettiamoci molti film e serie sul lockdown e sulla quarantena. Un’esperienza collettiva senza precedenti (o quasi), che ha segnato tutti in questo mondo globalizzato e iper-connesso.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gundam Factory Yokohama – L’inaugurazione slitta al 19 dicembre 30 Settembre 2020 - 0:28

L'inaugurazione del Gundam Factory Yokohama, prevista inizialmente per il 1 ottobre è slittata al 19 dicembre. Nuove informazioni sulla struttura, le date, gli orari e i prezzi dell'attrazione

Batman Unburied: David S. Goyer lancia un podcast sull’Uomo Pipistrello 29 Settembre 2020 - 21:30

La serie, in arrivo su Spotify, racconterà i lati oscuri della personalità di Bruce Wayne

Animali fantastici: Eddie Redmayne difende J.K. Rowling 29 Settembre 2020 - 20:45

L'attore, pur non essendo d'accordo con le affermazioni sui trans dell'autrice di Harry Potter, si è scagliato contro l'odio della comunità online

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.