L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Tenet – Christopher Nolan ha rotto una delle sue tradizioni consolidate

Tenet – Christopher Nolan ha rotto una delle sue tradizioni consolidate

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Perché Christopher Nolan ha fatto schiantare un vero 747 in una scena di Tenet

Come molti cineasti, anche Christopher Nolan ha i suoi riti e le sue tradizioni quando gira un nuovo progetto. Nello specifico, l’autore di Dunkirk ha l’abitudine di mostrare al cast i film che lo hanno influenzato per la produzione corrente, in modo da stabilire il tono e le aspirazioni dell’opera. Una tradizione che, però, si è interrotta con Tenet.

La passione di Nolan per i film di James Bond è ben nota, e Tenet – finora – è il suo film che più si avvicina a quel retaggio cinematografico: si tratta infatti di una spy story, seppur dotata di un elemento fantascientifico. Ebbene, il regista inglese ha deciso di non proiettare uno 007 per gli attori, in quanto ritiene che le avventure dell’agente segreto siano già abbastanza radicate nell’immaginario collettivo. Ecco le sue dichiarazioni a Total Film:

Curiosamente, questo è uno dei primi film che abbia mai fatto in cui non abbiamo avuto proiezioni. E la ragione è che, credo, il genere spionistico sia già nelle nostre ossa e sulla punta delle nostre dita. In realtà volevo lavorare a partire da una memoria e da una sensazione di quel genere, piuttosto che da qualcosa di specifico.

Poi aggiunge:

Questo è sicuramente il più lungo periodo di tempo della mia vita in cui non abbia guardato un film di James Bond. Il mio amore per il genere spionistico deriva dal franchise di Bond, e dal personaggio di Bond nello specifico.

Tenet è quindi anche un omaggio alla saga bondiana, di natura molto personale:

È totalmente nelle mie ossa. Non ho bisogno di citare i film e rivederli. Si tratta di riaffrontare la connessione infantile con quei film, con la sensazione di esplorare un posto nuovo, un posto fresco. In realtà [il film] deve portarli [gli spettatori, ndr] dove non sono mai stati, ed è per questo che nessuno è mai stato davvero in grado di fare la propria versione di James Bond o qualcosa del genere. Non funziona. E non è ciò che ho tentato di fare [con Tenet]. Questo è più che altro il mio tentativo di creare quel tipo di eccitazione nell’intrattenimento su larga scala che percepivo in quei film da bambino, a mio modo.

Come sappiamo, John David Washington interpreta un agente che deve sventare la terza guerra mondiale utilizzando una tecnica chiamata “inversione”, la quale gli permette di riavvolgere il flusso del tempo e vedere gli effetti di un evento prima che accada. Il secondo trailer non ha una data di uscita, quindi possiamo immaginare che Tenet non sarà distribuito il 17 luglio. Nessuna decisione è stata annunciata in via ufficiale, però, quindi staremo a vedere.

Tenet

LEGGI ANCHE:

Cosa significa Tenet: il mistero archeologico alla base del film

Tutte le teorie su Tenet

Le foto ufficiali di Tenet

Ecco perché il logo di Tenet è cambiato

Almeno l’80% dei cinema mondiali dovranno essere aperti perché Tenet rispetti la data di uscita

Il primo trailer di Tenet

Ecco cosa succede nel prologo di Tenet

Tenet sarà uno dei film più costosi nella carriera di Christopher Nolan

La sinossi ufficiale

Armato solo di una parola – Tenet – e in lotta per la sopravvivenza di tutto il mondo, il Protagonista è coinvolto in una missione attraverso il crepuscolare mondo dello spionaggio internazionale, che si svolgerà al di là del tempo reale.
Non un viaggio nel tempo. Ma Inversione.

Il cast

Oltre a John David Washington e Robert Pattinson, nel cast figurano anche Kenneth Branagh, Michael Caine, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clémence Poésy e Himesh Patel.

Sceneggiatura e altri dettagli

Il copione è stato scritto dallo stesso Christopher Nolan. La colonna sonora è opera di Ludwig Göransson (Black Panther); il direttore della fotografia è Hoyte van Hoytema (La talpa, Interstellar, Dunkirk); la direttrice del montaggio è Jennifer Lame; lo scenografo è Nathan Crowley; il costumista è Jeffrey Kurland; mentre il supervisore degli effetti speciali è Andrew Jackson.

Tenet è stato girato sia in IMAX sia in 70mm, e le riprese si sono svolte in sette paesi.

Fonte: ComicBook.com

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dalla console al cinema: Tutti i film in arrivo tratti da videogiochi 27 Settembre 2020 - 20:02

Da Super Mario ad Uncharted, ecco tutti i film in arrivo nei prossimi anni basati su videogiochi!

The Falcon and the Winter Soldier – Altre foto dal set con Sebastian Stan 27 Settembre 2020 - 19:00

Sebastian Stan (alias Bucky) fotografato nuovamente sul set di The Falcon and the Winter Soldier, le cui riprese sono in corso ad Atlanta.

Qualcuno deve morire – La danza di Lázaro nella prima clip della serie Netflix 27 Settembre 2020 - 18:00

È disponibile la prima clip di Qualcuno deve morire, serie spagnola (ma creata dal messicano Manolo Caro) che uscirà il prossimo 16 ottobre su Netflix.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.