L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
High Flying Bird: André Holland promette il sequel del film di Soderbergh

High Flying Bird: André Holland promette il sequel del film di Soderbergh

Di Marco Triolo

Dal lockout al lockdown il passo è breve. High Flying Bird, film Netflix diretto da Steven Soderbergh con l’iPhone, potrebbe generare un sequel più attuale che mai. Lo ha rivelato André Holland, star del film, parlando con AI.com.

Il film di Soderbergh era ambientato durante un lockout del basket professionistico. Il protagonista era Ray Burke (Holland), un agente sportivo che, nel tentativo di non perdere il posto di lavoro, tentava il tutto per tutto con un piano ambizioso e rischioso, da mettere in atto entro 72 ore. Una premessa del genere si sposa benissimo con la situazione che stiamo vivendo ora, con gli sport globali fermi e il loro giro d’affari inevitabilmente danneggiato.

Holland ha spiegato cosa secondo lui farebbe Ray per affrontare il lockdown:

Penso che Ray, prima di tutto, vorrebbe assicurarsi che i suoi clienti stessero bene. Che tutti fossero a posto finanziariamente. Che la salute di tutti quanti e delle loro famiglie fosse ok.

Fatto questo, probabilmente userebbe la situazione come un’opportunità per tentare di livellare ancora di più il campo di gioco. Per me, il libro e, nelle nostre intenzioni, il film parlano soprattutto dell’equilibrio di potere tra forza lavoro e management. Quale tra essi prende davvero le decisioni.

A questo punto, Holland ha ammesso di essere realmente al lavoro su un sequel:

È buffo che menzioni la cosa, perché prima ero al telefono per parlare proprio di questo, e più tardi ne parlerò ancora. Stiamo lavorando a un sequel del film. Non l’avevo ancora detto a nessuno, ma ci stiamo lavorando.

Il sequel di High Flying Bird, se mai si farà, non sarà né il primo né l’ultimo progetto legato alla cronaca bizzarra di questo 2020. Aspettiamoci molti film e serie sul lockdown e sulla quarantena. Un’esperienza collettiva senza precedenti (o quasi), che ha segnato tutti in questo mondo globalizzato e iper-connesso.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision – L’episodio finale sarà il più lungo della serie 27 Febbraio 2021 - 12:00

Pare che l'episodio finale di WandaVision durerà 50 minuti, e sarà quindi il più lungo della serie. Uscirà su Disney+ il 5 marzo.

Red Sonja – Tasha Huo scriverà il film con Joey Soloway 27 Febbraio 2021 - 11:00

Millennium sembra finalmente sul punto di concretizzare il travagliato film di Red Sonja: Tasha Huo scriverà la sceneggiatura con Joey Soloway, che si occuperà della regia.

Fast & Furious 9 nei cinema la prossima estate! 27 Febbraio 2021 - 10:29

Fast & Furious 9 – The Fast Saga arriverà nelle sale con un leggero ritardo sulla tabella di marcia. Come annunciato dal protagonista Vin Diesel, l’uscita del film passa da maggio all’estate del 2021.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.