L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Charlie Chaplin, Il Grande Dittatore e il monologo sulla pace al centro di una nota pubblicità

Charlie Chaplin, Il Grande Dittatore e il monologo sulla pace al centro di una nota pubblicità

Di Filippo Magnifico

In tempi di pandemia globale anche la pubblicità è cambiata.
I grandi marchi ora puntano sul sentimento, sull’aggregazione, su quanto un determinato prodotto sia diventato fondamentale, in questo preciso momento storico, per creare un senso di unità.

È questo, ad esempio, il caso di Lavazza, che ha “preso in prestito” le parole del grande Charlie Chaplin per il suo ultimo spot.
Lo abbiamo visto tutti, anche perché sta girando in maniera martellante sul piccolo schermo, e, diciamolo pure, ci ha fatto emozionare.

Cerchiamo, quindi, di capire da dove provengono quelle parole.

Il Grande Dittatore

Il monologo sulla pace è preso da Il Grande Dittatore. Si tratta del primo film completamente sonoro diretto nel 1940 da Charlie Chaplin, dopo le sperimentazioni di Tempi Moderni.

Chaplin si era sempre dimostrato scettico nei confronti dell’introduzione della parola nella Settima Arte, ma per questa pellicola decise di fare il grande passo. I motivi sono stati sicuramente molteplici, ma prima di tutto deve esserci stata la consapevolezza che un’opera così ambiziosa, che portava al suo interno un messaggio di pace e fratellanza universale, doveva per forza essere scandita dalle parole.

In quel periodo, infatti, il mondo stava attraversando uno dei suoi periodi più bui. Quello del regime Nazista e delle follie del suo leader: Adolf Hitler.
Un orrore che Chaplin aveva intuito, e quell’intuizione lo aveva spinto a realizzare un’opera coraggiosa che, seppur non apertamente, metteva alla berlina non solo il führer, ma altre personalità politiche dell’epoca come Benito Mussolini, Joseph Goebbels e Hermann Goering.

Il monologo sulla pace

Il Grande Dittatore si conclude, appunto, con il monologo sulla pace presente nello spot della Lavazza. È incredibile quanto quelle parole siano attuali oggi come allora:

Tutti noi esseri umani dovremmo aiutarci sempre, dovremmo godere soltanto della felicità del prossimo, non odiarci e disprezzarci l’un l’altro. In questo mondo c’è posto per tutti. La natura è ricca. È sufficiente per tutti noi. Voi avete l’amore dell’umanità nel cuore. Voi avete il potere di rendere questa vita libera e magnifica, di trasformarla in un’avventura meravigliosa. Combattiamo per un mondo nuovo, un mondo giusto, che dia a tutti un lavoro. Ai giovani un futuro e agli anziani la sicurezza. Combattiamo per liberare il mondo, eliminando confini e barriere, eliminando l’avidità, l’odio e l’intolleranza. Combattiamo per un mondo ragionevole, un mondo in cui la scienza e il progresso, diano a tutti gli uomini il benessere. Uniamoci tutti!

Ma il discorso di Chaplin è molto più lungo e lo trovate tutto racchiuso in questo video:

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shazam! Fury of the Gods: anche Lucy Liu nel cast del film DC 12 Aprile 2021 - 20:45

L'attrice sarà Kalypso, sorella dell'Hespera interpretata da Helen Mirren

Gundam: Jordan Vogt-Roberts dirigerà e produrrà il film live action per Netflix 12 Aprile 2021 - 20:38

Jordan Vogt-Roberts, il regista di Kong: Skull Island, collaborerà di nuovo con la Legendary. Questa volta curerà la regia e la produzione del primo film live action di Gundam

Monday: Sebastian Stan promuove il film con una foto del suo fondoschiena 12 Aprile 2021 - 20:29

Il protagonista di The Falcon and the Winter Soldier Sebastian Stan è impegnato con il lancio di un nuovo film, Monday. E per promuovere la pellicola, ha da poco pubblicato su Instagram una foto del suo… fondoschiena!

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.