L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Da Justice League a Game of Thrones, i remake richiesti dai fan

Da Justice League a Game of Thrones, i remake richiesti dai fan

Di Andrea Suatoni

Capita fin troppo spesso che parte dei fan di un prodotto d’intrattenimento, come serie tv, film, libri o videogiochi, non siano in ultima analisi soddisfatti del prodotto in sé o del finale che gli autori hanno deciso per esso: è ovviamente fisiologica l’impossibilità di accontentare i gusti di tutti, senza contare che alla base di qualsiasi progetti creativo bisognerebbe intendere quasi come “sacra” la volontà del suo ideatore.
Negli ultimi anni però, soprattutto dopo l’ultima stagione di Game of Thrones, ci siamo resi conto invece che il confine fra fruitori e creatori delle opere non sono poi così netti: è vero, sicuramente è estremamente improbabile che HBO arrivi a decidere di rigirare la stagione 8 di Game of Thrones a causa di una petizione firmata dai fan, ma sembra quasi che i tempi stiano cambiando, e che il feedback dello spettatore stia diventando molto più importante che in passato.

Con tutti i vantaggi e gli svantaggi che a questo consegue: se da una parte a volte i fan sono riusciti a salvare intere produzioni (si pensi ad esempio al film autofinanziato di Veronica Mars), dall’altra siamo arrivati al punto in cui alcuni sceneggiatori sembrano aver iniziato a temere l’uscita dai binari del puro fan-service per cercare di accontentare il maggior numero possibile di spettatori a scapito della narrazione (come sembra stia accadendo negli ultimi tempi a serie come Riverdale).

Non sappiamo se e quanto il panorama cambierà nei prossimi anni; nel frattempo, citiamo una serie di prodotti per i quali i fan hanno richiesto dei cambiamenti, o addirittura un reshoot completo!

JUSTICE LEAGUE

Zack Snyder's Justice League

L’esempio più eclatante di questa tendenza è l’attesissima Snyder Cut di Justice League: a causa di un lutto che colpì al tempo la famiglia del regista Zack Snyder, nelle ultime fasi della produzione Joss Whedon sostituì il collega nella direzione del film, cambiando (pare) moltissimi elementi, girando nuove scene, aggiungendo momenti di comicità e optando per un montaggio molto lontano dalle premesse iniziali.
Il risultato disattese le aspettative dei fan (in realtà non del tutto ingiustificatamente: il film risultante è un ibrido che fa acqua sotto molti aspetti produttivi), che per anni hanno chiesto a Warner Bros la distribuzione di una Snyder Cut, ovvero di una versione del film il più possibile vicina all’idea iniziale del regista Zack Snyder.

Complice la grande voglie del regista di rilasciare ai fan la sua visione cinematografica della nascita del gruppo di eroi più famosi dei fumetti DC Comics, la Snyder Cut sarà presto una realtà: HBO ha deciso di affidare al regista (e di finanziare, con 30 milioni di dollari) un miniserie che corrisponderà più o meno alla sua visione del film che sarebbe dovuto uscire nei cinema. Questa sarà montata senza il bisogno di girare nuove scene, principalmente tramite l’uso di scene prima scartate (ma gli attori protagonisti dovranno tornare in sala di doppiaggio per alcune aggiunte vocali).

GAME OF THRONES

Westworld drago

L’apertura di HBO alla Snyder Cut potrebbe portare acqua al mulino di chi chiede a gran voce un reshoot dell’ultima stagione di Game of Thrones, dopo il “disastro” combinato da Benioff e Weiss con la stagione 8? Appare assolutamente improbabile, ma alcuni hanno ricominciato a sperare nel “miracolo”. La cura con la quale è stato realizzato l’ultimo capitolo di Game of Thrones non è sicuramente all’altezza delle stagioni precedenti della serie, ed i fan hanno messo in piedi addirittura una petizione online per spingere HBO a prendere una decisione positiva in merito. Tale petizione raggiunse lo scorso anno più di un milione di firme.

STAR WARS: GLI ULTIMI JEDI

Anche la nuova trilogia dedicata a Star Wars non è affatto piaciuta ai fan di vecchia data: in particolare, ai tempi dell’uscita di Star Wars: Gli Ultimi Jedi si scatenò un putiferio. Un gruppo di fan intraprese una strada diversa rispetto a quelle precedenti: accordandosi (a loro dire) con un gruppo di produttori che avrebbero deciso di investire un budget di addirittura 200 milioni di euro, tutto ciò che chiedevano era il “permesso” di Disney e Lucasfilm di girare in fretta un remake completo che rispettasse i personaggi storici della saga, nella loro visione delle cose (e in quella di moltissimi fan, a dire il vero) vilipesi dalla pellicola di Rian Johnson.

SENSE8

Quello della serie Sense8, show originale Netflix scritto dalle sorelle Wachowski, è un altro non indifferente caso mediatico che negli scorsi anni ha tenuto sul filo del rasoio moltissimi spettatori. Il pubblico insorse in massa alla notizia della chiusura anticipata della serie, che arrivava immotivatamente e senza alcuna avvisaglia; pare poi che grazie all’intervento dei fan e al loro amore per lo show si sia deciso di dare a Sense8 un finale, in forma di un singolo episodio/film (che in realtà aveva tutta l’aria di essere stato già pensato da Netflix a prescindere).
In ogni caso, fu proprio il film che spinse i fan ad insorgere di nuovo (stavolta inutilmente) e a chiedere a voce ancora più forte una terza stagione, che esplorasse più a fondo le interessanti dinamiche solo accennate – in una corsa forsennata – nel finale della serie.

ALLEGIANT (DIVERGENT SAGA)

Spostandoci sulla letteratura, uno dei casi che più ha fatto discutere è sicuramente quello di Allegiant, il terzo romanzo della serie Divergent (divenuta anche una saga cinematografica) di Veronica Roth. I fan hanno chiesto, con tanto di “solita” petizione, una completa riscrittura del terzo capitolo delle avventure dei protagonisti di Divergent, poiché secondo loro l’autrice non aveva affatto rispettato le proprie creazioni.
In realtà l’autrice si è detta in alcune interviste insoddisfatta invece del suo primo capitolo della saga, affermando che avrebbe colto al volo l’occasione di riscriverlo se questa si fosse presentata.

MASS EFFECT 3

Neanche il mondo dei videogiochi è esente dalla rabbia dei fan: ne è un esempio il movimento RetakeMassEffect che chiedeva una riscrittura del finale (o meglio dei finali, poiché questi sono subordinati alle scelte del giocatore) della saga, che sembrerebbe in effetti pieno di plot hole e poco aderente alle psicologie dei personaggi coinvolti.
L’insoddisfazione dei giocatori di Mass Effect 3 fu quasi unanime, al punto che il movimento portò in realtà ad alcuni risultati: pochi mesi dopo l’uscita del gioco infatti Bioware, la software house produttrice del videogioco, rilasciò una espansione gratuita (Mass Effect 3: Extended Cut) volta a chiarire e modificare i diversi finali del gioco, arrivando anche ad aggiungerne uno ulteriore.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

No Time to Die – Rami Malek mascherato nella nuova immagine 7 Luglio 2020 - 14:00

Empire ha svelato una nuova immagine di No Time to Die che ritrae Rami Malek con la sua maschera giapponese. Inoltre, Cary Fukunaga parla del rinvio del film per l'emergenza Covid-19.

Halle Berry rinuncia ad un ruolo transgender dopo le critiche 7 Luglio 2020 - 13:00

Halle Berry ha ufficialmente rinunciato ad uno dei suoi prossimi progetti cinematografici. Ecco il suo annuncio.

Emilia Clarke nel trailer di Above Suspicion, thriller di Phillip Noyce 7 Luglio 2020 - 12:15

È disponibile il trailer di Above Suspicion, film di Phillip Noyce ispirato alla storia del primo agente dell'FBI condannato per omicidio, con Emilia Clarke e Jack Huston.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.