L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones: A un anno dal finale, le domande ancora senza risposta

Game of Thrones: A un anno dal finale, le domande ancora senza risposta

Di Andrea Suatoni

Esattamente un anno fa, il 19 Maggio 2019, andava in onda l’episodio televisivo più atteso della storia della tv: l’ultima puntata di Game of Thrones, la sesta della ottava stagione, arrivava sugli schermi HBO per concludere (in)degnamente una serie divenuta fin da subito cult.
Complice i ritardi di George R. R. Martin, l’autore dei romanzi (ad oggi ancora incompleti) Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco da cui la serie è tratta, lo show nelle ultime stagioni ha deviato dal suo percorso originale, finendo per deludere moltissimi spettatori; ad un anno dal finale di Game of Thrones, moltissime domande sono senza risposta ed altre… sarebbe forse invece stato meglio fossero rimaste intrise di mistero. Di seguito, ecco i principali quesiti relativi a Game of Thrones cui ancora oggi non sappiamo dare risposta!

A COSA E’ DOVUTO IL CALO QUALITATIVO DELL’ULTIMA STAGIONE?

Iniziamo con il toglierci un sassolino dalla scarpa: il calo qualitativo delle ultime stagioni di Game of Thrones è palese (ed è anche chiaro il “turning point”, che facciamo risalire all’abbandonato di Martin al team degli sceneggiatori), ma con la stagione 8 gli showrunner hanno toccato vette di incapacità inaudite. Come è possibile? Ancora oggi possiamo fare solamente ipotesi riguardo cosa accadde dietro le quinte, ma è davvero improbabile che due sceneggiatori famosi e quotati come Benioff e Weiss siano semplicemente “impazziti” in dirittura d’arrivo.
Secondo alcuni, non sono stati in grado di unire il puzzle delle narrative di Martin: hanno voluto cioè realizzare la visione finale di Martin senza avere idea di come fare per arrivarci. E’ probabile che anche nei libri ad esempio sarà Arya ad uccidere il Re della Notte, sarà Bran a diventare re e Jon ucciderà Daenerys, ma tali avvenimenti verranno sicuramente spiegati con molta più coerenza e linearità, senza lasciare l’amaro in bocca come nello show.
Secondo altri, i due avrebbero affidato l’ultima stagione a degli assistenti per iniziare ad occuparsi della trilogia di Star Wars affidatagli da Lucasfilm e Disney, e lo “scempio” sarebbe quindi attribuibile ad un loro errore di valutazione sulle capacità dei loro sottoposti: in alcune interviste relative ad alcune scelte di trama in effetti, Benioff e Weiss sembrano non sapere neanche di cosa si parli in alcuni momenti…

IL FINALE DI MARTIN COINCIDERA’ CON QUELLO DELLA SERIE?

Il finale di Game of Thrones non è piaciuto a molti dei fan della serie: discostandoci da coloro a cui non sono piaciute determinate scelte (che in quanto tali, vanno rispettate sempre e comunque), siamo invece solidali con chi invece lamenta che le modalità con le quali gli showrunner ci hanno condotto al finale lasciavano alquanto a desiderare. Dialoghi surreali, flotte di navi invisibili alla vista (addirittura dall’alto!), protagonisti totalmente fuori personaggio, scelte dei personaggi immotivate ed incoerenti e chi più ne ha più ne metta.
Il finale di Martin corrisponderà a quello della serie? Pare che senza ulteriori dubbi, sarà sicuramente Bran a sedere sul trono al termine della lotta per il potere: finalmente forse sapremo davvero perché e come il Corvo a 3 Occhi diventerà il re di Westeros e riuscirà davvero a “spezzare la ruota”. Anche la trama riguardante Daenerys sembrerebbe in via di realizzazione, mentre quelle relative a tutti gli altri personaggi sono nei libri ancora lontanissime da quelle viste nello show.

PERCHE’ DROGON HA DISTRUTTO IL TRONO DI SPADE?

Nell’ultimo episodio, dopo la morte di Daenerys Drogon decide di distruggere il Trono di Spade. Per molti il gesto ha un puro valore simbolico, per altri il drago è talmente intelligente da attribuire al Trono la morte di sua “madre”, per altri ancora (e questa tesi sembrerebbe, incredibilmente, avvalorata dallo script), Drogon in un impeto di rabbia ha scagliato il suo fuoco “casualmente” in direzione del Trono. Se davvero quest’ultima è l’interpretazione ufficiale, forse preferiamo rimanere nel dubbio…

QUAL E’ LA VERA PORTATA DEI POTERI DI BRAN?

Il potere del Corvo a 3 Occhi, quindi di Bran, non è mai stato approfondito appieno: sappiamo che il ragazzo è in grado di controllare mentalmente animali e persone, di tornare indietro nel tempo e addirittura di influenzare gli eventi del passato e quindi del presente, ma cos’altro potrebbe essere in grado di fare? Secondo alcuni potrebbe anche essere in grado di vedere il futuro, come ad esempio nel caso in cui dona ad Arya il pugnale con il quale la ragazza ucciderà il Re della Notte…

Westworld drago

QUALI SONO LE ORIGINI DI MELISANDRE?

Uno dei personaggi più affascinante della serie nelle ultime stagioni è stato praticamente abbandonato: dopo dei dialoghi carichi di mistero con Varys, la sacerdotessa rossa Melisandre era partita per una ancor più misteriosa missione ed infine tornata nel momento del bisogno, senza mai svelare i retroscena delle sue azioni. Inoltre, non abbiamo idea delle sue origini, di quanti anni davvero abbia, delle origini della magia che la teneva ancora in vita e dei suoi reali scopi: voleva semplicemente la morte del Re della Notte? Come si incastra in tutto ciò la trama di Azor Ahai?

CHI E’ AZOR AHAI RINATO?

Un’altra enorme domanda senza risposta è relativa ad Azor Ahai, l’eroe che si sarebbe dovuto reincarnare in uno dei protagonisti per vincere infine sul male. Ad oggi, esistono ancora diverse interpretazioni sulla vera identità dell’eroe rinato; queste le principali:
-Arya, l’unica che in definitiva è riuscita ad uccidere il Re della Notte
-Jon Snow, la cui resurrezione e l’amore per Daenerys sono stati strumentali alla morte del Re della Notte
-Jon Snow (di nuovo, ma per un altro motivo): il “vero male” cui egli doveva porre fine era la minaccia di Daenerys (e/o la dinastia Targaryen in generale)
-Beric Dondarrion, il cui compito principale era quello di salvare la vita di Arya per permetterle di uccidere il Re della Notte
-Daenerys, come profetizzato da Kinvara; anche in questo caso, senza di lei al nord sarebbe stato impossibile resistere, per poi permettere ad Arya di uccidere il Re della Notte.

CHE FINE HA FATTO (E QUALI ERANO I PIANI DI) KINVARA?

Kinvara, la sacerdotessa rossa che vediamo nella stagione 6 a Mereen, è uno dei personaggi secondari più misteriosi della serie: che fine ha fatto, e quali erano i suoi intenti? La donna si dice sicura che Daenerys sia Azor Ahai reincarnato, ma come Game of Thrones sembra volerci far intendere, le “verità” che il Signore della Luce rivela alle sue sacerdotesse servono solamente a manipolarle: forse Kinvara aveva il solo scopo di accrescere e indirizzare il delirio di onnipotenza della Madre dei Draghi?

GLI UOMINI SENZA VOLTO SONO ANCORA SULLE TRACCE DI ARYA?

Un’altra trama completamente abbandonata è quella riguardante Jaqen e gli Uomini Senza Volto: che fine hanno fatto? Dopo il finale di Game of Thrones dovremmo considerare Arya come una fuggiasca oppure Jaqen potrebbe aver deciso di risparmiarla?

PERCHE’ I GUARDIANI DELLA NOTTE ESISTONO ANCORA?

I Guardiani della Notte sembrerebbero aver assolto il loro compito, dopo la sconfitta del Re della Notte e degli Estranei. Perché quindi al termine della serie li vediamo ancora al nord, nei pressi di quella che un tempo era la Barriera? Ed inoltre, il finale vuole farci credere che Jon Snow alla fine diserterà dai Guardiani, oppure sta semplicemente accompagnando a “casa” i bruti, adempiendo da “Guardiano modello” ai suoi doveri?

CHE FINE HA FATTO MEERA REED?

Meera Reed, una dei personaggi principali della storia (è grazie a lei che Bran sopravvive al viaggio di andata e ritorno all’albero sacro del Corvo a 3 Occhi), scompare letteralmente nella stagione 8. Una assenza ingiustificata, poiché la famiglia Reed, mai nominata, dovrebbe essere parte dell’alleanza del nord costituita da Jon Snow contro il Re della Notte.

CHE FINE HA FATTO ELLARIA SAND?

Anche il destino di Ellaria Sand al termine della serie non è chiaro: pare che Cersei lasci la donna in vita di fronte alla figlia morente, dando altresì ordine che venga tenuta in vita per vedere il cadavere di Tyene marcire e decomporsi. Che sia sopravvissuta alla strage di Approdo del Re? O magari, morti i suoi carcerieri, è andata incontro ad una terribile morte per fame e sete?

COSA C’E’ A OVEST DI WESTEROS?

Infine, la domanda che moltissimi fan sperano di veder risposta in una futura serie spin-off con Arya protagonista: cosa c’è a ovest di Westeros? Pare che nessuno si sia mai avventurato verso l’ovest, e la più giovane degli Stark sembra interessata a scoprirlo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hypnotic: in partenza il nuovo film di Robert Rodriguez, Hala Finley entra nel cast 17 Settembre 2021 - 20:30

Le riprese partiranno a breve in Texas. Nel cast anche la giovane star di We Can Be Heroes e Man with a Plan

Succession: il trailer ufficiale della Stagione 3 17 Settembre 2021 - 20:17

La terza stagione di Succession farà il suo debutto su HBO il 17 ottobre. Ecco il trailer!

The Morning Show – Tutto ciò che c’è da sapere sulla seconda stagione, da oggi su AppleTV+ 17 Settembre 2021 - 20:10

La seconda stagione di The Morning Show inizia oggi con il primo episodio: ecco alcune informazioni sul nuovo capitolo dello show!

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".